BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Non abbiamo più spazio” a Fiorano al Serio stop a nuove edificazioni

Il paese della Val Seriana è uno dei comuni più piccoli d’Italia per estensione territoriale ma con un’elevata densità demografica, per questo il Comune pone un freno alle costruzioni: “Meglio piuttosto valorizzare il nostro territorio”

Più informazioni su

Il sesto comune più piccolo d’Italia per estensione territoriale, e il terzo in bergamasca per quanto riguarda la densità demografica dice stop a nuove edificazioni. I 3097 abitanti di Fiorano al Serio sono distribuiti su poco più di 1 chilometro quadrato.

Esattamente 1,10 chilometri quadrati, questa la superficie del paesino della Val Seriana, che è uno dei più piccoli d’Italia per estensione territoriale. Lo precedono infatti solo altri cinque comuni distribuiti tra il Trentino, la Campania e il Piemonte. Con la sua altissima densità demografica (quasi tremila abitanti per chilometro quadrato), Fiorano si pone al terzo posto della nostra provincia, dietro a Bergamo e Almè.

E’ nata da questi dati la decisione dell’amministrazione comunale di proporre un Piano di Governo del Territorio di mantenimento. Lo strumento urbanistico presentato in consiglio comunale non prevede nessuna nuova edificazione (ad eccezione di una trasformazione in località San Fermo).

Questo perché, come dicono gli assessori della giunta, “Non c’è più spazio a Fiorano, e qui non vogliamo mica i grattacieli”. Il nuovo Pgt punta piuttosto ad incentivare il restauro delle abitazioni del centro storico e al recupero degli edifici rurali delle zone montuose, in sintonia con i piani approvati dai comuni circostanti.

Gessica Costanzo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da makio

    recuperate il centro storico e vecchi immobili abbandonati invece di continuare ad invadere aree verdi