Quantcast
Sony Xperia T: il telefono di James Bond outsider interessante - BergamoNews
Mr. gadget

Sony Xperia T: il telefono di James Bond outsider interessante

Luca Viscardi fa le pulci questa settimana all'ultimo telefono della Sony che arriverà sul mercato a fine mese anche in versione "007": margini di miglioramento ce ne sono, ma insomma, niente male.

Non sono stati anni facili per Sony, prima per la sua joint venture con Ericsson, ora da sola con il proprio marchio e una nuova organizzazione commerciale per il mondo mobile. In passato Sony Ericsson aveva raggiunto circa l’8% del mercato mondiale, oggi fatica a muoversi intorno al 2%.

Anche per questo motivo, i nuovi prodotti sono introdotti con molta enfasi, proprio nel momento in cui sono stati annunciati altri 2000 licenziamenti a livello globale.

Questa settimana ho provato il nuovo Xperia T, il telefono che arriverà sul mercato anche in versione James Bond, con una confezione speciale legata al lancio del film "Skyfall". Il nuovo capitolo della saga dell’agente 007 arriva alla fine del mese, in contemporanea con questo nuovo telefonino.

Diciamo subito che il costo è quasi proibitivo, ovvero 599 euro, ma se teniamo conto del fatto che il prodotto verrà proposto insieme ai contratti di Vodafone e di Tim, possiamo considerare risolto il problema prezzo, perché la cifra richiesta verrà "spalmata" nei contratti di lunga durata.

Con questa doverosa premessa, possiamo facilmente dire che questo telefono è molto interessante.

Dal punto di vista estetico è assolutamente convincente sia per la scelta del design che per i materiali.

Anche se il processore è meno potente degli altri apparati di alta gamma in circolazione, lo Snapdragon dual core di cui è dotato si comporta molto bene e garantisce velocità e fluidità in tutte le situazioni.

Lo schermo da 4.55 pollici lo pone tra i devices più grandi sul mercato nella categoria "telefoni".

La batteria ha una durata più che discreta, con un’autonomia che si attesta intorno ad una giornata piena utilizzando in modo intenso il telefono. Bisogna però dire che anche per questo aspetto, diversi competitors hanno batterie di gran lunga più capienti di quella del Sony Xperia T. Per i 599 euro richiesti, forse ci si poteva aspettare una soluzione più potente.

La fotocamera è da 13 megapixel con ottimi risultati in condizioni di luce ottimali; quando si lavora in condizioni di luce scarsa, però, la performance è meno esaltante. La stessa fotocamera è in grado di girare video in formato HD di ottima qualità, ma bisogna essere sinceri, dicendo che non è questo il miglior prodotto sul mercato per le prestazioni fotografiche. Galaxy S3 e iPhone 4s o iPhone 5 sono superiori sia per le foto che per i video.

Il nuovo Xperia T funziona con micro sim e ha uno slot di espansione Micro Sd, compatibile con memory card fino a 32 gb. Funziona molto probabilmente anche con memory card da 64 gb, ma non c’è la garanzia del prodotture. Insomma, un ottimo terminale che ha margini di miglioramento notevoli, ma non presenta lacune evidenti.

Lo considero un outsider molto interessante rispetto ai soliti Galaxy S3 ed iPhone, ma Sony deve lavorare ancora tantissimo per poter competere ad alto livello.

Luca Viscardi

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
L'iPhone 5 della Apple in vendita in Italia da venerdì 28 settembre 2012
Mr. gadget
L’ultima novità di Apple, l’iPhone 5: un acquisto sensato?
Iphone5
Mr gagdet
IPhone 5 è tra noi, quali sono le alternative? Mr Gadget risponde
Galaxy Note 2
Mr. gadget
Galaxy Note 2: fatto per stupire un “mostro” di funzioni
Motorola Mobility chiude i battenti in molti paesi europei
Mr. gadget
Motorola si ridimensiona I suoi telefonini hanno fatto la storia
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI