BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Calusco, stanziato un milione di euro per le opere pubbliche

La Giunta comunale ha adottato il programma triennale di opere pubbliche 2013-15. Previsti un restyling del centro cittadino, delle strade, e del centro civico San Fedele.

Più informazioni su

La Giunta Comunale di Calusco presieduta dal sindaco Roberto Colleoni ha adottato il nuovo piano triennale di interventi per le opere pubbliche dal 2013 al 2015. Scarno l’elenco delle opere previste, a riprova di un momento certamente delicato per le casse dei Comuni. Da sottolineare come allo stato attuale l’amministrazione non voglia pensare a contrarre mutui per finanziarle. L’investimento complessivo nei tre anni, con stanziamenti da bilancio, è di 1.050.000 euro, 250mila nel primo anno, 400mila sia per il 2014 che per l’anno successivo. Quattro le aree di intervento previste.

La massima priorità è stata decisa per la manutenzione straordinaria dei tetti degli edifici comunali, anche per chiudere il progetto “Isola Cresco” del quale il Comune caluschese fa parte e che prevedeva appunto, l’ammodernamento dei tetti per renderli adeguati alle normative europee. Lavori preventivati per il periodo febbraio-aprile 2013, costo: 150mila euro. Piano triennale invece per la manutenzione straordinaria delle strade comunali, con 100mila euro annuali per tre anni.

Per il 2014 sono stati stanziati 300mila euro per una altra opera di manutenzione straordinaria, toccherà al centro civico San Fedele, cuore dei beni culturali del paese. Nel 2015 infine, il progetto di riqualificazione del centro storico e la formazione di nuovi parcheggi pubblici, tematica emersa nel corso dell’ultima campagna elettorale di primavera ed ora affrontata dalla Giunta. Per questo intervento deliberata la somma di 300 mila euro.

Gianluca Mercuri

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.