BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Saffioti è al lavoro per sostenere Albertini alla guida del Pirellone

Il bergamasco Carlo Saffioti, vice presidente del Consiglio Regionale Lombardo, ha già raccolto un centinaio di firme all'interno del Pdl per il sostegno - in alleanza con la Lega Nord - alla candidatura dell'ex sindaco di Milano alla guida del Pirellone.

Più informazioni su

Il bergamasco Carlo Saffioti, vice presidente del Consiglio Regionale Lombardo, ha raccolto un centinaio di firme all’interno del Pdl per il sostegno – in alleanza con la Lega Nord – alla candidatura dell’ex sindaco di Milano alla guida del Pirellone. La raccolta firme che continuerà anche nei prossimi giorni. 

 

"Caro Direttore,

con piacere ho letto di una possibile candidatura di Gabriele Albertini alla presidenza della Regione Lombardia per il centrodestra.

Gabriele Albertini è una delle più belle personalità della politica italiana, persona colta, imprenditore capace, una volta entrato in politica l’ha intrapresa a tempo pieno manifestando straordinarie capacità operative e rispetto dei principi etici: ha dimostrato di saper pensare, di saper fare e di essere onesto e trasparente. Ha avuto il coraggio di dire alcuni no, ricordando a tutti che questa è una delle più importanti libertà che il politico ha sempre.

Egli rappresenta una grande risorsa per tutti i lombardi che credono nei principi e nei programmi del centrodestra, ma non può essere espressione di un solo partito e meno che mai di una parte di esso; rappresenta la novità pur nella continuità della migliore esperienza politica. È opportuno che nessuno cerchi di mettere il cappello su questa candidatura che nasce dal comune sentire, dalla voglia di cambiamento e di pulizia dei cittadini e a cui può guardare con grande fiducia anche l’elettorato e la dirigenza leghista, da cui in Lombardia non si può prescindere per un rinnovato patto per il cambiamento.

Mi auguro che dopo queste settimane che hanno travolto tutti e tutto, spesso anche il buon senso, venga recuperata da parte dei protagonisti la necessaria razionalità che consenta di evitare quelle polemiche, quelle divisioni, quei pregiudizi, quei personalismi che possono aprire la strada alla vittoria di un centrosinistra anacronistico, ancora intriso di statalismo, che privilegia lo Stato sulla società e di recuperare la fiducia di quei cittadini che, nonostante tutto, sono ancora disposti ad esprimersi con un voto per il centrodestra: un centrodestra rinnovato nella forma, negli uomini, nei contenuti che rilanci i principi liberali; che recuperi il valore dell’etica politica, che si apra a tutte quelle aree culturali e politiche, laiche e religiose, che si sono organizzate in questi ultimi mesi.

Cordiali saluti

Carlo Saffioti

Vice presidente del Consiglio Regionale Lombardo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Camicia Rossa

    Il PdL in mutande…………..sic transit gloria mundi!

  2. Scritto da pippo

    non sarà mai presidente della Lombardia…
    i leghisti non lo vogliono e considerato che oggi il PDL in lombardia può contare su un 14% di percentuale pur alleandosi con i centristi arriverebbe al massimo al 19%….
    o il presidente va alla Lega o di conseguenza va al PD…scegliere

  3. Scritto da nino cortesi

    Largo ai zuenocc.

  4. Scritto da Fabrizio gherardi

    Come socio fondatore di Italia futura BG dico no grazie ! Io non lo voglio l’appoggio della vecchia politica !! Azioni gattopardesche ….. Che Albertini si smarchi da questi personaggi !

    1. Scritto da ??? Italia Futura

      Ma cosa è Italia Futura? Qualcosa che ricorda la Fenech? (Bei tempi) qualcosa che ricorda la Ferrari? (Bei tempi)
      Ma lascia perdere Gherardi, meglio la vecchia politica se la nuova è questa

  5. Scritto da Vecchiojo

    Albertini e’ una gran bella persona: chiedetelo ai milanesi che ne hanno ancora nostalgia!
    Non so cosa bolle in pentola a livello nazionale, ma lo vedrei meglio come prossimo presidente del consiglio.

    1. Scritto da Mutande

      Basta che non si metta in mutande. Se noi sai che gossip: batterebbe Berlusconi, lui in mutande mai l’abbiamo visto, grazie al cielo non ce l’hanno fatta a riprenderlo, se noi sai che politica fine nei nostri oppositori

  6. Scritto da buona questa

    Anche la Lega, se potesse, ritornerebbe a Miglio…largo ai giovani, come dice BerluSilvan…

    1. Scritto da Largo ai giovani?

      Ci sono giovani tanto stupidi, ma tanto stupidi che è meglio non generalizzare troppo con il largo ai giovani

  7. Scritto da poeraITALIA

    mah ancora minestra riscaldata?
    daltronde visto il periodo non dovremmo meravigliarci