BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Movimento 5 stelle Bergamo Per la campagna elettorale spesi poco più di 7000 euro

Il Movimento 5 Stelle di Bergamo, come promesso, ha reso noto tutte le spese sostenute in campagna elettorale complessivamente tra il partito e i candidati. Niente a che vedere con le cifre spese dagli avversari, che tra manifesti, lettere, pubblicità hanno investito decine di migliaia di euro.

Il Movimento 5 Stelle di Bergamo, come promesso, ha reso noto tutte le spese sostenute in campagna elettorale complessivamente tra il partito e i candidati. Niente a che vedere con le cifre spese dagli avversari, che tra manifesti, lettere, pubblicità hanno investito decine di migliaia di euro.

"La campagna elettorale si è chiusa il 22 febbraio. La sera stessa il M5S di Bergamo ha organizzato l’ultimo evento pre-elezioni : una cena, aperta a tutti i cittadini, durante la quale è stata proiettata la tappa conclusiva dello Tsunami Tour di Beppe Grillo in Piazza San Giovanni a Roma, abbiamo condiviso con tutti i partecipanti entusiasmo, buon cibo e l’ottima musica degli Arriba Litfiba. Per il M5S è stata l’ultima occasione in cui poter raccogliere offerte dai cittadini a sostegno della campagna appena conclusa e dell’attività sul territorio. La serata ha portato nelle casse del Movimento, al netto delle spese per realizzarla, 305 euro. Come tutti sanno il M5S ha rinunciato a qualsiasi rimborso elettorale (leggi: Finanziamento pubblico ai partiti). Pertanto l’unico strumento per sostenere le spese è la donazione volontaria dei cittadini e degli attivisti. Sono stati organizzati numerosi eventi durante la campagna elettorale (aperitivi, banchetti, cene, Tsunamino Apetour, Tsunami Tour a Bergamo, Rifiuti Zero Tour) che hanno permesso di raccogliere denaro a seguito di donazione o come ricavato dalla vendita di gadgets del M5S. Avere poco denaro a disposizione e faticosamente guadagnato, come capita normalmente ad ogni famiglia italiana, rende attenti e parsimoniosi nelle spese. L’esito è strabiliante perché dimostra che SI PUO’ FARE BUONA POLITICA ANCHE SENZA FINANZIAMENTI PUBBLICI.

Anche in Lombardia il M5S dimostra di essere differente, di fare seguire i fatti alle parole: abbiamo sostenuto la campagna elettorale con 38.000 euro di offerte libere dei cittadini mentre la Lega Nord ha impiegato 1.600.000 euro di soldi pubblici. In particolare, il M5S ha speso, a livello provincia di Bergamo, per la campagna elettorale dei suoi nove candidati al Consiglio Regionale poco più di 7.000 euro interamente coperti dalle donazioni. La diligenza del buon padre di famiglia, cioè il buon senso con cui il Movimento affronta sempre le sue spese, è stata rispettata poiché non sono stati fatti debiti e si è speso solo quanto disponibile.

Abbiamo speso 1.810 euro per i volantini, 1.520 per la serata con Beppe Grillo a Bergamo, 1.260 per la serata di fine campagna, 420 euro per lo Tsunamino Tour, 150 euro per il Rifiuti Zero Tour e, infine, 1.910 euro per magliette, affitto sale, materiali per i banchetti ed i gazebo. Abbiamo, invece, raccolto 3.180 euro durante la serata di Grillo, 1.560 durante quella di fine campagna, 680 euro ai banchetti, 540 durante cene ed aperitivi, 1.110 euro dalla vendita gadgets o donati da attivisti principalmente per la stampa di volantini.

Entrate ed uscite sono a disposizione del “microscopio” dei cittadini nel pieno rispetto della più totale trasparenza: a breve le fatture e le ricevute verranno caricate online, per ora è disponibile un dettagliato schema riassuntivo. LINK

Grazie di cuore a tutti coloro che ci hanno sostenuto durante la campagna elettorale prima e con il voto poi. Un Grazie sincero, un Grazie a 5 Stelle !!!!"

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Campagna Elettorale

    Visto che sono così parsimoniosi questi grillini tanto vale provare a vederli governare…

  2. Scritto da leo cat

    Vedo che molti preferirebbero che, ad occuparsi del loro benessere psicofisico, continuassero ad essere i de gregorio, gli scilipoti e i razzi, nonchè chi li ha comprati e i 380 che, in nome del libero pensiero, hanno votato in Parlamento che Ruby Rubacuori è la nipote di Mubarak. Fatevene una ragione, non è più così. Non sarà mai più così.

    1. Scritto da uu

      Senza offesa, del mio benessere psicofisico mi occupo io , è una mio piccolo vizietto , scilipoti e razzi non so se si sono occupati del tuo, del mio certamente no

  3. Scritto da L76BG

    ASSURDO è legger tanti, troppi commenti che criticano il M5S.. ma un pò di memoria? Lo sapete vero chi ha guidato il paese fino ad ora?! Se siamo disastrati come siamo, economicamente e socialmente, non è colpa del M5S ma dei politici che ora (con la solita faccia da c…) vogliono scaricare la colpa sul movimento perchè non si allinea ai loro dictat. Aspettare a giudicare e farlo in modo obiettivo è troppo difficile? Oppure conoscete il futuro? Strano, visto cosa avete votato fino ad ora..

  4. Scritto da rota bruno

    tutte le persone che criticano questo movimento e come fanno politica sono a loro volta dei parassiti che vivono di rimborsi di denaro pubblico ! gente senza cuore verso il prossimo ! avide persone che pensano solo al loro tornaconto inclusa la redazione di questo povero giornale che sasolo criticare senza costruzione, che hanno paura del nuovo ! che non vogliono vedere la povertà che li circonda ! ma è normale per degli egoisti!

    1. Scritto da Chicredidiessere

      Chi sarebbe il parassita ? Ma come ti permetti ? Sempre lavorato nel “privato” e pagato ogni sorta di tassa fino all’ultimo centesimo. Detesto chi fa il furbo ed è vago con le modalità dei controlli fiscali , che tira castagne ad equitalia, che promette cose per importi spaventosi in un paese che non è neppure in grado di fermare il prossimo aumento iva .IO sono con i poveri ed IO sono con gli esodati e devo subire lezioni da te ? Gira .

      1. Scritto da spaventoso?

        La ragioneria non è un’opinione. Se recuperi soldi da una voce di spesa e li metti su un’altra, i conti tornano. Tagliare i costi della politica, delle grandi opere inutili, porre un limite di 4000 € alle pensioni d’oro, un rapporto di 1/12 agli stipendi, moralizzare la finanza (vendite allo scoperto, derivati tossici, scatole cinesi, moltiplicazione degli incarichi e delle prebende), stop missioni di guerra, No F35, qualche soldarello da dare ai nuovi poveri, così facendo, lo recuperi.

  5. Scritto da Sergio

    questi per farci risparmiare 180 milioni di finanziamento ai partiti ci costeranno l’ira di dio in miliardi di interessi e il fallimento del sistema paese

    1. Scritto da Giulio

      Adesso è 90 milioni nell’anno elettorale ed il 30 % di tale cifra negli altri anni . Sono meno che in francia e molto meno che in germania

  6. Scritto da nino cortesi

    Capisco che vi spaventiate perchè alle prossime arriveremo al 60% e un po’ vi sentiate anche scarsini e vi chiediate ” dove sono stato io sinora?”. Avete tutto il tempo per ragionarci su serenemente, prendervi a schiaffi e riprendere voi stessi. La strada è ben indicata.Si tratta solo di ragionare e di non sparare cavolate, per i vostro bene anche psicofisico.

    1. Scritto da Osvaldo

      Sig Cortesi , le persone che si occupano del MIO bene psicofisico mi preoccupano molto, anzi , moltissimo. Stia pure comodo, si riposi.

    2. Scritto da Smack,Smack

      In effetti mi appaio un pò scarsino, c’è chi parla di circa 1000 euro al mese di stipendio di cittadinanza (wow), chi parla di abolizione dell’irap con gli industriali veneti, chi ce l’ha su con l’imu e con equitalia (cattivoni !),chi non ho capito cosa ha in testa con l’euro ma nel frattempo ipotizza che tra 6mesi non ci saranno più i soldi per pensioni e stipendi. E’ meraviglioso! Ti ringrazio Nino per l’amore che hai per il mio bene psicofisico! Che goduria, ah, saperlo prima! Smack !

  7. Scritto da cip

    «Io, in quanto sommelier, mi occuperò di agricoltura». «Mi piace andare a cercare i diritti », «Mi vorrei occupare di trasporti ma anche di consumo responsabile» e «..occuparmi di sport ma anche di ambiente e territorio>>
    a quando un ” ciao, sono sempronio, sono contro la tav e detengo il record di lancio di sanpietrini, sono vegano ma mi stanno simpatici anche Goldrake e MazingaZ, sono per un papa eletto con le conclavarie, e per un presidente della repubblica eletto con il televoto’?

  8. Scritto da giobatta

    non c’entra molto, ma toglietemi una curiosità: grillo dice che i soldi li ha fatti con suo lavoro. bene. ma il suo patrimonio personale e’ giustificato dai redditi dichiarati sin dall’inizio della carriera? quanto è il valore fiscale dichiarato nell’acquisto degli immobili? può lui mettere in linea tutto questo? per trasparenza e per saper meglio con chi abbiamo a che fare.

    1. Scritto da Alberto

      Come a lui però penso sia giusto chiederlo anche a tutti gli altri.

      1. Scritto da giobatta

        degli altri mi immagino gia’ la loro situazione…

        1. Scritto da immaginazione?

          ci fai o ci sei?

  9. Scritto da roberta

    Del resto la pubblicità in TV ve l’hanno fatta gratis i giornalisti, che voi tanto vituperate e i quali, supinamente, vi trasmettono ogni giorno.

    1. Scritto da Mass

      Sono i giornalisti che mettevano il naso e poi non mettiamoli a confronto con gli altri almeno in partenza stanno facendo cose serie onore al merito !

    2. Scritto da ivan

      Non c’e stata alcuna forma di publicita gratuita ma solo informazione ed anche questa frammentaria e poco veritiera visto che la tv, anche quella che paghiamo e’ nelle mani di poche persone che gestiscono le menti di milioni di cittadini.
      W internet!! W la democrazia!!

      1. Scritto da Come No

        Senza un comico famoso ai comizi non ci sarebbero neppure i familiari del comiziante e su internet sareste uno dei milioni di blog esistenti , tipo quello del mio paese. Ad oggi nessuno di voi è conosciuto. Di cosa stiamo parlando ?

  10. Scritto da raspa

    chi avra’ mai detto?
    “I nostri avversari ci accusano e accusano me in particolare di essere intolleranti e litigiosi. Dicono che rifiutiamo il dialogo con gli altri partiti. Dicono che non siamo affatto democratici perché vogliamo sfasciare tutto. Quindi sarebbe tipicamente democratico avere una trentina di partiti? Devo ammettere una cosa – questi signori hanno perfettamente ragione. Siamo intolleranti. Ci siamo dati un obiettivo, spazzare questi partiti politici fuori dal parlamento.”

    1. Scritto da ruspa

      Chi è intollerante , litigioso, rifiuta il dialogo e , aggiungo io, rifiuta ogni confronto per dare spiegazioni sulle panzane che vengono promesse ed è a capo di un PARTITO senza alcun criterio di democrazia e trasparenza per me può andare al diavolo quando vuole.

      1. Scritto da confronto?

        Informati meglio. C’è un articolo abbastanza realistico oggi su Repubblica, sul funzionamento dei meetup. Strutture territorialmente distribuite su tutto il territorio, che si riuniscono ogni settimana x discutere problemi e soluzioni. A maggioranza. Nessun partito, purtroppo, può darci lezioni di democrazia, trasparenza, impegno e onestà. I portavoce attuano il progetto comune, progetto che va ben al di là dei confini nazionali. x questo batterio non c’è antibiotico.

  11. Scritto da Pensa...

    pensate che un solo candidato del PDL di Bergamo (non dico chi) ha speso 25.000 €. Ed è da solo. Questi in gruppo hanno speso 7mila… chapeau!

    1. Scritto da roberta

      Potevano anche spendere zero euro, e (loro) evitare di fare campagna elettorale, che avrebbero preso sicuramente gli stessi voti; al limite uno 0,1% in meno.
      Perchè i voti che hanno preso non sono stati dati da gente convinta dopo aver letto il programma, o il volantino, ma sono voti che sono stati dati “anti-qualcosa”.

      1. Scritto da Bingo

        Ha ragione Roberta , hanno buttato via 7000 euro , potevano non spendere niente, sarebbe stato lo stesso. Tanto nessuno sa chi sono , i voti li avrebbe presi per grillo . Perchè è un comico famoso e come tale ottimamente supportato televisivamente e catalizzatore in piazza. Senza di lui in piazza non ci sarebbe stata un’anima.

        1. Scritto da sicurosicuro?

          Semplicistica, come analisi. Nel paese abbiamo una media del 25%, a BG la metà, nonostante i 7000. Tranquilli, faremo meglio, molto meglio, la prossima volta. La ns. miglior campagna elettorale sarà il comportamento dei ns. portavoce. Anni luce di lontanaza con quello a cui siamo abituati. Tipo usare i soldi pubblici x pagare il pranzo di nozze della figlia, o dare un contratto di consulenza di 10000€ al mese x volantinare, al genero.

  12. Scritto da cip

    da morire dal ridere, come fassino e bersani e relavive consorti, i grillini sono pieni di parentopoli in salsa di porcellum.
    PARENTI E FIDANZATI TUTTI IN LISTA 5 STELLE
    http://www.sudpress.it/sud/politica/parenti-e-fidanzati-tutti-in-lista-5-stelle

    1. Scritto da Poveretto

      La moglie di Bersani lavora in farmacia , quella di Fassino era già parlamentare. Di cosa stai parlando ? Ti pagano per scrivere queste cose o vai giù di balle e diffamazioni gratis ?

    2. Scritto da ridi ridi

      Almeno quelle di fassino e Bersani sono consorti, quelle del cav come le vogliamo chiamare? Sul 5* invece situazione diversa. Il successo è stato tale che non avevamo abbastanza candidati. Fatevi avanti, invece di rosicare! Alla prossima tornata cè n’è x tutti. amministrative, europee e prima di tutto, di nuovo le politiche.

    3. Scritto da mazzolagi

      rido anch’io si inizi bene grazie

  13. Scritto da Poldo

    Il movimento dal punto di vista della promozione E’ Grillo. Ad un comizio di un altro grillino forse ci sarebbero 5 persone. E’ un fenomeno che non c’entra nulla rispetto non dico all’italia , ma a qualunque paese europeo. Nella realtà i costi delle campagne OVUNQUE non sono e non possono essere questi. Ce la stiamo raccontando.

    1. Scritto da ciao

      “Nella realtà i costi delle campagne OVUNQUE non sono e non possono essere questi.” Niente, non ci credono, non ci crederanno mai. Quando andranno tutti a casa passeranno anni a chiedersi il perchè. Peggio x loro, meglio x tutti.

      1. Scritto da Byby

        Gli attuali finanziamenti sono meno che in francia e la metà che in germania . Vuoi sapere quanto sono costate le campagne negli stati uniti ? Tu puoi credere quello che vuoi (chemmefrega ?) , ma le sciocchezze sono sciocchezze. Io vorrei bilanci pubblici e certificati e sapere da chi vengono i finanziamenti privati ponendovi un tetto (certificati anche questi) . M5s quando lo farà ?

        1. Scritto da chemmefregaame?

          Ti ricordo che anche la Parmalat, era certificata. Certificare non è mai stato garanzia di correttezza, chi certifica chi certifica? Sono tutti culo e camicia, pronti a dividersi il bottino che hanno rubato. Indovina un po’ a chi?

  14. Scritto da Giorgio

    Lo tsunami tour inclusa l’adunata di roma quanto è costato e con cosa è stato pagato ? Dove posso leggere in maniera certificata chi ha versato soldi per il movimento e come sono stati gestiti ? Ripeto, in maniera certificata.

    1. Scritto da adunata?

      Ripeto, anche la Parmalat era Certificata. La certificazione di una banda di ladri non garantisce nulla e, scusate, cosa sono le banche d’affari? chi era, Brecht che considerava più onesti i rapinatori dei banchieri?

  15. Scritto da eglialtri

    mi piacerebbe sapere quanto abbia speso Maroni per la sua campagna elettorale visto che tra megaaffissioni,lettere,giornali,TV,email ha praticamente bombardato la lombardia con le sue pubblicita’…. sicuramente almeno 100 volte di piu’ del M5S e sto ancora “leggero”. Attendiamo di leggere il resoconto leghista e possibilmente anche da che fonti sono arrivati i soldi (Tanzania? Cipro? Arcore?). Tutto per la trasparenza come la vuole maroni…

  16. Scritto da trasparenza

    sono andato sul sito della città di Parma dove mi avevano detto che avrei potuto trovare pubblicate le buste paga del Sindaco e degli assessori non ve né traccia. almeno dove dovevano essere.
    Visto male?

    1. Scritto da giovanni.g

      questo è il link dove puoi trovare le buste paga del sindaco
      http://www.comune.parma.it/comune/anagrafica/Pizzarotti+Federico.aspx

      1. Scritto da Non Male

        Visto, a febbraio 5.210 lordi, neanche male .

        1. Scritto da nèpiùnèmeno

          Non solo devi essere preso x mano x trovare l’informazione che cerchi, ma nemmeno sai valutare la congruità dello stipendio di una persona che ha la responsabiltà di una città di quasi 200.000 abitanti? E’ il lordo che sempre il movimento ha dichiarato.

  17. Scritto da TOTO

    SIETE ECCEZZIONALI, MI AUGURO CHE LE PERSONE COMINCIANO A CAPIRE, AUGURI E GRAZIE

  18. Scritto da leo cat

    Molto bravi, ma questo dimostra che, seppur limitato e trasparente, fare politica, ha un costo. Bisogna trovare un equilibrio tra parsimonia e necessità incomprimibili, il tutto nella massima trasparenza. Allo scopo di assicurare la concreta possibilità di fare politica a tutti, e non solo al solito 10% che attualmente difende il controllo del 60% delle risorse.

  19. Scritto da c'è tutto?

    Nel foglio excel non vedo i manifesti elettorali ve li hanno regalati?

  20. Scritto da Enterprice

    Non ho capito se Bergamonews è diventato o sta diventando il bollettino politico del Movimento a 5 stelle….
    Se la redazione di Bergamo News è l’autore dell’articolo (cosi mi sembra di capire), scrive e ringrazia a nome del M5S (ultimo capoverso), sono legittimato a pensare che qualsiasi altra notizia proposta dalla redazione non può non essere viziata dal un atteggiamento partigiano.. tutto legittimo ma, a mio modesto modo di vedere, poco professionale..

    1. Scritto da Redazione Bergamonews

      Come si può capire, dopo l’introduzione della redazione è il Movimento 5 stelle a comunicare visto che parla in prima persona plurale. Forse è più comprensibile con le virgolette, ha ragione, ma ci sembrava chiaro anche così. Provvediamo a sistemare. la ringraziamo, anche se prima di parlare di professionalità avrebbe potuto verificare cosa succede negli oltre 50 articoli al giorno che pubblichiamo

  21. Scritto da L76BG

    FATTI..e NUMERI INCONTESTABILI, altro che chiacchiere e sparate, bilanci fumosi piuttosto che certificati (chissà poi da chi).. un altro modo di far politica è possibile, un’Italia migliore va consegnata ai nostri figli!!

    1. Scritto da Pietro

      Certificati da chi ? Per il PD da price waterhouse cooper certificatore intenazionale di borsa. E ‘ l’unico partito . E quello è l’unico modo universalmente accettato per certificare un bilancio.

      1. Scritto da fuori di testa

        “price waterhouse cooper certificatore internazionale di borsa”, sarò vecchio, superato, ma quando leggo che gli eredi di Berlinguer si fanno certificare i bilanci da quella roba lì, e se ne vantano pure, mi va il sangue alla testa.

        1. Scritto da Pietro

          Io invece vedo rosso quando si raccolgono soldi per la politica , non si sa da dove vengono e si spendono in maniera non certificata . Berlinguer è il MINIMO che pretenderebbe . Il sangue vedi di fartelo defluire dalla testa , è fin troppo evidente che crea qualche problema.

          1. Scritto da problemi?

            A chi cavolo ti riferisci, il MP(olitico)5* spende un millesimo di quello che spende il PD. Se poi andiamo a confrontare il rapporto risultati/costi, mi pare che i problemi li abbia tu. Falliti e incapaci, da 30 anni.

  22. Scritto da cip

    Bravi, peccato che lo sforzo sia vanificato dalla “strategia” del paraguru

    1. Scritto da poeret

      ma quale strategia?! Stà solo tenendo fede a quanto detto e quanto scritto nel programma.. prima si manda a casa chi ci ha portato fin qui! Con relativi privilegi e sprechi!