BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’analisi post elezioni Il M5S ha “rubato” più voti al Pd

E' il Partito Democratico nella maggioranza dei casi in alcune delle principali città italiane la realtà politica a subire il drenaggio di voti più consistente verso il Movimento 5 Stelle.

Più informazioni su

Le prime analisi post voto hanno detto tutto e il contrario di tutto. Anche perché in Italia, oltre ad essere tutti allenatori della Nazionale, in questo periodo c’è una particolare predilezione a diventare tutti spin doctor. Per avere qualche certezza in più serve attendere gli studi approfonditi, come quello dell’istituto Cattaneo che ha effettuato un’analisi dei flussi elettorali in alcune grandi città – Torino, Brescia, Padova, Bologna, Firenze, Ancona, Napoli, Reggio Calabria e Catania – operando un confronto fra le elezioni per la Camera dei deputati del 2008 e del 2013. E’ il Partito Democratico nella maggioranza dei casi in alcune delle principali città italiane la realtà politica a subire il drenaggio di voti più consistente verso il Movimento 5 Stelle. "Nella maggioranza delle città considerate – si legge nello studio – il principale tributario è rappresentato dal Pd e questo vale soprattutto nel Centro-Nord: il flusso maggiore al M5s viene dal Pd a Torino, Brescia, Bologna, Firenze, Ancona; lo stesso vale per Napoli, ma non vale per le altre due città del Sud analizzate, Reggio Calabria e Catania".

Oltre a quello del Pd, spiega ancora l’Istituto Cattaneo, il "secondo contributo importante al M5s viene dalla Lega, soprattutto nelle zone ‘bianche’: a Brescia il 30% di coloro che hanno votato M5s è rappresentato da persone che avevano votato Lega Nord nel 2008 e questa percentuale è ancora superiore a Padova dove quasi la metà dei voti al M5s è di ex votanti Lega". Il terzo partito a donare voti al M5s, invece, è rappresentato dall’Italia dei valori: "a Torino il 20% dei voti del M5s viene dall’Idv ma la tendenza è marcata anche a Brescia, Padova, Bologna, Ancona, e comunque visibile praticamente in tutte le città". A queste tre realtà politiche, poi, va aggiunto il flusso che proviene "dalle estreme, sia di sinistra che di destra. Il flusso proveniente da elettori che avevano votato Sinistra arcobaleno e simili nel 2008 – osserva il Cattaneo – è tutto sommato facilmente comprensibile mentre in parte inattesi sono i flussi al M5s dall’area dell’estrema destra: si tratta di flussi di modesta entità in quanto provenienti da piccoli partiti, ma presenti in tutte le città".

Passando ai due principali partiti, emerge con chiarezza lo spostamento di ex-elettori Pd verso il M5s (flussi presenti dovunque). Più complesso è leggere il comportamento degli elettori del Popolo della libertà. I dati orientano verso una duplice interpretazione, differenziata fra Centro-nord e Sud: nel Centro-nord il Pdl non cede praticamente voti al M5s; nel Sud cede voti a Napoli (ma in misura nettamente inferiore al Pd), nettamente a Reggio Calabria, ma non a Catania. Nel complesso il M5s ha sottratto molti voti al Pd, mentre ha inciso solo marginalmente (e solo nel Sud) sull’elettorato del Pdl. Partito che ha perso il numero maggiore di suffragi nel confronto fra le due elezioni: 6,3 milioni di voti in meno. "Anche in questo caso – scrive l’Istituto Cattaneo – i dati evidenziano un duplice registro, che separa il Centro-Nord dal Sud. Nella prima zona i flussi evidenziano Scelta civica di Monti come area prioritaria di destinazione dei transfughi del Pdl. Questo vale in tutte le sei città del Centro-nord analizzate. Nel Sud invece è l’astensione la principale destinataria delle perdite del Pdl".

