BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Mancano i boscaioli: in Val Brembana si affittano i boschi

Come per molte altre professioni anche quella del taglialegna fatica a trovare nuove reclute. La soluzione che sempre più comuni stanno adottando è la gestione pluriennale dei campi, affidati ad aziende e società private attraverso dei bandi di concorso.

Più informazioni su

C’era una volta il taglialegna, che partiva al mattino presto verso un bosco lontano per tagliare le piante. C’era una volta, e ora non c’è quasi più. Di uno dei più antichi lavori del mondo tra i ragazzi d’oggi è rimasto soprattutto quel modello di camicie a quadrettoni, riadattato, che però adesso si indossano soltanto per uscire la sera. Come per molte altre professioni anche quella del boscaiolo fatica a trovare nuove reclute.

E’ il caso della Val Brembana, dove i comuni faticano a fronteggiare la crescita di alberi nei boschi presenti sul loro territorio. Di fronte a questa problematica, la soluzione che sempre più comuni stanno adottando è la gestione pluriennale dei campi, affidati ad aziende e società private attraverso dei bandi di concorso. A far da apripista sono stati nei mesi scorsi Valtorta, che ha appaltato un’area di circa 1.300 ettari per 15 anni a 30 mila euro annui, e Dossena, che ha assegnato al privato poco più di 1000 ettari, anche in questo caso per 15 anni ma a 20 mila euro annui. Ora è il turno di Cassiglio e Piazza Brembana, che ha deliberato la gestione di 290 ettari a 12 mila euro annui per quindici anni.

Nella maggior parte dei casi, la società che vince l’appalto si occupa della manutenzione e della pulizia dei boschi, dove in cambio può installare una centralina a biomassa per la produzione di carbonio, con una parte di esso che viene poi destinata al Comune. Un metodo utile per la cura dei boschi, ma anche per rimpinguare le casse comunali in un periodo di spending review. Aspettando, magari, che qualche giovane ci ripensi e torni ad indossare quelle camicie a quadrettini non soltanto per uscire la sera.

Pietro Floriani

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Fabio

    Ciao sono Fabio e ho 19 anni. sono un perito agrario con una grande passione per l’agricoltura. sono in cerca di un lavoro come boscaiolo. I trattori, escavatori e motoseghe le so usare molto bene. ho esperienza anche come giardiniere. Se conosci qualcuno che ha bisogno verso la zona di Pavia contattami pure (rizzi-f@libero.it). Grazie
    Ciao

  2. Scritto da Cristian boselli

    Ciao sono Cristian ho 27 anni o esperienza nelle gru idrauliche e altri macchinari idraulici sarei molto interessato come lavoro e con patenti a.b.c più cqc da rinnovare più attestato di responsabile x il datore di lavoro lascio la mia email boselli.cristian88@gmail.com disponibile da subito

  3. Scritto da Renaldo

    Ciao sono Renaldo Mensori e sarei molto disposto a fare parte di questo gruppo di boscaioli e sono d’accordissimo su questa idea di pulire i nostri boschi lasciati in degrado totale.
    Bracciante agricolo professionista con patentino europeo come operatore motosega. (rena35@live.it)

  4. Scritto da Francesco Accorsi

    Ciao sono Francesco ho 23 anni. Ho sempre sognato di lavorare nei boschi e lavorare anche se si deve faticare, ma purché sia a contatto con la natura. Sono disposto anche a trasferirmi. Se conosci qualcuno che cerca personale, lascio la mia mail (francesco.accorsi92@gmail.com).
    Grazie
    Francesco

  5. Scritto da Antonio

    non è vero che nessuno vuol far più il taglialegna, io sono disponibilissimo, so usare motosega,ascia, cunei, so guidare trattore,dozer, bobcat.se qualcuno è interessato contattatemi:
    uno81@virgilio.it

  6. Scritto da SAvoldelli giacomo

    Ciao mi chiamo savoldelli giacomo e ho anche un figlio,siamo in due in cerca di lavoro.siamo disponibili,grazie

  7. Scritto da paolo carraro

    Ciao, anch’io sarei disposto ad intraprendere questa attività, anche solo per un periodo. Se cercate ancora qualcuno, avvisatemi

  8. Scritto da Pasquale Cangiano

    Ho 52 anni, ho già fatto il tagliatela, amo la vita nei boschi. Precedenti esperienze anche a 1000 m di altitudine e oltre. Cerco lavoro e sono disposto a eventuale trasferimento anche per lunghi periodi.
    cangiano-pasquale@libero.it

  9. Scritto da alessandro

    Ciao simone sono Alessandro 21 anni. Ho sempre sognato di lavorare nei boschi e fare un lavoro anche se faticosa ma a contatto con la.natura che per me é essenziale! Se sei interessato o se conosci gente che cerca personale contattami (alecars94@gmail.com ) grazie

  10. Scritto da Tobia

    Ciao sono Tobia Faccio il boscaiolo in emilia Romagna mi voglio spostare a chi posso chiedere grazie

    1. Scritto da antonio

      scusa tobia per quale azienda lavori in emilia??????
      ciao antonio

  11. Scritto da Demis Guglietti

    Ciao sono Demis, ho 38. Anni e 20 anni di esperienza nell edilizia , tra cui esperienza di potature di piante ad alto fusto,buona manualita con l utilizzo di attrezzature da taglio e piattaforme aeree. Attendo Vostra risposta grazie.

  12. Scritto da emanuele

    Ciao mi chiamo Emanuele mi farebbe molto piacere di lavorare come boscaiolo aspetto vostre notizie: email, illianoemanuele84@hotmail.it

  13. Scritto da Matteo

    a chi dice: “gli Italiani non vogliono più fare certi lavori” rispondo: “leggete i commenti a questo articolo”. Non esistono lavori che gli Italiani non sono più disposti a fare, esistono solo condizioni di lavoro penose che – giustamente- non sono più disposti ad accettare.

  14. Scritto da simone

    Ciao, mi chiamo Simone ho 24 anni, e sono fra quelli che hanno rinunciato ad una promettente carriera ad una scrivania in favore di lavori a contatto con la natura. La fatica non e’piu’fatica, il lavoro non e’piu’solo lavoro quando gli alberi e la natura ti circondano. Quello del taglialegna e’senza dubbio uno dei lavori che maggiormente “sazia” chi si nutre dei rumori e dei silenzi della natura. Se interessati contattatemi via mail.

    1. Scritto da Luciano

      Buongiorno Simone,
      mi chiamo Luciano, ho 36 anni e dopo il fallimento del mio matrimonio ho deciso di abbandonare giacca e cravatta per lavorare nella natura, mio sogno da sempre. Amo la fatica montagna e la fatica fisica. Non mi interessano i soldi, mi basta il minimo necessario per sopravvivere.
      Saluti
      Luciano
      3204189821

    2. Scritto da Simone

      Ciao, mi chiamo Simone e sono un ragazzo di 21 anni e sono in cerca di lavoro, mi piace la natura e non ho problemi con il lavoro fisico :), se ti possono interessare un paio di braccia sarei felice di mettermi all’opera. simone.bonelli@gmail.com

    3. Scritto da fabrizio

      oggigiorno molte persone non sono consce della propria vivacità caratteriale: non siamo fatti di sola testa, e nemmeno di solo fisico…per sentirsi vivi abbiamo bisogno di stimolare entrambi.
      è un grosso problema.
      posso avere dei ragguagli?
      non so se in Italia si può fare questo lavoro con soddisfazione.
      se si crede in qualcosa, si può anche essere disposti ad emigrare

    4. Scritto da lorenzo

      ciao, mi chiamo lorenzo ho 21 anni e mi piacerebbe fare il boscaiolo e lavorare a contatto con la natura. se sei in cerca di assunzioni questa è la mia e-mail: lorenzoproteo@outlook.it

    5. Scritto da Alberto

      Ciao Simone mi chiamo Alberto e sono un ragazzo di 25 in cerca di lavoro.
      Ho concluso un corso di formazione come selvicoltore / boscaiolo e sto inviando curriculum a tutte le possibili aziende forestali che riesco a contattare . Mi piacerebbe approfondire le mie conoscenze in questo settore e se hai bisogno di una mano non farti problemi a contattarmi.
      Grazie e buon proseguimento

    6. Scritto da giovanni

      Ciao Simone,mi chiamo Giovanni ho da sempre la passione per questo lavoro che pratico, ma non come occupazione principale,purtroppo.Non so se la tua mail e’ nascosta o non c’è, comunque se il tuo post è serio ti lascio la mia mail : bartokk@virgilio.it

    7. Scritto da MARCO MARONGIU

      Ciao Simone,
      Sono interessato ad un lavoro come taglialegna, come devo fare per poter accedere a questo tipo di lavoro!
      spero di avere presto un tuo raguaglio.
      Saluti
      Marco Marongiu
      Cel. 3490515437

    8. Scritto da Emanuele

      ciao Simone…. la penso come te… sono da un bel po senza lavoro. amo la natura. infatti passo il mio tempo lungo il fiume pescando a Mosca. vorrei sapere se c’è la possibilità di fare questo tipo di lavoro. tu cerchi aiutanti? io mi chiamo Emanuele. sono di Romano di Lombardia ma posso muovermi senza problemi,… ho 34 anni e sono un pò un tuttofare. se mi puoi far sapere qualcosa. contattami anche al mio cell 3333555417. grazie mille Emanuele

  15. Scritto da i

    Salve sono di Pinerolo e da un anno mi sono trasferito in campagna.ho cominciato a fare il contadino e ha tagliare le piante del giardino.cerco lavoro e ho voglia di imparare.se un Piemonte o valle d Aosta c e bisogno di lavoratori contattatemi alla mia email

  16. Scritto da resul

    io sono un ragazzi di mestiere boscaiolo ma vi dico voi lasciate perdere se nn siete neanche boni a rota una katena

  17. Scritto da ANTONIO

    Salve vorrei lavorare come Boscaiolo. Vivo a Bergamo. Ho lavorato come taglialegna per due anni a Benevento. Se a qualcuno interessa la mia figura può scrivermi via email. Grazie.

  18. Scritto da Francesco

    salve vorrei sapere se almeno in questo antico mestiere e’ possibile trovare lavoro,tra poco rimarro’ senza posto e visto che questo mestiere mi ha sempre affascinato vorrei imparare,non ho problemi di orari e del tipo di lavoro,basta che si lavora grazie

  19. Scritto da santo da Catania

    Salve,
    Il mio nome è santo ê vengo da Catania lavoro come giardiniere e agricoltore ho 18 anni è sono appassionato di taglialegna e boscaioli è un mestiere che vorrei intraprendere ma a Catania non c’è minima possibilità cerco lavoro come apprendista pronto a trasferirmi.

  20. Scritto da daniele

    Sono un ragazzo italiano di anni 29 ho sempre sognato di fare questo lavoro ogni tanto mi arrangiò nelle mie zone per abbattere qualche albero ma vorrei poter perfezionarmi io questo lavoro la considero un arte, ma purtroppo nelle mie zone non ci sono ditte che cercano ragazzi per impargli questo mestiere e vorrei dirlo a voi e se magari siete interessati alla mia proposta ve ne sarò’ molto grato il mio numero e’ 3209142667 reperibile h 24 distinti saluti daniele

  21. Scritto da antonio

    Buongiorno. Mi piacerebbe avere delle informazioni sul lavoro perche mi interessa. Sono stato agricoltore molti anni e ho lavorato tanto con la legna. Grazie

  22. Scritto da Bot Cornel

    Sono Rumeno ho 44 ani sono nato in Romania vicino Oradea cresciuto in mezzo ala foresta sono abituato a lavorare come taglia boschi ho la mia attrezzattura meno che il furgone perché mi lano rubato ho la P iva e poso fatturare mi piacerebbe lavorare come taglia boschi se vi servo il mio numero e 3478385887, 3484534299.

