BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dal comunicare al fare Bombassei scipperà imprenditori al Cavaliere?

Mr. Brembo, concreto e sobrio, incarna le aspettative degli imprenditori, delusi e stanchi delle barzellette, delle paillette e delle "olgettine" che fanno da contorno a Silvio Berlusconi.

Sono trascorse solo poche ore da quando Mario Monti ha annunciato che nella sua lista per le prossime politiche “salirà” anche Alberto Bombassei, il patron della Brembo.

Il cellulare di Mr. Brembo suona a vuoto. “È in azienda” confermano i suoi fedelissimi collaboratori. Secondo alcuni Bombassei avrebbe ceduto ad un lungo corteggiamento di Monti.

Per il suo ruolo di imprenditore e con uno stile che piace al mondo dell’economia, Bombassei rischia di rubare la scena al Cavaliere.

Mentre Berlusconi imperversa sul piccolo schermo concedendo interviste anche alle televisioni dei più sperduti oratori ed è onnipresente ad ogni microfono radiofonico acceso, Bombassei è in azienda.

Lontanissimo dall’arena chiassosa della politica. In silenzio, sta lavorando.

Bombassei piacerà agli imprenditori perché: non bara con gli anni che ha (72) e nemmeno davanti alla crisi economica che imperversa; non racconta barzellette e non è solito sorridere per piacere o compiacere.

Ha imparato a lavorare in squadra in Confindustria per un obiettivo che non è solo della propria azienda, ma dell’intera associazione.

Ha investito in una fase economica drammatica ed è stato premiato con fatturati e utili.

È un uomo che le posizioni che ha raggiunto se le è conquistate, con battaglie anche aspre. Anche se è arrivato secondo, per un pugno di consensi, alla conquista per la presidenza di Confindustria, Giorgio Squinzi gli ha riconosciuto la competenza e la determinazione.

Bombassei sembra il più adatto a conquistare il voto degli industriali, degli imprenditori scippandoli al Cavaliere di Arcore (che pure era piaciuto a quel mondo) perché incarna quell’idea di impresa che sa di profumo italiano: idee, passione, sacrifici e famiglia.

E poi non avrà bisogno di accusare i tribunali o attaccare i giudici, non ci sarà nessuna calza davanti al video, niente fondotinta e tinture per capelli, nemmeno un’ombra di paillettes e tantomeno un’olgettina sorridente al seguito.

Ecco perché il mondo dell’impresa sostituirà l’industriale della comunicazione con quello della produzione concreta: forse non offre sogni irraggiungibili, non fa promesse impossibili da mantenere, ma anche lui sa che non bastano tagli e sacrifici per far ripartire l’Italia, c’è bisogno di investimenti e innovazione.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Simone

    Io da imprenditore voterò bombassei!

  2. Scritto da Ingovernabile Italia

    Quante chiacchiere inutili.
    Bisogno vedere poi il Bombassei al comando, se mai ci arriverà, quando le decisioni le dovrà prendere con i capetti dei partitini perchè in italia mai nessuno riuscirà ad avere il 51% per governare.
    Farà la fine di Berlusconi come sta facendo la stessa fine Monti.
    Ma la volete capire che questo sistema è ingovernabile? Possibile che lo abbia capito solo Berlusconi?
    E smettetela di starnazzare

  3. Scritto da BREMBanO Inkazzato

    Vorrei ricordare una sola scelta del Dr. Bombassei, che quantomeno ha lasciato l’amaro in bocca a molti lavoratori residenti in valle Brembana: mi riferisco alla chiusura dello stabilimento di San Giovanni B. E’ da specificare che per aprire il suddetto stabilimento il neo “fenomeno” politico bergamasco, aveva ottenuto fior di finanziamenti anche da Enti Locali, con la promessa, puntualmente non mantenuta, di mantenere aperto lo stabilimento in valle Brembana. Auguri a chi lo voterà!

  4. Scritto da gianfranco

    Io sono per Bombassei e sono imprenditore.

  5. Scritto da eder

    IL nuovo corso dei giornalisti di sinistra:pur di dar contro a lega e berlusconi rispolverano pure un falco di confindustria…..me lo vedo bene alleato con vendola.Fiscal compact+bombassei+vendola…..già rido…..

    1. Scritto da Cavallette

      Per dar contro a lega e berlusconi non ci vuole niente : basta guardarsi intorno a come han conciato l’italia . E’ sufficiente essere di destra o di sinistra , infatti voi non siete nulla se non una catastrofe. In italia un centrodestra non esiste più da 20 anni, non sono un suo elettore ma ci sta provando Monti.

      1. Scritto da luc

        Certo Monti è talmente di destra che la prima cosa che farà da alleato del pd in parlamento è dare la cittadinanza agli immigrati….la tua idea di destra è coccolare gli immigrati?

        1. Scritto da Fabrizio Vitali

          A proposito di immigrati e sicurezza: dove sono finite le “ronde” sbandierate e promesse dalla Lega? Mi sapete dire qualcosa in proposito?

  6. Scritto da piro

    La questione non e’ bombassei si oppure berlusconi ma se ha ancora senso pensare a questa divisione facciale tra i due poli, quando i loro programmi sono simili? Coraggio PD faccia un partito unico con Monti, cosi si avrà una destra-centro-sinistra largo da riprodurre il miracolo. 50 anni di governo stabile.

    1. Scritto da Rupert

      A dir la verità in un paese normale ci sarebbe il PD da una parte e Monti dall’altra. Ma non siamo un paese normale e l’abbiamo dimostrato.

      1. Scritto da piro

        La vera politica la fanno la banca centrale e i parametri di mastricht, il resto e’ aria fritta. In 20 anni i parlamentari hanno prodotto fumo, mentre per oviare alle loro magagne arriva Monti e in un anno ha spazzato via le mezze misure frutto dei vari tavoli sindacali e partitocratici consociativi che incrementano soltanto le caste.

  7. Scritto da Max

    Bombassei è il classico imprenditore vecchio stampo, ma così vecchio che si può tranquillamente definire arcaico se non addirittura giurassico, esattamente come Berlusconi e il PD. Un’accozzaglia di retrogradi che vorrebbero far passare la crisi con la stessa ricetta che l’ha creata. Chiunque vincerà, dirà che per uscire dalla crisi, bisogna intervenire su lavoro e pensioni. Chiunque vincerà continuerà ad alimentare la crisi esattamente come hanno fatto tutti i governi dal 1993 ad oggi.

    1. Scritto da Ermanno

      Su lavoro e pensioni sono già intervenuti, il tema adesso è distinguere tra chi propone pagliacciate e chi no, tra chi è credibile e chi no, e la situazione mi sembra molto chiara . Val la pena di ricordare sempre “perchè” con le pensioni siamo a questo punto , così come per distribuire ricchezza prima bisogna crearla.

      1. Scritto da Max

        Su lavoro e pensioni interverranno ancora, poi interverranno sul mantenimento dei privilegi, sul mantenimento di evasione fiscale e finanziaria e via discorrendo. Credi davvero che questi personaggi possano fare qualcosa di nuovo?

  8. Scritto da incompreso

    un suggerimento per la redazione. mi piace leggere su bergamonews dei corsivi come questo e trovo lecito e opportuno che una testata definisca una linea con le opinioni che pubblica – o che pubblichi opinioni differenti fra loro per creare dibattito. mi piacerebbe che le opinioni venissero evidenziate come tali in maniera più evidente: potreste pensare a una veste grafica leggermente diversa per queste pagine, anche solo nel colore di fondo, o nel font? con massima simpatia

  9. Scritto da Gold

    Gli imprenditori veri glieli scippa di sicuro, ma forse non ce n’era neanche bisogno. Gli imprenditori veri dopo quasi 10 anni di governo sanno benissimo che devono stare alla larga da berlusconi

  10. Scritto da lupo

    Sig. Davide Agazzi,
    condivido il Suo discorso nella parte tecnica, ma lo critico nella parte” politica “. Vedo che anche Lei non disdegna nel gettare gratuitamente e con poco stile il fango in faccia a chi, per quelli che la pensano come Lei, è il simbolo dell’opposizione.
    Si ricordi di un vecchio ma saggio proverbio: chi semina vento raccoglierà tempesta….

    1. Scritto da Aldo

      Lupo, sono un lettore qualunque e sono incuriosito, mi fa capire l’ultima frase ? Il tono suona molto, molto sgradevole , guardi che qui siamo a bergamo , lei dove pensa di essere ?

    2. Scritto da Redazione Bergamonews

      Gentile Signor Lupo, non credo di aver gettato fango e non era mia intenzione. Non semino vento, adoro il bel tempo. Posso dirle che osservando questa candidatura credo che il mondo imprenditoriale dovendo scegliere tra due capitani d’industria (Berlusconi e Bombassei) opterà per il patron della Brembo. Rammento che Berlusconi in questi ultimi anni non è stato all’opposizione ma ha guidato l’Italia. Cordialità. Davide Agazzi

  11. Scritto da La verità fa male

    I VERI imprenditori sono artigiani, commercianti e piccole imprese, che si arrangiano da soli, e spesso si beccano l’accusa di “evasori fiscali” da politicanti, sindacalisti e burocrati demagoghi; solo Berlusconi e la Lega li hanno sempre difesi da questa ridicola accusa. I grandi industriali sguazzano nel marasma fiscale italiano e con la compiacenza di banchieri trovano sempre cavilli e scappatoie per aggirare le leggi, sono salottieri che cambiano schieramento a seconda delle convenienze

    1. Scritto da Ebbasta !

      Sono passati quasi 10 anni di governo di berlusconi e lega e hanno portato sull’orlo del fallimento l’italia, artigiani, commercianti e piccole aziende che chiudono o sono alla disperazione . La deindustralizzazione ha galoppato (le grandi aziende sono FONDAMENTALI) , le aziende sono andate in romania ecc : CON BERLUSCONI E LA LEGA AL GOVERNO. L’unica verità è quella che lei non vuol vedere .

      1. Scritto da giulio

        tanto deve e vincera berlusconi se no un altra marcia su roma si farà

  12. Scritto da Giovanni 61

    Dalla padella alla brace, tutte due dalla parte del profitto, il proprio, mi pare dai bilanci che tutte due abbiano qualche problemino finanziario nelle proprie aziende??

  13. Scritto da giobatta

    bombassei e’ un vero imprenditore che si e’ fatto da solo in un mercato internazionale, ma quanti aiutini ha avuto o si e’ procurato berlusconi per aver successo con le sue televisioni? tutti i veri imprenditori questo lo sanno.

    1. Scritto da Diversamenteabile

      Bombassei è un vero imprenditore si è fatto da solo come tutti
      giocando di furbizia perchè carissimo GIOBATTA si ricordi che
      se si è onestissimi si vive ma non ci si arricchisce, vorrei che lei
      chiedese a ex operai BRADI E LORO FAMIGLIE COME STANNO
      visto che mister Bombassei ha preso finanziamenti come tutti
      e poi ha chiuso

      1. Scritto da giobatta

        gli imprenditori non sono dei santi, ma i posti di lavoro veri li creano solo loro

        1. Scritto da Diversamenteabile

          ma lei legge quello che scrivono altri?? lo stabilimento di san Giovanni-B in val brembana mica l’ho chiuso io idem la Bradi
          a Levate e a suo parere ha creato posti di lavoro??avra preso finanziamenti ma gli operai sono a casa carissimo giobatta
          se fossero tutti cosi quelli che creano posti di LAVORO VERO
          meglio non averli
          buona serata

          1. Scritto da Gio

            Prima di esprimere opinioni bisognerebbe sapere le cose!!!! Io operaio Brembo sono della Val Brembana e non sono stato contento della chiusura di S.G.B ma non mi ha licenziato mi ha solo detto che se volevo continuare a lavorare dovevo scendere a Mapello così come a fatto con quelli della bradi.Da quando siamo qua 8 anni, ha assunto quasi 60 persone di cui 7 a fine 2012 , anno di crisi. Poi non sarà un santo ma gettare m…a gratuita non è giusto.

      2. Scritto da ales

        bravo, anzi bravissimo, perchè incensare una persona del genere vuol dire perdere di vista la realtà

  14. Scritto da ales

    Mi dispiace leggere incensi su un semplice e normale cittadino che grazie alle conoscenze giuste (banche) è riuscito a fregare noi bergamaschi

    1. Scritto da O No ?

      Guarda che Bombassei è un imprenditore di successo, crea ricchezza e fa prodotti di eccellenza in piena concorrenza mondiale , per capirci non ha fatto i soldi con concessioni governative magari in condizioni di semimonopolio. Hai afferrato il concetto ?

      1. Scritto da ales

        vedo non conosci la realtà informati prima di dire stupidaggini

    2. Scritto da Fabrizio Vitali

      Ha fregato anche tutti quelli che lavorano alla Brembo qui ed in giro per il mondo?