Quantcast
A Dalmine c’è il corso per imparare a essere nonni felici - BergamoNews
Terza età

A Dalmine c’è il corso per imparare a essere nonni felici

C’è tempo fino a martedì 12 marzo per iscriversi al percorso curato dalla dottoressa Romina Boccaletti per imparare ad essere nonni felici e capaci senza diventare nemici dei propri figli.

A Dalmine sono aperte le iscrizioni al corso “Storie di nonni capaci” organizzato da La Piccola Accademia del Tempo Libero, il servizio del Comune di Dalmine interamente dedicato a corsi e laboratori creativi.

C’è tempo fino a martedì 12 marzo per iscriversi al percorso curato dalla dottoressa Romina Boccaletti per imparare ad essere nonni felici e capaci senza diventare nemici dei propri figli.

Attraverso il racconto di storie ispirate a situazioni reali saranno infatti analizzate le situazioni tipiche del rapporto nonni/genitori/nipoti dando anche largo spazio a momenti di confronto.

Dieci gli incontri in programma a partire dal 20 marzo 2013, il mercoledì dalle 20.30 alle 22.30 la Sala Riunioni di viale Betelli n. 21. La quota di partecipazione è di 80 euro (oltre 10 euro per la tessera de La Piccola Accademia del Tempo libero). Per ulteriori informazioni: Ufficio Cultura, via Kennedy n. 1, tel 035/564952 – cultura@comune.dalmine.bg.it – www.dalminecultura.bg.it

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it