BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lega: 18 deputati in Parlamento Non ci sarà il gruppo

Una delle novità nel prossimo parlamento riguarda i Leghisti. Secondo i dati del Ministero dell'Interno alla Camera dei Deputati il Carroccio avrà 18 deputati. Ma per costituire il gruppo alla Camera servono 20 deputati. Che cosa farà la Lega? Tra le ipotesi si ventila la possibilità che la Lega entri nel gruppo del Pdl

Il giorno dopo le elezioni politiche si delinea la nuova geografia alla Camera dei Deputati e non mancano sorprese. Osservando i dati definitivi sul sito del Ministero dell’Interno, la Lega Nord alla Camera dei Deputati conquista 18 seggi. Un buon risultato, ma che non basta al Carroccio per avere un suo gruppo autonomo in Parlamento. E’ una novità per il gruppo di parlamentari leghisti capitanati da Umberto Bossi. Il Regolamento della Camera prevede infatti: "che ciascun deputato debba appartenere a un Gruppo parlamentare. Entro due giorni dalla prima seduta i deputati devono dichiarare al Segretario generale della Camera a quale gruppo appartengono. Il Gruppo misto raccoglie i deputati che non appartengono a nessun altro Gruppo. Al suo interno, alle condizioni stabilite dal Regolamento (art. 14, comma 5), si possono formare componenti politiche. Per costituire un Gruppo occorrono almeno venti deputati. Per formare un Gruppo con un numero minore di deputati occorre una specifica autorizzazione dell’Ufficio di Presidenza".

Ora o la Lega chiederà un’autorizzazione specifica all’ufficio di Presidenza della Camera o i 18 deputati del Carroccio potrebbero chiedere di entrare nel gruppo parlamentare del Pdl. 

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Robespierre

    18 di troppo. Ne basta uno alla bouvette come lacchè.

  2. Scritto da el zorro

    Il governatore della lombardia, motore d’Europa è un personaggio ched ovrà fare i conti con la nuova legge sulla corruzione e la moralità dei politici e rappresenta un partito al 13 % in lombardia e la 4 in Italia,. E ‘il prezzo pagato dal PDL all’accordo leghista a cui ha regalato la poltrona”sicura” nella regione dove fino a ieri vincevano con 20-30 punti di distacco e oggi con 5. una regione dove bisogna dirlo, la paura di pagare le tasse va oltre qualsiasi buon senso e ideologia.

  3. Scritto da Articolo non corretto

    Il regolamento della Camera, come consultabile dal sito web http://www.camera.it prevede che se un gruppo non ha almeno 20 deputati ma la sua lista ha superato il 4% può costituirsi ufficialmente in gruppo a tutti gli effetti. Precedenti recenti 2006: gruppi UDEUR 9 deputati, Verdi 11 deputati, PDCI 14 deputati.

    1. Scritto da Redazione Bergamonews

      http://www.camera.it/741
      come recita il regolamento e come sostenuto nell’articolo si deve chiedere all’ufficio di presidenza un’autorizzazione per costituire un gruppo sotto i venti deputati. Cordialità.

  4. Scritto da padania addio

    sarà un bel gruppo con grande sud e mpa di lombardo

  5. Scritto da Emidio B

    Alla Camera a 60 deputati del 2008 a 18 del 2013, grande vittoria, al prossimo fuori !!!

    1. Scritto da Matteo

      se è il prezzo da pagare per governare tutto il nord, ben venga! ahhaahha come godo. viva maroni

      1. Scritto da grigiopellegrino77

        spero che venga fatta la legge anti condannati! almeno si farà buona pulizia! capito maroni governatore pregiudicato!!!!

      2. Scritto da gigi

        e tu pensi di governare tutto il nord senza roma ?……allora riaprite i ministeri a Monza ? non siamo in tanzania e maroni non può agire al di fuori delle norme nazionali. Io godo e molto nel vedere la lega al 4% e agli ordini del pdl….. bau bau bau bau

  6. Scritto da LEGA dove vai

    che smacco, che botta, che saccagnata… entrare nel PDL

  7. Scritto da augusto

    la lega nord si è rivelata essere un partito obsoleto, invecchiatssimo, romanizzato, con tutte le basse prerogative che ciò comporta e maroni è una stampella di formigoni e un’ altra di tremonti, quindi vada pure a stare coi suoi sponsor ..
    che tristezza ..

    1. Scritto da flavio

      uella sveglione, guarda che formigoni è stato mandato a casa proprio dalla stampella leghista. mentre il pd, quando presentava le mozioni di sfiducia contro il Celeste, manco si presentava in aula a votarle (il capogruppo democratico preferiva andare in vacanza con la moglie, in Grecia)

  8. Scritto da renz

    tanto ormai la lega non esite più di fatto da tempo , fagocitata da anni dal pdl ,o peggio da berlusconi, e dall’ ingordigia conseguente di molti suoi politicanti