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Fortiori

    L’assurdo macroscopico di queste analisi-commento, a mio parere sta nell’identificare l’espressione del voto come un descrittore delle parti agite sulla scena italiana. Il flop è dei sindacati, di Bonanni, di Camusso, di Angeletti e di tutte le loro mastodontiche strutture parastatali! Non hanno saputo intercettare l’enorme disagio degli Italiani, le difficoltà delle famiglie, del lavoro! Non hanno protestato contro le ruberie, contro l’inazione dei politici! Il sale che sciapa, si butta!

  2. Scritto da me ne frego

    NON SONO ASSOLUTAMENTE ELETTORE 5 STELLE,ma trovo molto piu assurdo che una buona parte degli elettori ha nuovamente votato , dopo anni e anni ,dopo le ruberie fatte , pd pdl lega ,alcuni hanno dato ancora il voto alle banche ,a monti con i suoi soci fini e casini , e poi continuano e continueranno a lamentarsi.
    la nostra unica arma è il voto ma se continuiamo a fare sempre gli stessi errori signori non mettiamoci a piangere.

    1. Scritto da Anch'io

      Allora cosa sei, elettore della bocciofila ? Cominci ad assegnare le ruberie a chi le ha fatte. Ad ognuno le proprie responsabilità. A nche a te come elettore. Comincia anche a distinguere tra chi le ruberie le vuole punire e gli altri. Legge anticorruzione, falso in bilancio, leggi ad personam, proescrizione breve, intercettazioni ecc ecc . Ogni tanto ragionare male non fa.

      1. Scritto da r@gioni@mo

        Lusi di che partito era? E Penati? Sui consiglieri regionali lombardi siamo in attesa. Il PD è presente da sempre nel palazzo, quindi è complice dell’assenza di regole, che hanno permesso a furbi e furbetti di fare man bassa dei soldi pubblici. E’ complice altresì del raddoppio del finanziamento pubblico ai partiti e dei “loro” stipendi indecenti. Nell’anno e tre mesi che ha governato con il PDL ha votato 56 fiducie, ma non ha proposto una legge anticorruzione, sul falso in bilancio, ecc.

        1. Scritto da Anch'io

          Perchè tu pensi che tra 10 anni non avrai un paio di personaggi di M5s con dei problemi ? Io per qualunque partito ci farei la firma. Il problema sono le leggi. Anticorruzione, falso in bilancio, intercettazioni, prescrizioni.Tutte leggi presentate nel parlamento di minoranza del PD, le ripresenta col governo tecnico (è minoranza) per SALVARE L’ECONOMIA ? Il giorno dopo è giù tutto.Per l’anticorruzione (voluto dalla UE) è cronaca, vattelo a rileggere. Vabbè la malafede ……

      2. Scritto da me ne frego

        è per questo che non ho votato e non voterò questi partiti presenti da anni in parlamento

  3. Scritto da arpaleni

    il M5S non ha rubato niente; è che la gente ne piene le tasche di gente incapace, avida solo di soldi e di potere che dei bisogni di chi li ha (finora) eletti se ne frega alla grande. Ora, messi alle strette, quelli del PD reagiscono dicendo “parliamone” dimenticandosi che ad es. 20 anni ci fu un referendum sul finaziamento ai partiti che diede una risposta inequivocabile. Risultato: da allora hanno incassato e dilapidato milioni di Euri.

    1. Scritto da Pietro

      1) Quando il Pd proponeva leggi anticorruzione, antifalso in bilancio ecc ecc tu dov’eri e chi votavi ? 2) Non dimenticare che le due leggi che hanno fatto esplodere il finanziamento pubblico sono state fatte con lega e pdl al governo, é vero che tutti han girato la testa dall’altra parte (inclusi organi d’informazione), ma almeno il Pd aveva scelto la strada della trasparenza con bilanci pubblici e certificati da una società internazionale di certificaz.. I soldi no li ha rubati nessuno.

  4. Scritto da Paolo

    Anche nel M5S tengo famiglia:
    http://www.sudpress.it/sud/parenti-e-fidanzati-tutti-lista-5-stelle-0

  5. Scritto da Beppe

    Raga, facciamo due conti facili……rispetto alle politiche del 2008.

