Le reazioni

Violi, Movimento 5 stelle: “Il primo provvedimento? Taglio dello stipendio”

“Il primo provvedimento dei tanti deputati eletti del Movimento 5 Stelle? Si taglieranno lo stipendio”. Parola di Dario Violi, candidato alle Regionali, impegnato nella festa post elezioni all’Arci Bloom di Grumello del Piano.

“Il primo provvedimento dei tanti deputati eletti del Movimento 5 Stelle? Si taglieranno lo stipendio”. Parola di Dario Violi, candidato alle Regionali, impegnato nella festa post elezioni all’Arci Bloom di Grumello del Piano. Il risultato che lo vede protagonista arriverà solo martedì con la conta dei voti in Lombardia, ma l’esponente del 5 stelle è già molto soddisfatto delle percentuali ottenute in tutta Italia. “Io sinceramente non me l’aspettavo, forse anche un po’ per scaramanzia – spiega -. E’ un ottimo risultato, ci aspettiamo lo stesso anche domani. Voto disgiunto? Può darsi, ma sono convinto che rimarremo su queste percentuali. In Parlamento la vedo con serenità: la prima cosa che faremo è tagliarci lo stipendio. Le altre proposte saranno da valutare, nel rispetto dell’ambiente, della legalità. C’è un programma a livello nazionale e regionale con orientamenti abbastanza chiari, seguiremo queste linee guida. Se ci sono partiti che lavoreranno con noi punto per punto ben venga. Senza alleanze però”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Dario Violi del Movimento 5 Stelle
L'intervista
Violi, Movimento 5 stelle: “A Bergamo noi al 15%, faremo opposizione seria”
L'immagine twittata poco fa da Beppe Grillo
Elezioni 2013
Grillo fa già festa e twitta: “L’onestà andrà di moda”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI