BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Berlusconi: non mi candido ma scendo in campo per riformare la giustizia

L'ex premier Silvio Berlusconi ha confermato le primarie per il Pdl. E: "Ora torno per cambiare la giustizia italiana perché quella attuale non è una democrazia ma una magistratocrazia".

«Confermo la mia decisione di non presentarmi come candidato alla presidenza del Consiglio in modo da facilitare l’alleanza di tutti i moderati in un unico rassemblement». Lo ha detto l’ex premier Silvio Berlusconi nel corso di una conferenza stampa a Villa Gernetto. «Confermo che nel nostro partito ci saranno le primarie», ha aggiunto. «Però intendo dedicare la massima parte del mio tempo al mio Paese e continuare nell’opera di modernizzazione e cambiamento con cui mi sono presentato agli italiani nel 1994». «La Germania ha forzato il Consiglio dei capi di Governo ad alcune decisioni che io non ho mai condiviso». Così Silvio Berlusconi in conferenza stampa torna sulle decisioni prese quando ancora era presidente del Consiglio. «Con quei sorrisi la Merkel e Sarkozy tentarono l’assassinio politico della mia credibilità internazionale».

«Il nostro Pil emerso deve essere sommato al Pil sommerso, è una caratteristica della nostra economia, è prodotto. Così noi si andava a oltre 2mila miliardi di Pil e si scendeva sotto il 100% del debito», ha detto Berlusconi, che ha spiegato che con questo conteggio «l’Italia si pone al secondo posto per solidità economica dopo la Germania». Per questo motivo imporre all’Italia misure rigide volute dal Fiscal compact «significa portare l’economia alla recessione». Quanto alla Costituzione, «Il governo dei tecnici ebbe per nostro preciso invito il compito di cambiare la Costituzione. Ma nessuno di questi cambiamenti è stato presentato". Durante la conferenza stampa di Villa Gernetto, l’ex capo del Governo ha puntato il dito contro una sentenza «inaspettata, incredibile e intollerabile» dove «vengo presentato come un individuo dotato di una particolare capacità naturale a delinquere. Non credo di poter accettare una cosa del genere – ha evidenziato ancora Berlusconi – credo che si sia passato il limite».

L’ex premier ha poi promesso: ora torno per cambiare la giustizia italiana perché quella attuale non è una democrazia ma una magistratocrazia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da emilio albano s.a

    prima ha fatto di tutto per promuovere leggi ad personam poi quando ha visto la situazione del paese nella m…. ha mollato adesso ha detto pochi giorni fa che non si ricandidava per lasciare posto a forze nuove ed emergenti ma quando è uscita la sentenza che dopo 14 anni di processo è condannato ritorna in politica FATE UN PO I CONTI CON CHE PERSONE ABBIAMO A CHE FARE MI VIENE DA VOMITARE

  2. Scritto da nino cortesi

    Che miseria. Il bello è che troverà corda da queste mezze tacche di partiti. Ma ci penseranno Di Pietro (il baluardo della giustizia) e Grillo (l’Attila della ribellione).

  3. Scritto da GIGI

    il suo riformare la giustizia consiste nell’annullare qualsiasi reato, multao indagine riguardante il fisco e la finanza. però, per avere i voti dei leghisti promette innalzamento delle pene per immigrati come ergastolo, e lavori forzati.

    1. Scritto da UnaVolta

      Mmhh Gigi , la gente si è evoluta , adesso preferisce cadreghe e gestione appalti …..

  4. Scritto da Gio

    solita tattica.. per distogliere l’attenzione da una parte (condanna) si urla al fuoco al foco dall’altra… suvvia non facciamoci fregare ancora. fortunatamente è un poveretto che quello che poteva dare (poco col senno dipoi) l’ha dato. Seconda repubblica chiusa.. avanti con la terza (magari sarà peggio.. così come, non da un punto di vista economico ma sicuramente morale, lo è stata la seconda rispetto alla prima)

  5. Scritto da ugo

    Ma per pil sommerso intende i soldi rubati?adesso non riderànno solo la Merkel e Sarkosy,riderà tutto il mondo

  6. Scritto da Tasse?

    Caspita, una bella critica al primo contribuente d’Italia.
    Chissà quante tasse paga il masochista per criticare così il primo contribuente d’Italia

    1. Scritto da gigi

      il fatto che sia il primo contribuente d’italia non lo autorizza a evadere anche perchè, visto che non hai le idee ben chiare, l’evasione serve per aver soldi per corrompere e pagare tangenti spero che adesso abbia capito ….

    2. Scritto da Oh Yes

      Primo o ultimo non decide lui quante ne deve pagare , diversamente decido anch’io. A delle tasse corrispondono degli utili , per altro fatti con concessioni governative (diritti tv ) . Le risulta ?.

    3. Scritto da laleggeeugualextutti

      Primo contribuente d’Italia?!? E dove l’hai letta questa barzelletta?!? Ci sono aziende che fatturano 100 volte quello che fatturano le sue. Se poi ci metti che mediaset, mediolanum, mondadori hanno evaso/eluso e goduto di leggi ad aziendam riducendo a briciole quello che avrebbero dovuto pagare la tua affermazione si allinea alle affermazioni tipiche del nano di arcore ovvero e’ una BALLA! Di che si lamenta… di 368 milioni di evasione accertata ne paghera’ solo 10 (restanti prescritti!) dei 220 milioni evasi da mondadori ne ha pagati 8, mediolanum pur avendo tutta l’operativita’ in italia ha sede (falsa) in irlanda e qui paga poco o niente. Anche tu paghi di piu’ x colpa sua. contento?!?

  7. Scritto da giobatta

    penso sia meglio che la giustizia riformi lui, piuttosto che lui riformi la giustizia

  8. Scritto da il polemico

    se devo scegliere tra il berlusca, bersani, dipietro,casini e compagnia bella,di gran lunga il berlusca,almeno un lavoro come pianista lo ha fatto,gli altri…dio ci scampi

    1. Scritto da Nonno

      Se dovessimo scegliere in base al lavoro mio nonno contadino fino a 83 anni dovrebbe essere presidente della repubblica , si svagava anche meno ed era pure incensurato …..

      1. Scritto da il polemico

        ha perfettamente ragione,suo nonno meritava di più,mio nonno a 90 anni era ancora nell’orto.però era pure vero che se suo nonno fosse stato facoltoso e si metteva in politica contro la sinistra,incensurato non lo sarebbe rimasto per molto..questo è il mio pensiero ovviamente

        1. Scritto da S.T. Calcutta

          Eh sì, proprio vero, veda che crudele destino hanno avuto grandi personalità, cheddico, sant’uomini come berlusconi, dell’utri, cosentino , scajola, verdini, eroi popolari come batman, la minetti, il trota , l’eroico esercito degli assessori longobardi ecc ecc ecc . Non c’è giustizia per i migliori.

  9. Scritto da sleghista

    Da quando un condannato vuole riformare la giustizia? Il condannato deve scontare la pena e zitto!

  10. Scritto da vaiallecayman

    Evasore conclamato (e non avevamo bisogno di una sentenza di condanna per scoprirlo.. parlano le 60 e passa societa’ offshore che la lega dura e pura di 15 anni fa gli aveva contato!!). Corruttore conclamato di giudici (Lodo Mondadori) di avvocati (Mills) nonche’ fabbricatore di leggi assassine come quella che ha depenalizzato il reato di falso in bilancio (chissà perchè…) o allungato processi e accorciato prescrizioni a suo piacimento. Conditelo con il riciclaggio in politica di personaggi condannati per colpa sua o delle sue societa’, di suoi avvocati, di sue olgettine. La cosa che mi irrita non è sentire ancora sue bugie (ormai è andato) ma qualcuno che parla di sinistra o lo difende

  11. Scritto da giulietta

    Per il bene dell’italia deve ritirarsi dalla politica.truffatori e disonesti non servono più,possiamo uscire dalla crisi soltanto nella legalità.

  12. Scritto da Damiano

    A forza di tirarsi la pelle in viso e di “ringiovanirsi”, sembra quasi diventato un bambino :-) Davvero, mi fa ridere…

    1. Scritto da Ridolini

      Ridi, ridi Damiano, che ora arriva Grillo, così riderai di più

      1. Scritto da Damiano

        Ma non era un giudizio politico, dai… e’ lì da vedere che sembra un pupazzetto di plastica… Sembra Ken o Big Jim…

  13. Scritto da perplesso

    è meglio votare un “ladro” o degli “incapaci”,che pare essere quelli che stanno litigando nei vari partiti per ottenere un voto in più? sembra che sono solo tutti in cerca del successo personale. a tutti i commentatori che impazzano sul sito e che pensano di essere nel giusto denigrando gli altri,lasciate agli elettori italiani di votare chi li aggrada di più.non si deve demonizzare a desta o sinistra solo perchè non si vota il proprio candidato

    1. Scritto da AbbiPietà

      Tu voti un condannato a 4 anni che ha governato la nazione per 10 anni e ci ha portato sull’orlo della rovina . A questo punto il problema è tuo , soprattutto se hai famiglia e dei figli. Fine. Se invece sei tra coloro che beneficiano (cadreghe , emolumenti) dell’essere parte del giro , per favore, risparmiaci i tuoi commenti.

    2. Scritto da diritti e doveri

      mi sembra che lei, tra “ladri” e “incapaci” abbia già dato indicazioni tutt’altro che neutre…Da che pulpito sta predicando scusi? Visto che le libertà di commento sono già poche, dobbiamo eliminarci da soli anche quelle? Tanto che sia una Be o un’altro Be, sembra dirci, a noi che cambia?….

    3. Scritto da diogene

      vorrei toglierti dall perplessita’ : meglio un ladro o un incapace? , chiedi. sicuramente il peggio sarebbe un ladro-incapace ( 20 anni di promesse incompiute )

      1. Scritto da renzo

        Ottimo e abbondante

    4. Scritto da diogene

      vorrei toglierti dall perplessita’ : meglio un ladro o un incapace? , chiedi. sicuramente il peggio sarebbe un ladro-incapace ( 20 anni di promesse incompiute )

  14. Scritto da Kurt Erdam

    Controlliamo bene dove camminiamo e guardiamo sotto le suole prima di entrare in casa, quando scende in campo lui va sempre a finire che ci ritroviamo nella c…a

    1. Scritto da il polemico

      evvai,dobbiamo seguire il buon kurt come un novello mosè che ci porterà lungo la retta via.ma quale via se ha le idee più confuse di quel partito che vota lui?ah,dimenticavo che per il sempre citato kurt,monti sta facendo cose buone e che la colpa di questo anno di super record in negativo di aumenti di tasse,di aumento della disoccupazione,di calo dei consumi,di aumento del debito pubblico,di superaumento della benzina e del forte calo del pil è colpa di chi cera prima e non di chi c’è adesso.a quando una inversione di tendenza,o quanto meno un ritorno ai livelli dell’anno precedente?illuminaci kurt,tu che pensi di sapere tutto e di più

      1. Scritto da AmicoDiKurt

        La strada su cui ci aveva condotto il tuo prode “politico” era quella del fallimento della nazione con le sue disastrose conseguenze. Rispetto a tale situazione , quella attuale pur dolorosa è panna montata con le fragole. Se cerchi di non dimenticarlo non è male.

      2. Scritto da kurt Erdam

        Non ho parole per cio ‘ che dicono le “Leggi di Murphy” mi astengo Se vuole farsi avanti qualcun altro………….

  15. Scritto da ellekappa

    MA NON HA GIA’ FATTO ABBASTANZA DANNI QUANDO ERA AL GOVERNO? MA CHE VADA ALLE MALDIVE A FINIRE I SUOI ANNI,SALVO CHE LA GIUSTIZIA, QUELLA VERA, NON GLIENE APPIOPPI DEGLI ALTRI….

    1. Scritto da Giustizia?

      Meno male che hai capito che quella di adesso non è giustizia vera

      1. Scritto da SìGiustizia

        Il problema invece è che tu non hai ancora capito che questa giustizia che ha tanti problemi non si cura con il “falso in bilancio” , le prescrizioni , lo strozzamento delle intercettazioni , le leggi anticorruzione che fanno ridere. Questo paese sta morendo di evasione e corruzione ma tu non te ne sei accorto, chissà perchè …..

  16. Scritto da Maria

    Le carceri italiane sono strapiene di poveracci che hanno fatto reati minori, o addirittura nessun reato tranne che essere straniero, povero e senza documenti, allora la giustizia non gli ha mai fatto problema eh? Solo quando tocca lui apriti cielo … Ma togliti, lasciavi vivere

    1. Scritto da Vivere?

      Maria, ma lui non c’è più da un anno. Ora c’è Monti, e ancora non vivi?
      Non è che hai altri problemi?

      1. Scritto da Robademacc

        Per digerire quelli che ci ha creato LUI ci vorranno anni !

  17. Scritto da Bertoldo

    Certo che detto da chi è riuscito a distillare, nella seconda repubblica, proprio il peggio della prima repubblica (partitocrazia, corruzione, nepotismo …) è tutto dire. Il successo del suo modello di società, dove tutti hanno solo diritto a godersi la vita, senza impegni; dove l’importante è avere soldi (non importa come siano guadagnati) è quello che ha portato l’Italia a diventare uno dei paesi più corrotti del mondo. Se al governo metti un evasore, poi non stupirti se l’evasione è una regola. Se metti un corruttore, la regola è la corruzione. È riuscito a corrompere tutti, anche la Lega …

  18. Scritto da Beppe

    ma bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  19. Scritto da masochista

    Quando parla di PIL, dimentica la O di PILO…….. Parlare di PIL sommerso come una cosa normale, fa incavolare chi da sempre è in quella parte di Italia che contribuisce al PIL vero. Il PIL sommerso, merita ben altro !!. Restituzione delle tasse non pagate negli ultimi 20 anni per permettere di abbassarle a quegli imprenditori onesti ed ai loro dipendenti che in questi anni si sono fatti il mazzo….. ma che solidità economica !!!!