Movimento 5 stelle

Grillo chiude la porta: “Bersani morto che parla, deve dimettersi”

Bersani lancia messaggi di distensione a Beppe Grillo e di tutta risposta il leader del Movimento 5 stelle pubblica un post pesantissimo sul suo blog. Il numero uno del centrosinistra viene definitivo un “morto che parla”.

Bersani lancia messaggi di distensione a Beppe Grillo e di tutta risposta il leader del Movimento 5 stelle pubblica un post pesantissimo sul suo blog. Il numero uno del centrosinistra viene definitivo un “morto che parla”. Qualsiasi intesa sulla fiducia può essere messa in un cassetto. “Il M5S non darà alcun voto di fiducia al Pd (nè ad altri). Voterà in aula le leggi che rispecchiano il suo programma chiunque sia a proporle. Se Bersani vorrà proporre l’abolizione dei contributi pubblici ai partiti sin dalle ultime elezioni lo voteremo di slancio (il M5S ha rinunciato ai 100 milioni di euro che gli spettano), se metterà in calendario il reddito di cittadinanza lo voteremo con passione. Bersani è uno stalker politico –si legge ancora- Da giorni sta importunando il M5S con proposte indecenti invece di dimettersi, come al suo posto farebbe chiunque altro. E’ riuscito persino a perdere vincendo. Ha superato la buonanima di Waterloo Veltroni. Negli ultimi venti anni il Pd ha governato per ben 10 anni e nell’ultimo anno e mezzo ha fatto addirittura il governissimo con il pdl votando qualunque porcata di Rigor Montis. Strette di mano e abbracci quotidiani tra Alfano e Bersani alla Camera –conclude- do you remember?”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Beppe Grillo
Politiche 2013
Tsunami Grillo a Bergamo: i valori di Di Pietro e i numeri da Lega
Beppe Grillo
M5s
Grillo sponsorizza Fo Intanto sul blog “scappa” lo strafalcione
Pierluigi Bersani e Beppe Grillo
Il dibattito
Grillo deve accettare la proposta di Bersani e allearsi con il Pd?
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI