BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Le virtù medicinali delle spezie s’imparano a Bergamo

Il medico Francesco Perugini Billi e lo chef Chicco Coria alleati della buona e sana cucina. Le spezie ideali anche per la linea. Al via un corso intensivo per imparare virtù e ricette.

Segreti e virtù delle spezie saranno svelati nel corso “Prevenire le malattie con le spezie”, che si terrà all’Hotel Cappello d’Oro di Bergamo (Viale Papa Giovanni XXIII, 12) per tre sabati consecutivi, dal 10 al 24 novembre, dalle 15 alle 18. A spiegare come acquistarle, conservarle e a illustrane le proprietà curative e alimentari saranno il medico Francesco Perugini Billi e lo chef Chicco Coria.

Il primo è un noto medico bergamasco, esperto in medicina ayurvedica, fitoterapia, omeopatia e omotossicologia. A lui spetterà il compito di spiegare gli straordinari benefeci delle spezie sulla salute e gli usi millenari, confermati anche dai più moderni studi scientifici, soprattutto nella prevenzione delle malattie degenerative, tumori compresi. Verranno prese in esame 21 spezie, alcune ben note, come il pepe, la cannella e la vaniglia, altre meno conosciute e dai nomi misteriosi, come l’ajowan e l’asa fetida. “Oggi come una volta le spezie possono realmente migliorare la nostra salute in modo semplice e senza effetti collaterali – spiega Francesco Perugini Billi -. Per esempio pochi sanno che lo zenzero svolge una spiccata azione antinfiammatoria, mentre altre sono utilissime per chi ha problemi gastrointestinali, perché migliorano la digestione ed eliminano i parassiti.

Altre ancora sono un potente alleato per combattere le più comuni patologie respiratorie. Con l’avvento della medicina moderna il loro uso in campo medico, molto comune in passato, è andato scemando, ma le spezie non hanno perso le loro virtù medicali. Dobbiamo solo imparare a riscoprirle e ad usarle con attenzione per ottimizzare i benefici”.

Accanto al dottor Perugini, ci sarà Chicco Coria, chef dell’Antico Ristorante del Moro a Bergamo, One Restaurant a Dalmine e Al Casignolo a Cinisello Balsano. Chef di lunga esperienza attento all’equilibrio dei sapori e all’armonia degli ingredienti così come alla riduzione dei grassi a vantaggio di una alimentazione più sana.

“Le spezie hanno la capacità di esaltare la qualità degli alimenti, siano essi freschi o conservati. Basta aggiungerne un sapiente tocco a primi piatti, salse, zuppe o insalate per dare carattere anche alle pietanze più semplici – spiega lo chef Chicco Coria -.

Per ottenere i risultati migliori in termini di aroma, profumo e colore bisogna però imparare a distinguerne le proprietà. Solo in questo modo possono diventare un alleato prezioso e alla portata di tutti gli amanti della cucina, anche come sostituti dei comuni condimenti a base di grassi animali o vegetali”.

Significativo anche il loro apporto nutrizionale in termini di aminoacidi, minerali e vitamine, tanto che in India, dove il consumo giornaliero procapite di spezie supera i 9 grammi, queste riescono a coprire da sole fino all’8% del fabbisogno di diversi nutrimenti essenziali per l’organismo.

Il corso è aperto a tutti. Per informazioni e prenotazioni contattare il numero 035.261832 oppure mandare una mail a speziecorso@gmail.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.