BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sono brembane le origini di Carlo Cattaneo

Nel libro di Natale Arioli si indagano le radici di Carlo Cattaneo attraverso la storia di una famiglia, che da Valleve si sposta alla nella bassa Milanese.

Più informazioni su

ll Centro Storico Culturale Valle Brembana e il Comune di Valleve (Bergamo) si sono fatti promotori della pubblicazione del libro di Natale Arioli “Le radici di Carlo Cattaneo. Storia di una Famiglia, da Valleve alla Bassa Milanese”.

Grazie a una minuziosa ricerca basata su una copiosa documentazione del tutto inedita, reperita negli archivi bergamaschi e in quelli delle zone di destinazione, il libro ricostruisce il percorso storico dei Cattaneo di Valleve, dal Medioevo all’Ottocento, dimostrando al di là di ogni dubbio l’appartenenza a questa Famiglia di Carlo Cattaneo, il teorico del federalismo e tra i più originali e autonomi ispiratori del Risorgimento italiano.

Il libro propone la storia esemplare dei Cattaneo inizialmente impegnati nelle attività produttive di Valleve per poi via via dedicarsi alla transumanza, stabilendo contratti in varie località, finché sul finire del Settecento due di loro, Filippo e il figlio Melchiorre, decisero di cambiare radicalmente attività, entrando nel campo dell’oreficeria a Milano.

É da Melchiorre che il 15 giugno 1801 nacque Carlo Cattaneo destinato a diventare uno dei principali artefici dell’Unità d’Italia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.