    PDL + Lega hanno perso 7milioni di voti.

    La sinistra ha perso 3,600.000 voti.

    Grillo ha preso 8.600.000 voti…….

    Ora alla luce di questi dati, COME SI FA A DIRE CHE I VOTI GRILLINI, SONO NELLA MAGGIOR PARTE DI ELETTORI DELUSI DA BERSANI?????????????????

    Qualcuno, redazione, Istituto Cattaneo, lettori che qui postano, melo spieghi.

    1. Scritto da nino cortesi

      La sinistra sta benissimo, deve solo trovare la via, una sola via, come da 50 anni a questa parte. Berlu e Lega sono a pezzi. Se ci fosse una legge elettorale che crea due soli partiti come dovrebbe essere, repubblicani e democratici, la sinistra lascerebbe lontanissima la destra, almeno in questo momento. Certo se salta fuori un altro Bersani….

      1. Scritto da Zorro

        Nino, berlu e lega hanno vinto le regionali e andranno avanti come prima per 5 anni

        1. Scritto da mario59

          E’ vero il centrodestra ha vinto le regionali, ma hanno perso un sacco di elettori, e se non vorranno perderne altrettanti, dovranno fare di tutto pur di evitare di tornare al voto troppo presto…se ciò dovesse succedere, sanno già che il M5S sbanca tutto e prende da solo la maggioranza..ecco perchè Grillo dopo le elezioni non si lascia invischiare… sa già che se a breve PD e PDL non accetteranno di fare i veri cambiamenti a favore dei cittadini..sarà la loro fine politica.

          1. Scritto da Augusto

            Rileggi la prima frase che ha scritto . Altri 5 anni di quella gente lì : ne ho prese tante , ma gliene ho dette ! Di aria fritta non si vive. Auguri.

        2. Scritto da nino cortesi

          E’ molto più importante mettere a norma il Parlamento, cosa che non ha fatto Bersani e che non avrebbe fatto per altri 5 anni se vinceva in Lombardia. Priorità, importanza. Firmati zorro, alias giovanni…

          1. Scritto da Zorro

            Il tuo capo non vuole mettere a norma il parlamento, non l’hai ancora capita ? Non gliene può fregare di meno . La Regione te la sei giocata , dettagli, adesso viene il resto, magari tocca alla pensione ……. Ciao Nino

          2. Scritto da sergio

            le pensioni? con grillo ancora fino a luglio, poi…a lavorare, se lo trovate, voi pensionati alla grillo…

  6. Scritto da Marco

    visto le ultime “sparate” di Bersani, se si tornasse alle elezioni domani quanti altri voti perderebbe il PD?
    farsi un po’ di autocritica ogni tanto?
    p.s.
    32 che voto sx e per la prima volta non l’ho votata, ma lo rifarei sicuramente

    1. Scritto da Elettore PD

      Da parte mia nessuna autocritica, le proposte per la riduzione dei costi dello stato e della politica sono nel programma ( quelle che hanno un senso e che non sono una presa in giro), priorità al lavoro (aziende e lavoratori, cuneo fiscale ecc) e alle persone in difficoltà. Buonsenso e cose POSSIBILI, niente imu e/o fanfaronate . Per inciso è’ anche il programma di coalizione che è stato più votato di tutti.

    2. Scritto da Eolo

      Il mio certamente no. Marco, se è così perchè tanto terrore nel fare una legge elettorale che consenta di governare ? Un doppio turno che porterebbe a quello. La domanda è semplicissima, puoi rispondere ? Il PD si assume la responsabilità di una legge che consenta a qualcuno di governare (visto l’esito delle elezioni magari non lui) . Perchè tu no ? Di berlusconi sappiamo, tu quali interessi copri ? Sono interessi degli italiani ?

  7. Scritto da mario59

    Siamo alle solite…si prova a chiudere la stalla quando i buoi sino già scappati.
    Il problema non è il M5S ma i partiti e i politici che una volta presa la poltrona, non la vogliono più mollare…da destra a sinistra tutto fanno, tranne che l’interesse dell’Italia e degli Italiani…se non fosse come affermoio, il M5S non avrebbe avuto il successo che tutti conossciamo…pertanto hanno poco da lamentarsi i vari rappresentanti degli altri partiti.. piuttosto provino a riflettere.

    1. Scritto da Rupert

      Mario, un piccolo sforzo per uscire dagli slogan , se è come dici tu perchè non fare una legge elettorale che cosenta di darci certamente un governo e tornare a votare ? Per favore , non girarci intorno , da questa risposta capisci chi è onesto ed ha il senso dello stato e chi no. Abbiamo un paese che può permettersi tutto meno che lo stallo e lo sfascio. Punto.

  8. Scritto da nino cortesi

    Dopo 40 anni di voti a Dc, Pp,Pd con il pianto nel cuore non ho dato il voto ad Ambrosoli ed anche in regione se l’è preso il M5*. Il perchè si sa. Ed ora non si tornerà più indietro ed i voti pioveranno a dirotto sul M5*, un movimento che ribalterà l’Italia e cambierà in meglio tutta l’Europa. Qualsiasi approccio ai vecchi partiti sarà un fallimento totale. Stavolta gli intelligentoni ci arriveranno in seconda battuta.

    1. Scritto da IlGrandeDittatore

      No Nino, non ci arriveranno in seconda battuta, non ci arriveranno per niente.Veniamo tutti fatti a pezzi prima. Intanto beccati per altri 5 anni lega-berlusconi-cl alla regione. La pioggia a dirotto ha dato questo risultato , il resto è aria fritta. Vai, vai a proporre grillo ai cittadini tedeschi, francesi, olandesi, danesi ecc ecc , stai attento che sono persone serie e civili ma se provocati reagiscono ……

      1. Scritto da nino cortesi

        Sic transit Bersani ed a rimorchio Renzi. Lega, Berlusconi e Cl dovranno stare attenti, molto attenti stavolta. Noi ora respiriamo a pieni polmoni, liberi e con il giusto navigatore. Metti nome e cognome, non temere.

        1. Scritto da Giovanni

          Beato te , io all’orizzonte vedo solo una tragedia , altro che pieni polmoni . Adesso non si scherza più, la posta è il lavoro, gli stipendi, le pensioni . Quello che stai respirando è gas di scarico. Non hanno neppure i soldi per fermare il prossimo aumento dell’iva ma sproloquiamo di redditi di cittadinanza da 1000 euro al mese , abolizione dell’irap ecc ecce ccc. poveri noi

          1. Scritto da orizzonti

            Rapporto stipendio max/min 12. Pensione max 4000. Stop missioni di guerra. Stop grandi opere inutili. Se poi finalmente si nazionalizzassero le banche e si eliminasse la carta moneta (pagamenti solo x via digitale, tracciabili e trasparenti), con conseguente eliminazione di evasione fiscale, corruzione, criminalità organizzata, qualche soldarello si trova. Quanto basta x lastricare le strade d’oro.

          2. Scritto da Mah

            Sui controlli fiscali grillo l’ho visto molto,molto,molto più morbido di te (la tracciatura è roba del programma di Bersani). La bancarella grillesca offre tutta la mercanzia che si preferisce. E’ ciò che consente a chiunque di qualunque colore di scegliere a piacere. Quanto alla nazionalizzazione delle banche chiariscimi con quali soldi paghi gli azionisti (dall’industriale al pensionato).Già che ci sei,anche con che soldi acquisti il ns debito posseduto da germania&c , come dice grillo.

          3. Scritto da Parsifol

            Moneta digitale? Ma se la truffa delle truffe, il Sistematruffa della finanza mondiale, da Bretton Wood in poi, ha il suo caposaldo di emungimento delle economie dipendenti mediante la contabilizzazione, ora digitale! L’economia non è bytes, nè cloud di numerali virtuali, non è Borsa! La Ricchezza della Nazioni, come ai tempi di Smith, o dei fisiocratici, sta nel benessere del Popolo, quindi nella salute, nel lavoro, nell’accessibilità ai prodotti, nella cultura, nella pace!

