Quantcast
Lombardini riorganizza Si punta forte sui discount Cassa per 350 persone - BergamoNews
Il gruppo

Lombardini riorganizza Si punta forte sui discount Cassa per 350 persone

Il gruppo Lombardini punta tutto sui discount e dice addio a ipermercati, supermercati e cash & carry: secondo le prime stime 300-350 dipendenti finiranno in cassa integrazione straordinaria.

Il gruppo Lombardini punta tutto sui discount e dice addio a ipermercati, supermercati e cash & carry.

Il nuovo piano di sviluppo presentato lunedì fa seguito a due importanti manovre, la cessione di 31 punti vendita in Lombardia a Conad e il passaggio in affiliazione sotto l’insegna Carrefour di una parte dei supermercati Comprabene, e punta ancora con più decisione su un segmento che fattura circa 800milioni e ha un margine operativo lordo di 30 milioni di euro.

Il piano industriale prevede un ampliamento con 50 nuove aperture in tre anni, nuove affiliazioni e l’acquisizione di altri 100 punti vendita, metà nel secondo semestre del 2013 e metà nel primo semestre del 2014: a regime il fatturato crescerà fino a 1,7 miliardi con un margine operativo lordo di quasi 110 milioni.

Entro fine anno dovrebbe concludersi la cessione dei 4 ipermercati Pellicano di Mapello, Treviglio, Liscate (Mi) e Rezzato (Bs) e sono avviate anche le trattative per la cessione dei 15 cash & carry Gros Market. Per quanto riguarda i supermercati Comprabene, 21 in totale, 3 verranno ceduti, 9 chiuderanno e altri 9 passeranno a una newco Ld discount.

La stima sugli esuberi attualmente si aggira attorno ai 300-350 dipendenti ma, per ridurre al minimo l’impatto, il gruppo è intenzionato a chiedere due anni di cassa integrazione straordinaria, con versamento anticipato dell’indennità e rotazione dei lavoratori dove possibile, e a favorire la ricollocazione che potrebbe avvenire anche nel segmento discount che prevede una crescita dell’occupazione in tre anni dagli attuali 2 mila dipendenti a circa 3.500.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Pierluigi Bernasconi, ex ad di Mediamarket SpA
Le dimissioni
Mediamarket SpA, Pierluigi Bernasconi lascia la guida
Licenziamenti, boom a Bergamo nel 2012
Crisi
Licenziamenti a Bergamo A novembre dati già superiori a tutto il 2011
Mario Deaglio a Bergamo per presentare il rapporto "Sull'asse di equilibrio"
L'intervista
Deaglio: “I giovani? Dopo questa crisi ci sorprenderanno”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI