BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Le celebrazioni del 1° e 4 novembre in città

Giovedì 1 novembre al Cimitero Civico di Bergamo messa e omaggio ai caduti. Domenica mattina 4 novembre, Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate celebrazioni in Rocca e in piazza Matteotti e a palazzo Frizzoni visite guidate gratuite

Più informazioni su

Il Comune di Bergamo come tutti gli anni promuove le manifestazioni celebrative del 1° e 4 novembre. Si comincia giovedì 1 novembre alle 15, alla Chiesa di Ognissanti (Cimitero Civico di Bergamo) dove si tiene la messa in suffragio dei defunti. Al termine della Celebrazione verrà depositata una corona d’alloro alle tombe di Veterani e Reduci e verranno resi gli Onori ai Caduti al Mausoleo Ossario.

Domenica 4 novembre, Giorno dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, un nutrito programma in diversi luoghi della città: alle 9 in Rocca posa corone d’alloro; dalle 10.15 in piazza Matteotti inizio delle cerimonie di omaggio da parte delle Autorità con la posa di corone d’alloro all’interno di Palazzo Frizzoni e al monumento ai F.lli Calvi; alle 10.30 in piazza Vittorio Veneto concentramento e schieramento dei reparti in armi, e corteo delle Autorità e delle Rappresentanze civili e militari per la cerimonia ai Labari delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, ai Gonfaloni del Comune e della Provincia e gli onori ai Caduti con la posa di corone d’alloro alla Torre dei Caduti da parte del Sindaco, del Prefetto, del Presidente della Provincia, della Regione Lombardia e delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma con lettura del messaggio del Presidente della Repubblica.

Il saluto del Comandante del 3° Reggimento AVES “Aquila”; chiude alle 17 in piazza Vittorio Veneto la cerimonia con l’ammainabandiera.

A Palazzo Frizzoni visite guidate nel pomeriggio di domenica 4 novembre per l’apertura di Palazzo Frizzoni al pubblico. Alle 15.30 e alle 17 visite guidate gratuite a cura a cura del Presidente del Consiglio Guglielmo Redondi e del Professor Giovanni Carullo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.