  23. Scritto da Csaba Zorzi

    Buongiorno mio nome e Miki,sono un ragazzo ungherese nato e cresciuto in Romania,ho lavorato in bosco 4 ani,3 ani ho lavorato in una falegneameria,e altri 4 ani ho lavorato come manipulatore machine muoveterra,vorrei sapere se posso trovare un posto di lavoro come boscaiolo,per mantenere mia famiglia,moglie e un figlio di 5 ani chiamate al numero 3883077887.disponibile giorno e note ,grazie mille Miki

  24. Scritto da Abel

    Ciao, ho trovato interessante il tuo articolo ed essendo anche io un boscaiolo, al momento disoccupato, volevo sapere se potevi avere dei nominativi di ditte individuali con recapiti telefonici, da poter contattare e per inviare mio C.V., avendo his avuto le mie belle esperienze in questo settore.
    Il mio contatto telefonico è:
    +39 328 0094789

    Grazie e cordiali saluti.

  25. Scritto da Francesco

    Ciao a tutti,vedo che siamo in diversi decisi a prendere in considerazione questo sbocco professionale,spero che si muova qualcosa anche per la formazione ma lo sfruttamento sugli stranieri va sulla maggiore.
    Se potreste aiutarmi a ricevere informazioni a riguardo ve ne sarei grato ….

  26. Scritto da gianfranco martini

    Salve mi chiamo Gianfranco ho fatto boscaiolo per 6 anni tagliavo e caricavo camion con trattore. Sempre lavorato a nero , sono stufo e cerco lavoro seriamente . Disposto a trasferirmi.

  27. Scritto da marco

    ho 47 anni e cerco lavoro e disposto anche a fare il boscaiolo nella vita c,e sempre da imparare anche fare dei lavori nuovi saluti cordiali

  28. Scritto da A.B.

    premetto che non sono bergamasco ne resiedo in zona, io sono Toscano, altra regione di boscaioli,i quali han sempre lavorato nel rispetto in quanto i boschi garantivano sussistenza a tante famiglie, qui si sente dire tanto “i giovani sti lavori non li vogliono piu fare” solo i giovani? io direi tutti, qui tutto è in mano a stranieri gestiti, a volte, da italiani che oggi non hanno piu voglia, tanto c’è chi li fa per meno e senza lamentarsi, ma sembra impossibile fare questi lavori da italiano

  29. Scritto da Fabio

    si si sento sempre sta litania in giro che ‘i giovani non vogliono più fare questo o quel lavoro’….ma per favore..se nemmeno si vedono annunci di richieste in giro!? le ho cercato per un po’ ma nulla…e sono bergamasco venticinquenne.. parecchio perplesso da sto articolo…

  30. Scritto da Nicolas Evangelista

    sono un ragazzo di 23 anni,e ho sempre lavorato come boscaiolo mulattiere trattorista e tutti i lavori che si fanno nel settore.. vorrei continuare a farlo… a chi devo rivolgermi per farlo? grazie.

  31. Scritto da marco

    Ciao, sono di meda (MB), ho 34 anni e mi piacerebbe intraprendere questa attività ho frequentato la scuola di ebanista e ho sempre lavorato a contatto con la legna.. Sono disponibile a un trasferimento ..Se volete contattarmi: dnd17@hotmail.com
    Ciao

  32. Scritto da gianluca ianes

    Ciao sono gianluca e sono un ragazzo di trento..il lavoro del taglialegna mi ha sempre affascinato…e mi piacerebbe fare questo lavoro..la fatica non mi spaventa e la voglia di imparare ce..per imparare bisogna imparare a piegare la schiena e sporcarsi le mani …questo e il Mio indirizzo :ianes94@hotmail.it …GRazie

  33. Scritto da Paolo

    Io sono di Verona e vorrei (per scelta) fare questa esperienza professionale……sono disposto anche a trasferirmi, qualcuno mi può dare buone informazioni?
    Il mio indirizzo di posta è paolo.nalin@tin.it
    Grazie.

    1. Scritto da cristiano tadiello

      Ciao! Non ci conosciamo però volevo chiederti se nel frattempo 6 riuscito a trovare lavoro come boscaiolo, x che mi piacerebbe anche a me intraprendere questa esperienza e se X caso conosci qualcuno da destinarmi te ne sarei grato.buona giornata

  34. Scritto da Bho!

    …Un’articolo molto … confuso ! … indispensabile ! mah !

  35. Scritto da pagani giandattista

    io ho 34 anni e sono molto volenteroso nel vero senso della parola e vorrei lavorare come boscaiolo o provare se sono idoneo a questo lavoro! in provincia di bergamo a chi mi devo rivolgere ?

  36. Scritto da paura

    “..dove i comuni faticano a fronteggiare la crescita di alberi nei boschi presenti sul loro territorio..”. é si é un bel problema, alberi che crescono nei boschi, da non credere!!!! e poi magari sotto ci gira anche qualche animaletto indisturbato.. terribile!!!!

  37. Scritto da grigiopellegrino77

    non vorrai mica che un italiano si sporchi le mani di terra… e poi alle cinque…iniziano gli happy hour! se sono nei boschi, sporco, come mi presento alle bariste!

  38. Scritto da incompreso

    alle 16:49 l’articolo dice “la società che vince l’appalto si occupa della manutenzione e della pulizia dei boschi, dove in cambio può installare una centralina a biomassa per la produzione di carbonio, con una parte di esso che viene poi destinata al Comune”. cos’è una centralina a biomassa per la produzione di carbonio? forse si parla di generazione di energia elettrica?

    1. Scritto da Pietro Floriani

      Gentile lettore, la centrale a biomassa, come lei ha inteso, predispone al ricavo di energia pulita derivata da materiale combustibile biodegradabile.
      Cordialmente
      Pietro Floriani

      1. Scritto da incompreso

        la ringrazio per la risposta. forse sarebbe opportuno correggere il testo originale? ché di centraline per la produzione di carbonio credo non ci sia gran bisogno, né abbondanza :-)

  39. Scritto da Agricoltore

    E’ solo un modo per fare cassa! Ai Comuni Brembani non interessa nulla dei boschi. E’ come la storia delle centraline è tutto un magna magna, e poi andate a vedere come questi specialisti del taglio lasciano i boschi, un disastro. I boschi meglio lasciarli come sono almeno non crescono rovi e spini.

    1. Scritto da ponsse

      Sono d’accordo.I lavori e quindi anche questo si potrebbero fare bene ,nel modo adeguato e invece come pessima abitudine in questo paese si fanno col fine :”Ma si, chi se ne frega”..

  40. Scritto da Massimo Caronti

    Il mestiere più bello del mondo……!!!!

  41. Scritto da Uno spiranese

    Scusate, sicuramente sono poco attento io, ma in giro ci sono annunci di lavoro per reclutare taglialegna? Se uno volesse diventare taglialegna, a chi si può rivolgere?

    1. Scritto da poeraITALIA

      io la butto non saprei dove dovrebbe rivolgersi Provi a chiedere a chi a scritto quest’articolo penso possa avere informazioni che le interessano,contatti bgnews

      1. Scritto da Pietro Floriani

        Buonasera, eccomi chiamato in causa ed ecco che rispondo. Se è interessato dovrebbe mettersi in contatto con il comune, rivolgersi o all’ufficio tecnico del municipio o agli assessori addetti. Cerchi in internet il sito web ufficiale del paese in cui vorrebbe collaborare, e lì troverà tutti i numeri e contatti necessari.
        Cordialmente
        Pietro Floriani

        1. Scritto da Uno spiranese

          Benissimo, Grazie molte

  42. Scritto da poeraITALIA

    SCHERZIAMO SI DEVE LAVORARE èh quanti disoccupati si potrebbero impegnare???
    non si trova lavoro?o non si ha voglia di lavorare???mah