  9. Scritto da Claudio

    E’ inevitabile: bisogna incominciare ad abbattere il debito pubblico. Serve l’abolizione di tutte le Regioni (Alto Adige, Lombardia, Sicilia, Lazio, Piemonte, Friuli, ecc.), le Province, le città metropolitane e l’accorpamento dei piccoli comuni al di sotto dei 20mila abitanti.
    I conti sono conti e non è possibile far finta di nulla, non è più il momento. Prima si fa e meglio si va.

    1. Scritto da Genio

      E quelli che avanzano dall’accorpamento che fanno?
      Vanno ad aggiungersi a quelli delle fabbriche che chiudono?
      Sei un genio, la fai facile

  10. Scritto da EmidioB

    M5S non ha “rubato” voti al Pd come recita il titolo, o a latri partiti, è più corretto scrivere che i parti hanno perso il loro consenso e di conseguenza il loro elettorato. Poi è su questo che è possibile fare una profonda analisi…

  11. Scritto da angelo f.

    Considerato che di certo il voto è segreto, tutte le analisi del dopo voto, dovrebbero avere il buon senso o l’umiltà di dichiarare esplicitamente che dette analisi sono solo supposizioni. Sempre nel rispetto dell’Istituto Cattaneo.

  12. Scritto da roberta

    Analisi realistica, conclusione di “stupore”.
    Curioso: ci si lamenta dell’assenza di un governo che faccia le cose giuste e serie, e si sposta il voto dal PD al M5S, vanificando la possibilità che si insediasse un governo per fare le giuste riforme. Come dire: “mi lamento che le cose non vanno bene, e quindi voto per impedire che qualcuno le sistemi”.

    1. Scritto da nino cortesi

      Roberta è ormai deragliata. Quelli che sta difendendo dovrebbe prenderli a……

      1. Scritto da roberta

        Io sarò anche deragliata, quelli del PD saranno pure da prendere a calci in… (e anch’io mi ci aggiungo), ma ciò non cambia la sostanza: questo voto “di protesta” ha regalato l’ingovernabilità al paese e il monocolore leghista al nord Italia. Com’era quel detto? Mi taglio le p**le per far rabbia alla moglie…

        1. Scritto da Sar@'

          Quindi, secondo te, la colpa dell’ingovernabilità è di chi ha votato MP(olitico)5*. Non di chi non ha fatto una legge elettorale degna di un paese civile. La colpa è di chi guadagna voti agitando i temi dell’onestà e del buon senso, non di chi li perde massacrando i cittadini x finanziare le banche tossiche. Svizzeri: POPULISTI!

      2. Scritto da Come No

        E’ così deragliata che con il tuo voto adesso ti godi ancora per anni Maroni, cl, lega , berlusconi alla Regione , hai presente perchè son venuti via (sono elegante) poco tempo fa ? Un rinfreschino di memoria ? Provo a rifarti la domanda : chi è deragliato ?

        1. Scritto da memori@?

          Mi sembra di ricordare che le regionali fossero anticipate, o sbaglio? Prorio sicuri che dureranno? Vanno bene i rinfreschini, ma meno bianchini.

        2. Scritto da nino cortesi

          Ho legnato Bersani, se lo meritava e non dava alcuna prospettiva da 20 anni. Non avete ancora capito, piano piano capirete e capirete che cambiare è da persone giuste e serie, VISTI I FATTI.
          Pensavo che Ambrosoli vincesse alla grandissima, anche senza il mio voto. Si vede che fra i lombardi/italiani c’è ancora tanta gente marosèra, ma soprattutto che Bersani è più insipido di quanto pensassi.

    2. Scritto da Damiano

      Sperare che le persone e i partiti giusti per aggiustare le cose, siano quelli che da decenni siedono in parlamento, è operazione senza molte speranze. Hanno avuto decenni di chances, e, se il popolo non li ha votati negli anni scorsi al posto del PDL, significa che i loro argomenti non erano convincenti. Magari, domani, scopriremo che anche M5S non è diverso… Giuste riforme? Ma se hanno voluto a tutti i costi andare al voto col porcellum, salvo poi lamentarsene subito dopo… Ma chi sono?

      1. Scritto da Pluto

        Ragionamento meraviglioso Damiano, sei già pronto per il prossimo berlusconi/bossi/grillo del dopo futuro fallimento di grillo, la coscienza è a posto . L’importante è non consentire al PD di governare. E’ da un anno che Libero, il Giornale, e Grillo ti spiegano che sono tutti uguali ,no ? Chi ha govenato e combinato questi disastri è un dettaglio .. così sei assolto dai tuoi voti del passato e pronto per il futuro . Evvai !

        1. Scritto da Damiano

          Non c’è poi molto da dire e da incazzarsi tra noi: suggerisca lei, la soluzione. Tanto sono tutti uguali, tranne, se manterrà le parole spese, il M5S. E’ lei che si altera parteggiando per l’uno o per l’altro. Per me è lo stesso, basta che non si sprechino più soldi pubblici per chi non li merita o guadagna. Sa che, anche se non hanno governato, i politici di sinistra hanno preso lo stesso i soldi (ognuno come 15-20 operai)? E per che cosa, scusi, certe cifre, se “guidano” gli altri?

          1. Scritto da Mario Rossi

            Si, come a Parma, il Pizzarotti, con l’inceneritore.
            Ha vinto cavalcando la sua eliminazione, e in questi giorni lo inaugurano.
            Sono i nuovi amministratori del nino cortesi ahahahahahahahah
            Mi firmo per esteso così il nino è felice per il mio coraggio

          2. Scritto da sighsighsigh

            Guardati l’esito delle elezioni nei comuni gestiti dal M5*; in tutti, dico in tutti, il M5* ha aumentato i voti. Parma compresa. Questo credo significhi, che i cittadini di tali realtà, confermano e aumentano la loro fiducia alle persone elette. Che cavolo hai da ridere? La coerenza, l’onestà, il fare quello che si dice, PAGA. Apri la lavatrice e salutami mastro lindo.

          3. Scritto da Damiano

            Avrà fatto le valutazioni tra i pro e i contro, e, insieme ai suoi collaboratori, avranno avallato la cosa. Si è preso le sue responsabilità. Se tutto è a norma di legge, che problema c’è? Se adesso un grillino amministra e fa opere, anziché paralizzare il sistema, ci mette la faccia… non va bene neanche così? Ma cosa vi hanno fatto di male, i grillini, più dei precedenti politici?

          4. Scritto da Pluto

            Damiano, per me in parlamento devono essere molti meno degli attuali e molto ben retribuiti . Questo perchè io lì ci voglio i migliori , non le zoccole o gli incompetenti. Voglio anche un giusto (dico giusto, l’attuale lo è) finanziamento dei partiti. Senza non può esistere un partito democratico e popolare. I migliori paesi civili europei hanno sia l’uno che l’altro, il loro livello di successo e democrazia dimostra che non sono più cretini di noi. Dopo di che passiamo ai problemi GROSSI !

          5. Scritto da Damiano

            Il Quirinale, rispetto a Buckingham Palace, costa il quadruplo; si capisce immediatamente che non ci possiamo nemmeno avvicinare a certi paragoni, a certe culture, a certi sistemi. Dimostrato che le cospicue diarie dei politici, non hanno prodotto, in Italia, alcunché di positivo, se non per le loro tasche e i loro intrallazzi, io spero soltanto che li sbattano a casa. A me va bene anche se governa il PD, ma basta spartizioni di soldi e poltrone immotivate. Il popolo li deve poter mandar via!

          6. Scritto da Ugo

            E’ certamente tanto, tantissimo ma non puoi fare paragoni disomogenei , devi paragonare le stesse funzioni e le stesse cose . Se non mi sbaglio nelle spese del quirinale la parte del leone la fanno i costi dei trattamenti di quiescenza di tutto il personale precedente ( accumulato nei decenni) andato in pensione .

          7. Scritto da Damiano

            E’ il primo banale esempio che mi è venuto in mente per “certificare” che l’etica dei nostri governanti non permette accostamenti con altri governanti d’Europa. Nei palazzi del potere italiano, il barbiere e i commessi prendono 160 mila euro all’anno. lo stenografo del Senato 290 mila euro… E’ palese, no, lo spreco e la leggerezza con cui (ha ragione lei) fin dal passato sono stati trattati i nostri soldi? Vanno cancellati (magari con retroattività) questi vizi e chi li ha votati e permessi.

          8. Scritto da Ugo

            Quello è uno schifo che va rimediato, non risolve certo che una briciola dei problemi.

  13. Scritto da il polemico

    se il pd,che si considerava l’unico partito pieno di valori,moralità e onestà,fosse stato veramente come si professava,non avrebbe perso nulla.ma evidentemente la gente non si è dimenticata che l’avvento del governo monti è opera del pd,che voleva a tutti i costi silurare il berlusca.e dopo un anno di governo monti,con aumento disoccupazione record,crollo del pil record,aumento tasse record,aumento deficit record,salvataggio della propria banca record,cosa doveva fare l’elettore?

    1. Scritto da Assorèta

      Sì sì Polemico , lo sanno tutti che il curatore fallimentare è il responsabile del fallimento dell’azienda, che il medico è il colpevole della malattia. Chi non lo sa? Quante volte te lo hanno detto Libero, Il Giornale , i Poveri delle trasmissioni di intrattenimento del tuo capo, lo stesso Grillo. Diamogli l’imu a questi poveri, anche se è tanta solo per i ricchi, anche se servirebbe rilanciare il lavoro. Cosa doveva fare l’elettore ? Magari usare il cervello.

      1. Scritto da il polemico

        eccolo qua,il sig monti esclude le banche dal pagamento dell’imu,e poi gli da i soldi che si erano raccolti per l’italia..e tu lo chiami curatore fallimentare??togli il curatore e lascia solo l’aultima parola,saresti più credibile del tuo idolo

        1. Scritto da Assòreta

          Eccolo quà il Polemico che è l’ennesima volta che gli dico che le banche non sono escluse dall’imu ( Monti) ma lui è affascinato solo dai suoi pensieri, non dai FATTI. P.S. Capisciammè che io non ho idoli , nel partito che voto io i nomi li decido io e contano molto poco , conta il parere degli elettori , chi non va lo cambiamo . Gli idoli da adorare come il vitello d’oro abitano altre parrocchie , ne sai qualcosa ?

          1. Scritto da andrea

            posso sapere cosa voti cosi che alle prossime elezioni ho qualche idea in piu?grazie

          2. Scritto da Assòreta

            L’unico partito che dalla base al vertice è deciso dalla base , c’è bisogno di dirtelo ? Ce n’è solo uno.E non è quello di grillo.

          3. Scritto da il polemico

            ascolta,l’istituto mario negri ha tolto 360mila euro dalla ricerca e cura del cancro,per pagare l’imu,chi lha introdotta ha intestato una sua villa da 6 milioni sul lago di garda ad una banca per non pagarci le tasse,gli immobili dei partiti sono stati esclusi,quelle dei sindacati sono stati esclusi,i vitalizi ai politici men che meno.in compenso il povero pensionato nel ricovero con casa propria è stato bastonato..inutile girarci attorno,i 500mila nuovi disoccupati parlano da soli.amen

          4. Scritto da Assorèta

            Perchè cambi argomento ?

          5. Scritto da il polemico

            non cambio argomento,dico solo che il tuo curatore fallimentare ha toccato solo i ceti che non potevano alzare la voce e ha lasciato invariati gli altri.le fondazioni bancarie,tipo quella che comanda la mps e che ha fatto il buco miliardario, erano state classificate no profit ed erano state esentate,e mi sembra che siano state inserite dall’anno prossimo,nel 2012 sicuro che hanno pagato?non cpaisco cosa vuoi giustificare di una persona simile.per me e altri milioni ha toppato in pieno