BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Innovare per vincere” Ad Albino è tempo di Workshop economico

Sabato 10 novembre ad Albino si svolgerà il secondo Workshop della Val Seriana e della Val di Scalve che si svilupperà intorno al tema dell’innovazione: ospite d’onore Stefano Paleari, rettore dell’Università di Bergamo.

Più informazioni su

C’è grande attesa per il 2° Workshop economico della Val Seriana e della Val di Scalve, "Innovare per vincere", che si terrà sabato 10 novembre all’auditorium “Città di Albino”.

Tema centrale sarà quello dell’innovazione che, come recita il volantino relativo all’evento, “rappresenta da sempre la principale leva per lo sviluppo di un sistema economico”.

La giornata si aprirà alle 10 e avrà come ospite d’onore il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Bergamo Stefano Paleari che alle 10.40 terrà la sua “Lectio Magistralis”.

"Siamo onorati di poter beneficiare del contributo intellettuale del Professor Paleari – ha commentato Guido Fratta, presidente di Promoserio – che riteniamo possa essere estremamente illuminante per le nostre imprese. Devo sottolineare come l’Università di Bergamo, si sia dimostrata da subito sensibile al modello di promozione territoriale proposto da Promoserio".

Nel proseguo della mattinata si parlerà di alcune interessanti intuizioni progettuali e produttive emerse tra le imprese della rete PromoSerio, che si è occupata dell’organizzazione dell’evento. Tra queste verranno scelte le più innovative che saranno premiate nell’ambito di un apposito concorso.

La seconda parte della giornata, dalle 14 alle 17, sarà invece riservata al B2B (Business to Business), con l’opportunità di scambi commerciali tra aziende e relazioni per favorire la crescita del business.

L’evento verrà presentato mercoledì 7 novembre alle 11 nella sala conferenze della sede della Comunità Montana Valle Seriana, a Clusone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.