BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Social network Leghisti contro Gad Lerner: “Ma va a…”

Non è piaciuta agli esponenti leghisti la trasmissione L’Infedele andata in onda lunedì sera su La7. In particolare non è stata gradita la conduzione da parte di Gad Lerner, ritenuta di parte, e un servizio video sulla realtà politica bergamasca.

Più informazioni su

Non è piaciuta agli esponenti leghisti la trasmissione L’Infedele andata in onda lunedì sera su La7. In particolare non è stata gradita la conduzione da parte di Gad Lerner, ritenuta di parte, e un servizio video sulla realtà politica bergamasca e le inchieste che hanno travolto molti esponenti del Popolo della Libertà. In studio l’ex assessore regionale Daniele Belotti si è ben difeso ribattendo alle accuse e difendendo il territorio bergamasco invitando a non fare di tutta l’erba un fascio. Davanti alla televisione però molti colleghi non hanno potuto trattenere l’arrabbiatura. Il capogruppo leghista a Palafrizzoni Alberto Ribolla ha così commentato su Facebook: “Gad Lerner, ma va a…”. Quando toccano ed infamano Bergamo ci sta (l’insulto, ndr), soprattutto dopo 5 ore di consiglio comunale… Oltre a tutte le stupidate che racconta.. chissà perché, al contrario di altre televisioni, non ha fatto vedere la coda ai gazebo di ieri e sabato”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Emilio

    perchè invece di presidiare i gazebo non andate a salvare Honneger di Albino con 300 famiglie leghiste che rimangono purtroppo a piedi?

    1. Scritto da mario59

      Perchè i presidi alle aziende, per i leghisti sono cose da comunisti…e comunque come tutti i politici, quando vanno a far visita a lavoratori che per protesta, presidiano un’azienda…ai lavoratori gli fanno un sacco di promesse, precisando però, che non possono fare i miracoli…ma in realtà non muovono nemmeno un dito…a loro interessa soltanto di trovare i giornalisti e le tv, nel momento che arrivano portare la loro “solidarietà” …dimenticavo, se un presidio avviene a elezioni appena passate, chiaramente andare a far visita a chi presidia un’azienda non serve a nulla..ci sono cose più importanti da curare e portare avanti.

    2. Scritto da El Lazz

      Nessun leghista è in grado di rispondere………….invece di perder tempo con il federalismo salviamo le nostre aziende magari usando la vs banca.

  2. Scritto da makio

    per quanto appurato anche Bergamo ha persone INTELLIGENTI e soprattutto con tanta voglia di lavorare.

  3. Scritto da Anto

    Code ai Gazebi?? ma quando? erano quasi tutti vuoti…con lo slogan:
    PRIMA IL NORD…subito dopo il figlio di Bossi?

  4. Scritto da GIANNI

    gad, e’ un ottimo giornalista, ovviamente si puo’ anche non condividere tutto quello che dice.secondo me e’ stato ancora dolce per come li conoso io i miei conterranei (geografcamente parlando) ora negare che chi nasce in provincia di bergamo non deve liberarsi di un tipo di” tara culturale” mi sembra negare l’evidenza.grandi lavoratori, ma altrettanto grandi evasori e senza senso civico x molti di noi.lavoro in nero ovunque, specie nell’edilizia, ma si tende sempre a dire che e’ al sud che si ruba! classe politica;non ne parliamo, non c’era da aspettare quanto emerso in lombardia, voti al padre del trota dimostrano che modo di pensare abbiano molti di noi, poi un’elemosina,l’anima e’a posto

    1. Scritto da La verità fa male

      1) Gad è un ottimo giornalista ma è di parte: negare che è di parte significa negare l’evidenza 2) per quanto riguarda le “tare culturali da liberarsi” sono in fervida attesa di conoscere dalla sua illuminata analisi quali sarebbero queste gravissime tare, in modo da porvi rimedio 3) tutti quelli che conosco (baristi, barbieri, panettieri ecc…) mi rilasciano quasi sempre scontrini e ricevute, evidentemente o sono io fortunato o la teoria del “bergamaschi grandi lavoratori ma tutti evasori” è un po’ strampalata 4) Bergamo vota per il padre del Trota esattamente come altri votano Bassolino o Lombardo, i quali mi risulta che hanno fatto più danni morali e materiali del Trota

      1. Scritto da GIANNI

        bassolino e lombardo e fiorito e molti altri non appartengono al mio modello di senso civico, la verita’ fa male a lei che nega l’evidenza dell’evasione su larga scala anche in bergamasca. come si spiega che le opere pubbliche vengono assegnate a imprese del sud che spariscono con i lavori a meta’ con al potere la lega condonalizia e il pdl,(vedere il sottopasso a morengo, le scuole super. a romano dove alla prima pioggia dall’inaugurazione pioveva nelle aule, se non con il connubio tra politica, affari e spartizioni, e chi se ne frega dei soldi pubblici?il padre del trota e’ l’emblema del nulla in concreto, e’ preoccupante che i bergamaschi l’abbiano votato a lungo, senza vedere i guasti!!!

      2. Scritto da Gerry

        Per il punto 3) chieda alla GdF , gli ultimi e recentissimi dati parlano del 60%

  5. Scritto da nino cortesi

    Per sapere la verità a Bergamo necessita che ci sia qualcuno di esterno alla provincia che ce lo dica. In Parlamento alla prossima mandiamoci solo dei giudici. Ce n’è bisogno assai. Chissà perchè i grattaroli vanno d’accordo con la Chiesa?

  6. Scritto da Bitter

    Uguali uguali

    http://www.gds.it/gds/sezioni/politica/dettaglio/articolo/gdsid/217990/

  7. Scritto da bulica

    fanno i gazebo per decidere chi dovra siedere sulla cadrega dai tanti privilegi,e non fanno neanche un gazebo del s.i.m.p.a. quando chiudono le ditte.si capisce da questo cosa interessa piu la lega.il loro sindacato si è domostrato solo una cassa propria dove far finire i rimborsi elettorali………

  8. Scritto da Punchy

    I bergamaschi sinistroidi sono così,siccome al governo c’è la lega, godono quando saviano li accumuna alla calabria o quando gad,come ieri sera,dice che la lombardia è come la sicilia….ora cari sinistri se pensate che la lombardia è come la sicilia fatemi un piacere:la prossima volta che dovete farvi operare in un ospedale andate in sicilia,tanto è uguale no?Lo ha detto il signor lerner,dipendente di de benedetti che qualche interesse nella sanità c’è l’ha…

    1. Scritto da il gipeto

      in lombardia la mafia delle lupara è certamente circoscritta all’interland milanese, e già non è poco, ma nel resto delle lombardia, bergamo compresa, esiste una mafia dai colletti bianchi ( con qualche puntina alìnche per i verdi ), sono quelli che occupano gli spazi pubblici e dell’economia con i loro uomini e solo quelli, chi non è del giro stà fuori, altro che libertà di impresa, per questi l’unica lìberta riconosciuta e di farsi i propri affari loro e i loro amici, gli altri no, se non sei iscritto al cenacolo o non fau parte del cerchio non conti nulla…

    2. Scritto da diletta

      prego, la Sicilia è molto meglio della Lombardia: sole, mare, buon cibo, ottimo vino, una vita rilassata, tanta storia da ammirare….

      1. Scritto da pierougola

        Vai pure a farti operare in spiaggia allora… oppure in mezzo ai tantissimi tesori culturali della Sicilia (che, detto fra noi, è meravigliosa)… Ma nessuno si chiede come mai ci siano tanti extralombardi nei nostri ospedali ? Trovarne la risposta potrebbe essere illuminante per molti…

        1. Scritto da Panzaneros

          Sono abbastanza vecchio da sapere che siciliani e calabresi ci vengono da SEMPRE in lombardia , quindi non illumini un bel niente, così come prima di formigoni non c’erano camionate di lombardi che andavano in calabria a farsi curare. Smettiamola con questa megagalattica irritante panzana.

