Consigliere regionale

Violi, eletto a 5 stelle festeggia lavorando “Una vittoria di squadra”

Dario Violi, eletto in Consiglio regionale nel Movimento 5 stelle, non ha dormito un’ora nella notte tra martedì e mercoledì, in attesa di avere l’ufficialità della sua elezione al Pirellone e per la tensione accumulata in due giorni di scrutini elettorali.

Dario Violi, eletto in Consiglio regionale nel Movimento 5 stelle, non ha dormito un’ora nella notte tra martedì e mercoledì, in attesa di avere l’ufficialità della sua elezione al Pirellone e per la tensione accumulata in due giorni di scrutini elettorali. Come ha festeggiato? Si è alzato presto per andare al lavoro, come se nulla fosse. “Ci speravo, ma sinceramente sono sorpreso per il sostegno che mi è stato dato – spiega in pausa caffè -, la lista ha pagato un calo rispetto alle Politiche, il voto disgiunto è stato determinante. Il primo provvedimento, come promesso, sarà la restituzione di gran parte dello stipendio, come fatto in Sicilia. Poi inizieremo a mettere le mani nella macchina regionale, ci vorrà qualche settimana di rodaggio per diventare operativi a tutti gli effetti. Io sarò portavoce, sarò vincolato alle scelte del territorio. La consultazione con la base, spero sempre più allargata, non mancherà mai”. Il Movimento 5 stelle ha ottenuto un risultato straordinario con una campagna elettorale a costo zero. “E’ stato un gioco di squadra. Niente santini, niente manifesti personali, è costata in tutto 5000 euro. Le spese al centesimo sono state pubblicate sul sito internet del Movimento, si possono consultare e verificare. Devo ringraziare tutti gli attivisti, è stata una vittoria di gruppo”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Dario Violi del Movimento 5 Stelle
L'intervista
Violi, Movimento 5 stelle: “A Bergamo noi al 15%, faremo opposizione seria”
Silvana Carcano, Movimento 5 Stelle
Regionali 2013
Carcano (5 Stelle): “Noi meglio delle previsioni Centrosinistra inesistente”
Pierluigi Bersani e Beppe Grillo
Il dibattito
Grillo deve accettare la proposta di Bersani e allearsi con il Pd?
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI