BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

App con gli orari dei Bus Atb: “Dati sensibili, non possiamo divulgarli”

Pubblichiamo la risposta di Atb alla lettera inviata da Guido Lodetti, che ha inventato un’applicazione Ios gratuita per consultare tutti gli orari dei autobus.

Più informazioni su

Pubblichiamo la risposta di Atb alla lettera inviata da Guido Lodetti, che ha inventato un’applicazione Ios gratuita per consultare tutti gli orari dei autobus.

ATB intende fornire alcuni chiarimenti in merito all’articolo dal titolo “App gratis per trovare tutti gli orari dei bus. Atb? Non ci sente” pubblicato il 23 ottobre 2012. Il 21 settembre 2012 il Signor Lodetti ha incontrato due dirigenti di ATB per proporre un’applicazione che richiedeva l’utilizzo di dati riservati utili allo sviluppo della stessa. ATB ha ritenuto di non poterli fornire trattandosi di dati sensibili e non divulgabili a chiunque: è necessario, oltre che doveroso, per l’Azienda mantenere un controllo diretto sull’utilizzo delle informazioni in suo possesso. Nel caso specifico tutto ciò non era garantito. In generale, ATB realizza tutte le nuove modalità di interazione e consultazione di dati utili al cliente attraverso il supporto di personale aziendale e di fornitori accreditati .

E’ interesse di ATB la realizzazione di soluzioni tecnologiche innovative, compresa l’implementazione di nuove applicazioni, in grado di ottimizzare e facilitare l’accesso dei cittadini ai servizi dell’azienda nel rispetto, però, delle regole interne e di garanzia dei dati pubblicati. In merito, infine, alla questione, prevista nel progetto del Signor Lodetti, del rinnovo dei Titoli di Viaggio con pagamento a mezzo di credito telefonico, si ricorda che la normativa vigente consente solo pagamenti attraverso carta di credito.

Cordiali saluti

ATB Servizio Informazione e Comunicazione

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mah

    certo che serve la carta di credito ma basta fare come in questo caso
    http://www.ataf.net/it/novita-e-comunicati/novita-sul-servizio/il-biglietto-con-un-sms.aspx?idC=89&idO=28333&LN=it-IT
    ad esempio
    volere è potere

  2. Scritto da bg

    vergognoso, sarebbe una bella soluzione anche per chi non riesce a leggere le minuscole tabelline…… ma cosa aspettano ad azzerare il gruppo dirigenti atb che ne combina una al giorno?

  3. Scritto da Soldi soldi

    Dove volete che finiscano le ricche consulenze, se si appoggiano APP gratuite???

  4. Scritto da Alessandra

    Gli orari dell’Atb sono dati sensibili, certo …. Non lo sapete ?!?! Possono sensibilmente variare in ritardi di quarti d’ora, mezz’ore … Ore …. Oppure l’unico pullman che passa puó sensibilmente decidere di non fermarsi nonostante sia mezzo vuoto …. Siate sensibili anche voi !!!!!

    1. Scritto da Mario

      Alessandra, Le spiffero una soffiata… stasera ore 19,13 da Via Petrarca transita il bus n. 2 per Redona-Don Orione, non lo sa nessuno, se sale a bordo ci sara’ solo Lei e l’autista, ma mi raccomando, non parli al Conducente, se Le chiede come ha fatto a sapere del passaggio bus non risponda, grazie

      1. Scritto da Alessandra

        Accetto la missione. Il messaggio si auto-distruggerá entro 5 secondi …..

  5. Scritto da Stefano

    Nell’articolo precedente, lo sviluppatore (a cui faccio i miei complimenti) parlava della possibilità di sottoscrivere/rinnovare l’abbonamento tramite la sua app. Per fare questo c’è bisogno di uno scambio di informazioni tra il db della app e il db di ATB e la diffidenza di quest’ultima, probabilemente, è basata sulla giovane età dello sviluppatore.

    Ma visto che è già stato implementato il pagamento tramite cellulare dei parcheggi forse sarebbe stato più furbo cavalcare l’onda piuttosto che ostacolarla …

  6. Scritto da dubbio

    non ho capito: i dati sensibili sarebbero gli orari dei bus? o altro?
    no perchè gli orari si trovano già sul sito ATB..

    1. Scritto da 007

      Alla fermata del 10 c’erano dui figuri in trench e occhiali scuri che , con fare circospetto, si scambiavano gli orari della mattinata.

  7. Scritto da Samuele

    Cosa sono, dati riservati, pubblicare sui tabelloni luminosi gli orari degli autobus? Se non lo sono perché non trovare una soluzione comune che non implichi passaggio di dati riservati? Non penso sia solo ATB ad avere gli orari degli autobus pubblicati su sistemi informatici. Anche per il pagamento dei biglietti, non è detto debba farsi da domani, trovando una soluzione comune a quanto sta emergendo non può che far bene anche all’economia dell’ATB oppure si ha paura di lasciare a piedi qualche addetto?

  8. Scritto da Talpa

    Ma quali dati sensibili, gli orari dei pullman? Sono scritti a tutte le paline delle fermate!

  9. Scritto da cua de paja

    Senza foler fare pubblicità a nessuno ma solo per la cronaca riporto un titolo d’agenzia di oggi :
    Intesa Sanpaolo: accordo con Telecom Italia per pagamenti con cellulare – 24 Ottobre 2012 – 11:53
    (ASCA) – Roma, 24 ott – Telecom Italia e Intesa Sanpaolo hanno definito un accordo finalizzato a dare impulso alla diffusione in Italia dei pagamenti tramite telefono cellulare.