BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La “prima” di Battiato, Grease, Shrek, Ezralow Ecco la stagione Creberg

L’offerta culturale del Creberg Teatro di Bergamo quest’anno prevede più di trenta appuntamenti: a farla da padroni sono di nuovo la comicità e i musical, ridimensionata la danza.

Meno danza, più musica. La seconda stagione del Creberg teatro di Bergamo gestita dalla Promoberg fa tesoro del debutto, l’anno scorso, e ridimensiona la danza che comunque è ben rappresentata nel suo unico appuntamento, dal notissimo e amato coreografo e ballerino Daniel Ezralow.

La stagione 2012-2013 è stata presentata mercoledì da Ivan Rodeschini, Presidente Ente Fiera Promoberg, Luigi Trigona, Segretario Generale Ente Fiera Promoberg, Paolo Scotti, Direttore Artistico CrebergTeatro Bergamo, Angelo Piazzoli, Segretario Generale Credito Bergamasco,  Claudia Sartirani, Assessore alla Cultura del Comune di Bergamo.

L’offerta culturale del Creberg Teatro quest’anno prevede più di trenta appuntamenti tra comicità e musica. Lo spettacolo inaugurale, previsto per il 31 ottobre 2012, è affidato a Neri Marcorè, che presenta in esclusiva lombarda il suo – novità assoluta – “Le mie canzoni altrui”, sentito omaggio al cantautorato italiano di ieri e di oggi.

Gli appuntamenti musicali proseguiranno il 16 novembre con la PRIMA DATA DEL TOUR NAZIONALE di Irene Grandi & Stefano Bollani, che proporranno i brani dal loro nuovo omonimo disco, il 20 dicembre con Massimo Ranieri, che proporrà un viaggio-recital attraverso la storia della canzone (non solo) napoletana, il 19 gennaio 2013 con la DATA ZERO DEL TOUR NAZIONALE di Franco Battiato, il 15 marzo con il concerto degli Stadio, per concludersi il 20 marzo 2013 con il concerto dei Negrita.

Immancabili, come ogni anno, gli appuntamenti con la comicità. Sotto la struttura di via Pizzo della Presolana si alterneranno alcuni tra i comici più amati dal grande pubblico, quasi tutti con spettacoli nuovi di zecca. A cominciare da Ale e Franz, con lo spettacolo “Aria Precaria” (24 novembre), e Zuzzurro e Gaspare, protagonisti di un esilarante “Tutto Shakespeare in 90 minuti”, una sfida teatrale ai limiti dell’incredibile (30 novembre). E poi ancora Giorgio Panariello con il nuovissimo show “In mezzo @ voi”, in prima regionale il 14 dicembre. A Capodanno, la notte del 31 dicembre, si brinderà con Teo Teocoli, che presenterà il suo “Teo Teocoli Show”, un evento unico e irripetibile con un fuoriclasse della comicità italiana.

Il 2013 si aprirà, il 24 gennaio, con il nuovissimo spettacolo dei Fichi d’India “Attori per caso”, nel quale, abbattendo la quarta parete, il vero protagonista sarà il pubblico. A seguire, il 26 gennaio, gli Oblivion, con lo scoppiettante Oblivion Show 2.0 – Il Sussidiario, spettacolo che torna in tournée per il secondo anno consecutivo dopo centinaia di repliche in tutta Italia. Le risate continuano fino a fine stagione con Giuseppe Giacobazzi (2 febbraio) seguito da Paolo Migone il 22 febbraio, con uno spettacolo tratto dal best seller di John Gray “Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere”.

Ancora, Angela Finocchiaro per la festa delle donne l’8 marzo, Paolo Cevoli e il suo nuovo e nostalgico “Il sosia di lui” il 16 marzo, e infine Maurizio Battista che torna al Creberg il 6 aprile con il nuovo “Oggi non è giornata”.

Grande attenzione sarà data come sempre ai titoli di musical: Shrek (4 dicembre), la prima lombarda di Grease (12 gennaio) e il nuovissimo Frankenstein Jr (27 febbraio), entrambi della Compagnia della Rancia, Aladin (3 febbraio), Heidi (10 febbraio), Zorro, il nuovo musical di Stefano D’Orazio con le musiche dei Pooh (23 febbraio), Full Monty (11 marzo), e Biancaneve, che torna sulle scene con un nuovo cast (17 marzo). Chiude la stagione dei musical il 13 aprile Siddharta, un musical “spirituale”, novità sui palcoscenici italiani.

Unico titolo di danza contemporanea sarà, il 9 febbraio, OPEN, il nuovo show del coreografo statunitense Daniel Ezralow. Dopo 4 anni di assenza dai palcoscenici italiani, il geniale e visionario coreografo statunitense, cofondatore ielle compagnie MOMIX e ISO, nonché coreografo di “Across the Universe”, film-musical di Julie Taymor, torna con un’originalissima selezione del repertorio di coreografie create nella sua lunga carriera, reinterpretandole per il palcoscenico utilizzando come colonna sonora indimenticabili melodie di celebri brani di musica classica. In programma anche il nuovo spettacolo di Marco Travaglio e Isabella Ferrari (1 marzo 2013) e “La grande magia” con il Mago Silvan (2 marzo 2013). Infine, dal 21 al 23 aprile 2013 chiudono la stagione 2012/2013 I Legnanesi con il nuovo spettacolo “Lasciate che i pendolari vengano a me”.

Menzione a parte meritano i due spettacoli del progetto “Dai Credito alla Solidarietà”, ideato e promosso dalla Fondazione Credito Bergamasco. Si tratta del nuovo, paradossale, spettacolo di Gioele Dix, “Nascosto dove c’è più luce” il 13 febbraio, e di Pinocchio di Babilonia Teatri, in scena in prima lombarda il 6 marzo 2013. Pinocchio è il nuovo progetto teatrale di Babilonia Teatri, una delle più brillanti e rivoluzionarie realtà italiane del teatro di ricerca (premio UBU 2011), e della Compagnia Teatrale “Gli Amici di Luca”, costituita da persone con esiti di coma che hanno intrapreso un percorso terapeutico di cui fanno parte anche attività teatrali. Babilonia Teatri ha rielaborato l’opera di Collodi, facendone il nucleo generatore di una serie di riflessioni sulla vita, sulla sua fragilità e la sua forza, sulla volontà, sulle scelte fatte e quelle mancate.

Info e biglietti su www.crebergteatrobergamo.it e www.ticketone.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da wilma

    ciao claudia