BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Seriate Comune trasparente anticipa il provvedimento anticorruzione del Governo

Sul sito del Comune già da un anno è visibile la sezione “Lavori in corso … per voi” con tutte le informazioni su servizi e opere pubbliche, proprio come richiesto dal disegno di legge approvato nei giorni scorsi in Senato.

Seriate: un comune trasparente anticipatore del provvedimento anticorruzione. Sul sito del Comune, infatti, dal novembre 2011, è visibile la sezione “Lavori in corso … per voi” con tutte le informazioni su servizi, opere pubbliche e manutenzioni attivate dall’Amministrazione e in corso di esecuzione sul territorio, proprio come richiesto dal disegno di legge approvato nei giorni scorsi in Senato.

“Abbiamo anticipato di un anno le richieste del disegno di legge contro la corruzione attivando un servizio di trasparenza online proprio per migliorare il grado di conoscenza della programmazione e della gestione amministrativa e per permettere ai cittadini di poter controllare il nostro operato”, sottolinea il sindaco Silvana Santisi Saita, aggiungendo: “In questa sezione, ciascun cittadino potrà trovare i dati più aggiornati su opere programmate e in corso di realizzazione con tanto di nominativi dei progettisti e dei direttori dei lavori, i costi delle singole opere e l’esito degli appalti, i tempi di esecuzione, le imprese appaltatrici, il rendiconto dei pagamenti, effettuati sempre entro i 30 giorni, e anche alcune fotografie dei cantieri”.

Sempre sul sito comunale dal 2010 è disponibile la sezione “Trasparenza valutazione e merito”, costantemente aggiornata, “per garantire all’intera collettività l’accesso a tutte le informazioni pubbliche, nell’ottica di prevenire fenomeni corruttivi promuovendo concretamente i valori di trasparenza, integrità ed eticità nella gestione dei servizi”, conclude il sindaco. E si augura di poter mantenere sul territorio almeno il 75% delle risorse ottenute dal pagamento delle tasse dei cittadini, per realizzare opere e garantire servizi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da leghista

    Sono leghista e seriatese. Mi spiace dirlo, ma la Lega a Seriate DOVREBBE ESSERE ROTTAMATA. A partire dal Sindaco che di leghista non ha nulla! Nulla a che vedere con personalità come Maroni o Salvini. Gli assessori della giunta: in carica da 20anni e attaccati alla poltrona!…20 anni fà spiccava per l’attenzione al territorio alle opere pubbliche e ai cittadini! Ora?!?..Ora si maschera tutto dietro i fondi bloccati dal patto di stabilità. Da bravi amministratori credo si sarebbe dovuto raggiungere il pareggio, non crearsi un tesoretto privato! Si preferisce aiutare i “cittadini extracomunitari” ghettizzati nel centro storico invece di chi lo è da sempre! Dove è la Lega di Maroni a Seriate?

    1. Scritto da melù

      scusa Dimitri guarda che puoi anche esternalizzare il tuo dissenso in sezione senza bisogno di usare questo mezzo……. poi lo sappiamo tutti che è solo incipriata di verde. Largo ai giovani

  2. Scritto da gegia

    baluba non siete che dei baluba sapete solo criticare, poi quando tocca a voi compagni sempre mascherati come liste Civiche; non sapete mai amministrare, sapete solo e soltanto privileggiare, i compagni, ma rassegnatevi ormai vi stanno facendo le pulci pure a voi…

    1. Scritto da Sangiovannibianco

      Certamente vedo il comune di seriate molto impegnato nella “promozione” …… anche con gioiosa foto del sindaco sulla home page

  3. Scritto da roberta

    Vedo che a Seriate sono partiti presto, con la campagna elettorale per le elezioni amministrative 2014. Saranno contenti quel 2% di cittadini che hanno compilato il questionario.

  4. Scritto da gigi

    urka dopo il plebiscito sull’efficenza dell’amministrazione, seriate fa parlare ancora di sè !
    PS ha partecipato il 2% e hanno avuto il 91%, di consensi, ma chi lo può provare ? e il 91% era reale o è il risultato di una scrematura ?