BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’annuncio di Monti: “Bombassei ha accettato, sarà in lista con me”

Alberto Bombassei, bergamasco, patron di Brembo, sarà candidato nella lista di Mario Monti. Lo ha annunciato lo stesso ex premier a TgCom24. "Ha accettato Alberto Bombassei, uno degli imprenditori italiani più rispettati nel mondo".

Alberto Bombassei, bergamasco, patron di Brembo, sarà candidato nella lista di Mario Monti. Lo ha annunciato lo stesso ex premier a TgCom24. "Ha accettato Alberto Bombassei, uno degli imprenditori italiani più rispettati nel mondo". La schermitrice "Valentina Vezzali si e’ dichiarata disponibile", aggiunge il presidente del Consiglio. "Anche Mario Sechi, direttore del ‘Tempo’ ha accettato di candidarsi con noi". Poi, sulla situazione italiana: "L’emergenza non è finita, abbiamo superato l’emergenza finanziaria, ma siamo in emergenza economica e sociale che richiede continuità di azione in profondità ed è più subdola dell’emergenza finanziaria – continua Monti -. Non dico tutta, ma una parte della sinistra – ha detto il professore -, pone molta attenzione in teoria all’aspetto disuguaglianze, ma spesso. Io sono stato costretto ad aumentare le tasse, perché mi hanno chiesto di salire su un treno in corsa che stava deragliando verso un precipizio: la situazione non consentiva manovre molto raffinate. Ora siamo con tassi di interesse molto più ragionevoli, si può guardare concretamente alla prospettiva di una riduzionea. Alcuni irresponsabili avevano portato il Pase in quella situazione, ma ora che il Paese è salvo è possibile. Per ridurre di parecchio le tasse ocorre ridurre di parecchio la spesa pubblica inefficiente ed eccessiva. Per farlo occorre un grande sforzo nazionale,una spallata dei cittadini, ma non con la protesta, la rabbia, l’astensione, ma scegliendo chi non avendo legami con chi vuole bloccare il Paese, vuole provare a cambiare il Paese". E al Parlamento uscente riserva una frecciata: "Peccato che non abbia approvato la delega fiscale che semplificava molto e dava fiducia ai contribuenti onesti".

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Potranga

    cosa ce ne importa di Bombassei? cosa dobbiamo imparare da lui? abbandonare la nave per andare a fare più soldi nei paesi dell’Est? Mi piacerebbe conoscere il pensiero dell’industria Bergamasca; ad esempio perchè non intervistare il dr Carlo Mazzoleni o i fratelli Mario e Carlo, veri conoscitori dell’industria bergamasca?

  2. Scritto da Enrico

    Si spera che faccia in modo che le aziende possano tornare.
    Sono stati i governi precedenti che hanno obbligato le aziende a scegliere se delocalizzare o chiudere.
    Apritela voi un azienda in Italia, io sono un piccolissimo imprenditore e non ne posso più, la voglio chiudere la mia attività.
    E da quando sono ragazzo che sento parlare di togliere burocrazia e tasse, ho 57 anni ma è peggio di prima.

  3. Scritto da chissenefrega

    …bel colpo professore…un padrone che porta le aziende in Polonia e licenzia gli operai… NON AVRAI MAI IL MIO VOTO

    1. Scritto da sergiopelato

      in ITALIA e’cosi’ purtroppo….si ricorda per caso la pubblicita’ “commovente “della nuova 500 ?? Anche lei e’ fatta in Polonia. brembo e fiat sullo stesso piano,bravi a sfruttare al massimo gli enti locali,governo,ammortizzatori sociali ecc. e poi la produzione va all’estero…….mi fermo qui…

  4. Scritto da Cogito ergo sum

    Cosi’ oltre ai soldi che ha gia’ dobbiamo pure pagargli lo stipendio da parlamentare……ma che furbi che siamo !

  5. Scritto da lotty

    ….alcuni irresponsabili avevano portato il paese…perchè non dice che erano di destra? Perchè non dice che erano imprenditori?

  6. Scritto da angilberto

    Vogliamo anche Percassi con Monti!

    1. Scritto da sergiopelato

      Percassi pensera’ al calciomercato casomai….(in uscita)