BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fabiani-bis a Montecarlo La prestigiosa Silver Cup parla ancora bergamasco

Dopo la vittoria del team maschile nella scorsa edizione, stavolta è stata Barbara Carsana a mettere la firma sul trofeo, insieme a Marina Benedetti dell’Evoluzione Tennis Boltiere e a Rossella Bugini del Tennis Osio Sopra. Le tre ragazze hanno trionfato senza perdere un incontro.

Più informazioni su

C’è ancora l’impronta della Fabiani Tennischool di Albano Sant’Alessandro nel successo bergamasco alla Silver Cup di Montecarlo, gara a squadre riservata ai quarta categoria andata in scena sui campi del prestigioso Country Club. Lo stesso dove, in aprile, si disputa il torneo Atp con i migliori giocatori del mondo. Dopo la vittoria del team maschile nella scorsa edizione, stavolta è stata Barbara Carsana a mettere la firma sul trofeo, insieme a Marina Benedetti dell’Evoluzione Tennis Boltiere e a Rossella Bugini del Tennis Osio Sopra. Le tre ragazze hanno trionfato senza perdere un incontro nella categoria ‘gold’ femminile, quella che vede in gara tutte le formazioni più forti e che prevede un limite di classifica a quota 4.1. Buon risultato anche per Sharon Manenti e Claudia Fioretti (entrambe tesserate per il circolo di Albano), che hanno raggiunto i quarti di finale nella categoria ‘silver’ (con limite alle 4.3), mentre non si è presentata la squadra maschile, detentrice del titolo. Per la Fabiani Tennischool si tratta di una conferma in un appuntamento che sta diventando un classico dell’autunno. Monte-Carlo, peraltro, porta bene al circolo di Cinzia Fabiani, se pensiamo che in primavera Alice Volpe e Alex Boni (rispettivamente 9 e 11 anni) si erano aggiudicati la ‘Race to Monte-Carlo junior’, finendo davanti ai pari età provenienti da ogni parte d’Italia.

Durante lo scorso fine settimana, sui campi di Albano Sant’Alessandro, è andato in scena anche il primo appuntamento con il Family Day ‘Gap’, il torneo riservato alle famiglie. Erano 44 le coppie ai nastri di partenza, con incontri divisi per categorie di età, di genere e di livello di gioco. Il tutto per cercare il massimo dell’equilibrio e dunque del divertimento. Pari merito al vertice, con due coppie sul gradino più alto del podio, entrambe con 41 punti: Andrea e Alice Volpe (padre e figlia) da una parte, Sergio Chitarrari e Matteo Ambruschi (zio e nipote) dall’altra. Alle loro spalle Simone ed Enrico Curti, Paolo e Martina Lavelli, Cristian e Michele Lazzaroni e, infine, Mauro e Francesco Carrara. Queste ultime due coppie a pari merito al quarto posto. Nella categoria amici, a segno Alessandro Cipolloni e Giovanni Reposo (39 punti), mentre sono andati ai piccoli Francesco Valentino e Michele Carrara (5 anni) i due premi per i più giovani in gara. Alla fine dei match, premi a sorteggio per tutti, al termine di quasi quattro ore di quella che è stata una vera e propria festa del tennis. Presente alle premiazioni Massimiliano Cora di Gap, lo sponsor al fianco della Fabiani per questa iniziativa. Domenica si replica a Urgnano con la seconda e ultima tappa del Family Day 2012.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da tennis montecarlo

    Grande la prestazione delle tre ragazze a MonteCarlo