          1. Scritto da pierougola

            Che ci vengano da sempre è assodato da tutti. Ma il motivo ? Panzana un bel paio di corbezzoli caro il mio bel saputello…. Comunque buona vita…

          2. Scritto da Kurt Erdam

            Allora in Lombardia ci sono tante fabbriche (o almeno c’erano) perché ci sono fiumi con la cui acqua produrre energia,perché ha un clima di un certo tipo,perché è in una posizione di passaggio per tanti popoli e tante culture,perché la Svizzera è vicina e gli industriali svizzeri sono venuti a costruire le fabbriche qui.Se ci sono tante fabbriche ci sono tanti soldi (nonostante il nero e l’evasione) se ci sono tanti soldi è normale avere servizi migliori che in altri posti dove la situazione è diversa.Se qualcuno pensa che nel Sahara siano inferiori a noi perché hanno meno stabilimenti termali che qui da noi è proprio ciula ma tanto tanto neh.Spero che lei abbia capito bene la storia.

      2. Scritto da nino cortesi

        In Sicilia ci sono persone intelligenti.

      3. Scritto da di letto

        tornaci…

        1. Scritto da gattopardo

          vacci anche tu !!

  9. Scritto da ben

    Per chi non l’avesse visto
    http://www.gadlerner.it/2012/10/23/le-macerie-del-potere-di-formigoni

  10. Scritto da bravo lerner

    Lerner è stato ancora bravo! E’ ora di finirla di ritenere i bergamaschi meglio degli altri. Siamo come tutti gli altri con in più alcune venature razziste veramente incomprensibili per gente che ha migliaia di emigrati all’estero

    1. Scritto da ATTILIO41

      ma vai in Sicilia con il tuo amico però portati un pò di soldi per ripianare il bilancio con un deficit pari a 6 miliardi di euro.

      1. Scritto da enrico

        Intanto il bilancio di Catania è stato ripianato dal governo di Berlusconi e Bossi: 1 miliardo. Ma adesso fate i verginelli, vero?

  11. Scritto da aziz

    il sig lerner ha descritto la realta bergamasca.solo i legaioli onon se ne rendono conto o fanno finta di niente.nel servizio mancava anche un riassunto di tutta questa questione:la lega è la prima causa euna piaga tremenda per il nord e per bergamo in particolare.lo diconpo i fatti

  12. Scritto da den

    Ottimo servizio di giornalismo d’informazione. Merce rara a Bergamo, visto anche il fastidio che crea: non siamo abituati a sentirci dire come stanno le cose.

  13. Scritto da Yuri

    Aldilà della trasmissione di ieri che non ho visto, Gad Lerner mi è insopportabile. Fazioso, presuntuoso e integralista come pochi.

    1. Scritto da Tranquillo

      Dammi un’idea del tuo concetto di non faziosità , radio padania ? Emilio fede ? Minzolini ? Sallusti ? Belpietro ? Aiutami . Comunque tranquillizzati , i FATTI di cui ha parlato bastavano ed avanzavano ed era presente una nutritissima schiera di quelli che stavano dall’altra parte

    2. Scritto da Aldo

      come alcuni amministratori bergamaschi di mia conoscenza….

      1. Scritto da Yuri

        Può darsi, non so ma questi non fanno programmi televisivi visti da milioni di persone.

        1. Scritto da Aldo

          Immagino che la democrazia per molti sia uno sforzo troppo duro da sopportare…anche da parte di molti amministratori purtroppo…ma nonostante questo rimaniamo in una democrazia che vi piaccia o no…anche nella televisione…se a uno non piace basta cambiare canale…o il fastidio è solo che certe idee esistano???ancora un po’ e siamo nel 2020…sveglia!!!!

  14. Scritto da stefano

    Ma non è ora di finirla di dare tutta sta importanza ad un partito come la lega che raccoglie si e e no il 5% !! Un partito che negli ultimi 10 anni ha firmato tutto quello che berlusconi chiedeva, ha salvato camorristi e che ci ha fatto fare un bel salto indietro di almeno 10 anni. Ma poi, bergamo news detta tra noi , come è possibile dare tutto questo spazio a daniele belotti.. con tutte le persone interessanti che ci sono parlare di belotti è proprio un perdita di tempo !!

    1. Scritto da Thomas

      Stefano, “ma va a…”

  15. Scritto da Paolo

    Si la coda di paglia

  16. Scritto da F. Rampinelli

    E allora? Qual è la notizia? La parzialità di un giornalista parziale? Il commento inconsistente a fatti inconsistenti? C’è qualcuno che in buona fede possa dare credito a tutto questo?

    1. Scritto da Sintonizziamoci

      A dir la verità ieri sera ho sentito parlare di arresti, indagini giudiziarie, soldi pubblici svolazzanti ecc. , lei che trasmissione ha visto ?

  17. Scritto da Sempre di parte

    Aggiungo a quanto detto prima…..si Lerner è di parte, ma il punto dolente della trasmissione è stata la scarsità dei politici bergamaschi presenti, di tutti gli schieramenti.
    Credo che noi bergamaschi ci meritiamo di più. O forse no!!!
    Discutiamone!!!!

  18. Scritto da mario59

    Chi legge i miei interventi sa benissimo quanto sia contrario all’ideologia leghista…tuttavia per correttezza devo ammettere che non mi è mai piaciuto il modo di condurre di Gad Lerner… capisco essere di parte, ma l’impressione che ho di Lerner è quella di uno pieno di pregiudizi nei confronti di tutti i Bergamaschi..un po’ come Saviano per intenderci..quando disse che i Bergamaschi sono responsabili dei rifiuti che sommergono la Campania.
    Un conto è riferirsi alla possibilità che alcuni Bergamaschi disonesti, combinino con la camorra.. un altro è scaricare su tutti i Bergamaschi, le colpe di pochi.
    Lerner più o meno fa la stessa cosa..da mio punto di vista, anche questo è razzismo.

    1. Scritto da Pedersem

      Mario, non fare quello che quando passa l’adda difenderebbe anche l’assassino del nonno solo perchè è bergamasco . Ben vengano queste cose , ben venga chi fa aprire gli occhi su una struttura di potere ormai deragliata ignominiosamente e che ci costa carissima. I bergamaschi in termini di responsabilità personali non esistono, esistono le persone. Dai Mario, amichevolmente, desdes fò.

      1. Scritto da Marcus

        Tanto per cominciare Adda con la a maiuscola !

        1. Scritto da luisa

          Questa dell’Adda con la maiuscola è come quella del prefetto di Napoli che ha trattato male il prete perchè non l’ha chiamato prefetto,quanta presunzione e arroganza, con tutte le grane che ha anche Bergamo, molto bene quando se ne parla, e basta con i leghisti non esistono, Belotti è meglio che faccia solo il tifoso dell’atalanta, forse va scritto con la maiuscola?

          1. Scritto da Marcus

            Il fatto è che siamo in una cultura sciatta, pressapochista, svogliata e quindi non usare le maiuscole dove servono, oppure scrivere Ke per che, o altre amenità del genere, significa aderire in pieno alla sciatteria devastante di questi tempi. Caro ol me ‘scet !

          2. Scritto da Pedersem

            Marcus, il suo intervento era così insipido e saccente oltre che contrario a tutte le regole base dei forum che non meritava una risposta ma , santo cielo, mi usa l’apostrofo con funzione di elisione davanti a “scet” . Ma quando mai !

        2. Scritto da Julius

          Bene, hai “cominciato”. E poi? Vai avanti.

  19. Scritto da Sandrino

    Ma il ‘sevizio video sulla realtà politica bergamasca’ è questo http://www.youtube.com/watch?v=ydcYsIKhEq8? In caso affermativo, c’è poco da contestare, perchè non mi pare contenga alcuna falsità. La realtà descrita è veritiera ed è fatta di intrecci di corruzione e malaffare tra CdO, politica locale (PDL e Lega in primis, ma pure il Pd che con Martina si allea con uno come Breno), curia e impreditoria.

  20. Scritto da Giuseppe

    concordo pienamente!
    trasmissione di parte, arroganza del conduttore e dei commentatori dei servizi!

    1. Scritto da Zenzero

      Puoi citare le cose “di parte” che ha detto ? Per non essere di parte cosa deve fare , stare zitto , omettere, stendere un velo pietoso, imboscare, mettere un beep sui nomi …… dimmi, non essere generico, fammi un esempio di un’informazione falsa che ha dato , oppure omessa o di una che avrebbe dovuto dare , non essere timido.

  21. Scritto da Andrea

    da un conduttore con un passato in lotta continua e attualmente coordinatore di un circolo PD non ci si può aspettare altro che trasmissioni PALESEMENTE di parte!
    Perchè non lo scrivete nell’articolo???

    1. Scritto da State boni

      Ieri sera si parlava di inchieste giudiziarie ,nomi e cognomi, perchè non ci parli di questo ? Aspetto fiducioso.

  22. Scritto da dd

    Io ho visto il programma, e non c’è stata nessuna diffamazione della Città.
    Chi è stato criticato dal servizio di LA7 non rappresenta i bergamaschi e un’intera città.
    Semmai mi sono sentito a disagio per il doposervizio ad opera del Belotti, visibilmente impacciato e a disagio anche durante l’intervento di Sola IDV in merito alla questione dei vitalizi.
    Non parliamo poi di Pezzotta che mi ricorda sempre più un prete ex sindacalista-seminarista.
    La LEGA è finita, e il sig. Ribolla, farebbe meglio a cambiare casacca se pensa di mangiarci ancora con la LEga, infondo è ancora giovane. Il Belotti ha deluso anche stavolta. Sceglieteli meglio i vs rappresentanti se volete ormai sopravvivere.

  23. Scritto da lotty

    un errore(voluto?) lerner l’ha fatto: nel video della scuola privata non si è vista una persona che ora lavora per la7, chissà perchè…

    1. Scritto da nome e cognome?

      nome e cognome di questa persona?

      1. Scritto da lotty

        non so se lo pubblicano, comunque questa signora è la mamma di uno studente della stessa scuola, nei video pubblicati da bgnews si vede benissimo mentre parla dal palco.

  24. Scritto da Sempre di parte

    Commentare tanto per farlo è legittimo farlo ma di scarso valore.
    Se invece si tenta di discutere su fatti obiettivi visti da punti di vista diversi, diventa uno scambio interessante anche se acceso.
    Ieri sera Gag Lerner era palesemente di parte. D’altronde cosa pretendere visto il suo passato (lotta continua), Credo però che in una trasmissione pubblica (anche se su rete privata), il moderatore dovrebbe astenersi dalla parzialità che caratterizza sempre il suo operato. Giusto evidenziare fatti ed episodi, ma rimanendo sempre asettici. Dulcis in fundo, l’invito di Lerner a votare alle primarie della sinistra una candidata sponsorizzata dalla Comencini. Spot fuori luogo e di parte. Normale!!!

    1. Scritto da Abbi Fede

      Se dovessi guardare al passato giovanile in formazioni di quel tipo (destra e sinistra) credo che avresti una lista lunghissima di giornalisti poi berlusconiani , sindaci di capitali , politici di lungo corso di entrambi gli schieramenti . Osservazione decisamente noiosa, nella trasmissione di ieri sera contavano fatti che lasciano poco spazio alle opinioni e la replica era garantita da numerose presenze . Averne di trasmissioni così.

  25. Scritto da Tone

    Beh, se c’era un momento in cui Belotti poteva rifarsi una verginità (seppur posticcia) era proprio dopo il filmato di inaugurazione del campo da calcio dell’imiberg. Sarebbe stato uno strappo netto col passato. E invece ha scelto democrisitanamente di stare coi preti. Si vede che nella lega non è cambiato proprio nulla.

  26. Scritto da vacanze romane

    coda ai gazebo?????????????
    hahahaahahha

    1. Scritto da poeraITALIA

      ha ha voce del verbo avere . si avevano i gazebi è forse quelo che intendeva

      1. Scritto da vacanze romane

        non mi sembra, che il “gazebo” abbia una coda.
        ai è riferito al luogo, dove è posto.
        l’acca se la metta dove vuole lei

  27. Scritto da Asdrubale

    Un confronto Lerner-Lega è come far marcare Messi dal mio droghiere in pensione.

  28. Scritto da Youllithould60

    I sinistri sono contenti che i bergamaschi vengano infamati dalla tv degli illuminati della sinistra essenzialmente perchè non governano loro….come mai a la7 o a rai3 non parlano mai del governatore dell’emilia indagato?Già chissà perchè….per non parlare poi di chi c’è dietro lerner,onestà saltami addosso!Vero ing.de benedetti?

    1. Scritto da Andaluso

      Guardi che i bergamaschi non vengono infamati dai servizi televisivi che denunciano certi andazzi, ma dagli andazzi stessi. Certo, se, quando le indicano la luna, lei si ferma a guardare il dito…

    2. Scritto da ConfusioneMentale

      Di quale “bergamaschità” stai parlando ? I FATTI sono FATTI , e le responsabilità delle persone . Se delle persone creano un sistema la responsabilità è delle persone che l’hanno creato. Io sono bergamaschissimo e non mi sento minimamente infangato, anzi mi sento MOLTO sollevato se certe cose emergono . Dove stà il problema ?

  29. Scritto da Tasslehoff Burrfoot

    Coda ai gazebo?!?
    Io tutti i gazebo che ho visto erano deserti…

    Avete preso per i fondelli i vostri elettori per troppo tempo, la gente non è stupida come pensate, cari verdani…

    1. Scritto da poeraITALIA

      io personalmente non essendo LEGHISTA però consapevole di voler sapere perchè i soldi di tutti i contribuenti della regione LOMBARDIA VADANO A ROMA E TORNANO NEMMENO LA metà vorrei sapere il perchè di tutto questo.
      vorrei anche sapere perchè la SICILIA butta soldi pubblici e ultimamente MONTI ha premiato questa regione con un miliardo di euro la gente come la definisce lei persone a mio parere sono
      molto stupidi perchè questo non può e non dev’essere argomentazione di un partito ma coesione di CITTADINI SAPERE
      DOVE VANNO I SOLDI.
      PURTROPPO BERSANI CONTRO RENZI CONTRO VENDOLA CONTRO CASINI CONTRO GRILLO ECC,ECC
      ECCO IL MALESSERE LAVORARE PER L’ITALIA NON PER IL
      PARTITO

      1. Scritto da vacanze romane

        se è per questo i leghisti hanno salvato catania dalla bancarotta, causata da scapagnini. 1 miliardo di euro,perche non chiede alla lega di governo come mai?

        1. Scritto da poeraITALIA

          se io personalmente potessi chiedere alla lega quello che lei scrive dovrei essere leghista o comunque qualcuno che possa fequentare
          certe persone non penso diano al primo che arriva certe informazioni

          visto che lei è cosi informato lo dica lei obiettivamente disinteressato
          non fazioso.FORZA

          TUTTI BRAVI A BLA BLA NOI SIAMO BRAVI A DIRE CHE I POLITICI SONO TUTTI UGUALI ED E’ VERO NESSUNO CURA L’INTERESSE DELL’ITALIA MA CURANO IL LORO INTERESSE IN PRIMIS POI IL PARTITO E IL POPOLO PRENDA IL TRENO OPPURE QUANDO PASSA IL TRAM SCELGA èh vacanze romane?
          significa che CATANIA andava salvata o lei è rimasto a terroni e bergamaschi??

          1. Scritto da vacanze romane

            io mi limito a leggere semplicemente i giornali.
            lei mi sembra sulla luna

  30. Scritto da ureidacan

    Sono d’accordo con Ribolla. Gad Larner ieri sera non l’ha raccontata giusta. Non ha detto che anche il leghista Belotti è indagato per istigazione al tifo violento (e vabbè) e il leghista Boni già Presidente del Consiglio Regionale è indagato (è notizia pubblica) per corruzione per avere preso delle tangenti ed altro.

  31. Scritto da Vittorio

    Gad sei un grande la tua inchiesta sul connubio Curia bergamasca/politica/banche è veritiera e noi bergamaschi lo sappiamo bene.

  32. Scritto da Ah se ?

    “ma va a….” è il massimo dei contenuti che si riesce a tirar fuori ? Ribolla , non so se qualcuno l’ha avvertita di ciò che sta accadendo in lombardia , ci potrebbero ballare tanti, tanti soldini NOSTRI . Se parlassimo di quello ?

  33. Scritto da ro

    dove ? ho visto tanti gazebo, ma poca gente. Code ce n’erano; ma per i borole….

  34. Scritto da De Che ?

    Ribolla la coda ai gazebo dove l’hai vista ?

    1. Scritto da leghista

      ai gazebo di Bergamo città c’è stata coda sia sabato che domenica, in particolare in via XX Settembre e a Porta Nuova.

      1. Scritto da Noè

        Intendi a quelli che vendevano le castagne ?

      2. Scritto da Sem

        L’unica coda…è quella di paglia dei leghisti. A Bergamo la vera mafia è l’intreccio tra compagnia delle opere, ambiente religioso, banche. Calderoli dice che non ha mai visto a Bergamo una persona con la coppola… il povero Belotti, davanti alla verità, diventa un baciapile.