BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Yara, il pm Ruggeri: Napolitano non è intervenuto nelle indagini

Il pm che dall'inizio ha seguito il caso dell'omicidio di Yara Gambirasio, Letizia Ruggeri, si sfoga e mette qualche puntino sulle "i" sia sull'intervento del presidente Giorgio Napolitano che sulla decisione di riesumare la salma dell'autista di Gorno

Il pm che dall’inizio ha seguito il caso dell’omicidio di Yara Gambirasio, Letizia Ruggeri, si sfoga e mette qualche puntino sulle "i" sia sull’intervento del presidente Giorgio Napolitano che sulla decisione di riesumare la salma dell’autista di Gorno per verificare se davvero è il padre del presunto assassino della tredicenne di Brembate.

"E’ stata una mia scelta quella di fare riesumare la salma dell’uomo di Gorno, non me l’ha chiesto nè ordinato nessuno, certo nemmeno il presidente della Repubblica" spiega, sottolineando che a suo parere l’esito dell’analisi è già sicuro: "L’ho fatto per puro scrupolo investigativo, visto anche che i parenti non sono contrari.

Per Letizia Ruggeri ci sarebbe il 99,9999929 per cento di probabilità che l’autista sia il padre biologico del maschio di cui è stata trovata traccia biologica sui leggings e sugli slip della vittima.

Ma, come si sa, i due figli dell’autista Guerinoni non presentano quel dna e perciò l’ipotesi che si tratti di un figlio illegittimo.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.