BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ascanio Celestini porta in scena a Nembro “I discorsi alla nazione”

Nella serata di mercoledì 28 novembre Ascanio Celestini presenterà al Teatro di Nembro il suo spettacolo "I discorsi alla nazione”.

Mercoledì 28 novembre alle 20.45 il Teatro San Filippo Neri di Nembro ospiterà Ascanio Celestini con il suo spettacolo “I discorsi alla nazione”. Il costo dell’ingresso è di 12 euro, per gli studenti è di 10 euro.

“Discorsi alla nazione” fa parte di quel filone di spettacoli dell’autore-attore romano che prendono spunto da una semplice considerazione: uno storico può impiegare anni per cercare di capire un episodio accaduto, mentre bastano cinque minuti al telegiornale per dare una notizia. «Senza volersi sostituire né al telegiornale né alla storiografia il teatro può proporsi come spazio dove far confluire la memoria e la storia, la cronaca e la leggenda. Aprirsi ai molti avvenimenti del presente e del recente passato per raccontarli".

Un teatro di realtà, dove ad essere narrati sono fatti veri, realmente accaduti.

Questi i primi appunti di Celestini per il nuovo testo: “Il tiranno è chiuso nel palazzo. Non ha nessuno bisogno di parlare alla massa. I suoi affari sono lontani dai sudditi, la sua vita è un’altra e non ha quasi nulla in comune con il popolo che si accontenta di vedere la sua faccia stampata sulle monete. Eppure il tiranno si deve mostrare ogni tanto. Deve farsi acclamare soprattutto nei momenti di crisi quando rischia di esser spodestato. Così si affaccia, si sporge dal balcone del palazzo e rischia di diventare bersaglio. Ho immaginato alcuni aspiranti tiranni che provano ad affascinare il popolo per strappargli il consenso e la legittimazione”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.