BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nuovi parcheggi a Treviolo nell’area ex frantoio

Cambio di look per la vecchia area, con un piano di rilancio che prevede la costruzione di case e parcheggi. Se ne parlerà nel consiglio comunale di questa sera, mercoledì 31 ottobre.

L’area ex frantoio di via lungo Brembo alla Roncola di Treviolo diventerà una zona ricettiva. A confermare questo importante intervento urbanistico il primo cittadino di Treviolo, Gianfranco Masper: “Con l’approvazione definitiva alla variante, potremo dare una nuova destinazione a quell’area che per troppo tempo è stata presa di mira da sbandati e senza tetto”.

La questione sarà discussa nel consiglio comunale di questa sera, mercoledì 31 ottobre. Grazie alla possibile approvazione della variante al piano di governo del territorio, si concederà al proprietario dell’area ex frantoio il trasferimento di una porzione di territorio (4950 metri cubi) nella zona di via Santa Cristina ad Albegno, per la realizzazione di circa 15 appartamenti di lusso. Come contropartita il Comune ha chiesto la cessione dell’area dell’ex frantoio, pari a 36 mila metri cubi e la realizzazione di 47 parcheggi. Non è tutto, perché grazie a questa complessa operazione urbanistica, il privato si accollerà le spese per la realizzazione di una strada di collegamento con via santa Cristiana, oltre che attrezzare un’area verde di 6000 metri quadrati, situata accanto al complesso residenziale.

A spese del privato verrà anche realizzata all’interno del parco una pista ciclopedonale che porterà fino a Curno. Lo stesso inoltre, provvederà alla manutenzione del verde su quell’area per dieci anni. Il privato realizzerà anche una casetta che sarà destinata a qualche associazione locali; egli disporrà di 2000 metri quadrati circa su cui verrà costruita una struttura ricettiva oltre che 28 parcheggi ad uso pubblico. “Abbiamo scelto di concedergli la possibilità di costruire una struttura ricettiva –commenta Masper– perché in questo modo l’area sarà presidiata e movimentata”. Altro punto importante che verrà discusso mercoledì sera in consiglio comunale a Treviolo, anche il regolamento Imu. E’ stato previsto il possibile aumento della detrazione da 200 a 300 euro per le famiglie con a carico un familiare diversamente abile al cento per cento e con un Ise inferiore a 15 mila euro.

Romina Liuzza

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da dispiaciuto

    cemento, cemento, cemento… Addio verde, addio parchi, addio polmone verde alle porte di bergamo, barattiamo verde in cambio di parcheggi, condomigni e villette, complimenti!

  2. Scritto da Umberto

    Perchè oltre a pavoneggiarsi il signor sindaco, non dice che questa nuova area adibita a parco, ci costa un’altra bella colata di cemento ad Albegno?
    svende del verde qui per prenderne altro di la, ma la gente ha capito chi ci guadagna sono sempre i soliti!
    lo vedremo alle prossime elezioni!