BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al salone del gusto di Torino c’è il melone di Calvenzano

Il Melone di Calvenzano venerdì 26 ottobre viene presentato al Salone del gusto di Torino allo stand della Condotta Slow Food Bassa Bergamasca

Più informazioni su

La “Bassa” al salone internazionale del gusto di Torino. La Condotta Slow Food Bassa bergamasca presenta il Melone di Calvenzano al Salone Internazionale del Gusto di Torino, in programma dal 25 al 29 ottobre.

Il Melone di Calvenzano venerdì 26 ottobre alle 11.30, allo stand Slow Food Lombardia/Nutrire Milano 2E-101/105 viene presentato ai visitatori del salone di Torino. Interverranno come relatori dell’evento Chicco Crippa, fiduciario Condotta Slow Food Bassa Bergamasca e Fabrizio Messaggi, direttore della Cooperativa Agricola di Calvenzano.

Il “retato di Calvenzano”, candidato a Presidio Slow Food, è un melone molto particolare dalla forma allungata, dal peso considerevole (dai 2 ai 5 Kg. e oltre) e dalla tipica scorza rugosa detta appunto rete o ricamo.

Storicamente il melone è stato importantissimo per Calvenzano e ha avuto il suo massimo splendore negli anni 20 e 30; in quegli anni vi fu un periodo in cui veniva consumato nei più importanti ristoranti di Parigi.

Il recupero della sua coltivazione e della sua valorizzazione è stato frutto di un gruppo di volontari e appassionati coordinati dalla Cooperativa Agricola di Calvenzano, la più antica d’Italia tra quelle ancora in attività, con in suoi 125 anni di attività.

Verranno poi proposti in degustazione alcuni preparati con questo frutto recuperato (liquore di melone e marmellate).

Per ogni ulteriore informazione sul Salone e sulle attività www.slowfoodbassabg.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Doni

    Condivido l’opinione di mah, da quel che ho potuto assaggiare non sono rimasta per niente soddisfatta, anzi, credo che tutta ‘sta storia del melone retato di Calvenzano sia solo una furba operazione di marketing.

  2. Scritto da mah

    mah… non è che sia poi così buono questo melone di calvenzano….