BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Raccolte 30mila firme contro Imu, euro e tasse ai gazebo della Lega Nord

Sono 29.758 le firme raccolte in Bergamasca nei gazebo della Lega Nord per le tre leggi di iniziativa popolare su tasse, euro e Imu proposte dal Carroccio.

Più informazioni su

Sono 29.758 le firme raccolte in Bergamasca nei gazebo della Lega Nord per le tre leggi di iniziativa popolare su tasse, euro e Imu proposte dal Carroccio.

Sia sabato sia domenica, quindi, grande è stata l’affluenza ai 250 gazebo allestiti sul territorio provinciale per una delle più grande gazebate degli ultimi anni. Oltre alle votazioni per le tre leggi di iniziativa popolare, nei gazebo è stata offerta l’opportunità di indicare il nome del candidato alla Regione Lombardia: circa 22 mila sono stati gli elettori che hanno partecipando al sondaggio, decretando un plebiscito per Roberto Maroni.

Dei 21.425 voti raccolti, ben 15.426, infatti, sono stati per il segretario del Carroccio, che ha raccolto dunque una percentuale superiore al 70 per cento; 4.070 (19 per cento) per Matteo Salvini; 1.285 (6 per cento) per Dario Galli, presidente della Provincia di Varese; in 642 hanno indicato altri candidati.

"Grazie agli oltre 1.500 militanti – commenta il segretario provinciale della Lega Nord Cristian Invernizzi – abbiamo aperto 250 punti di raccolta firme in Bergamasca. La presenza capillare sul territorio ci ha permesso di raggiungere un risultato importante, segno della voglia di partecipazione dei bergamaschi che anche in questa occasione hanno dimostrato di voler far sentire la propria voce, non solo relativamente alle tre proposte di legge di iniziativa popolare, ma anche esprimendo una preferenza su quello che vorrebbero fosse il prossimo candidato alla guida della Regione. In questo caso anche in Bergamasca è stato un plebiscito per Roberto Maroni".

Ad avvicinarsi ai gazebo allestiti in città e in provincia sono stati cittadini di tutte le età "a dimostrazione del fatto – prosegue Invernizzi – che la Lega c’è, continua a metterci la faccia e la gente, giovani e non giovani, lo apprezza. Un ringraziamento va a tutti i militanti, e non solo, che in questo fine settimana hanno prestato il loro servizio presso i gazebo, rendendo possibile il raggiungimento di un risultato così importante".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da pino

    Per carità che in questo periodo di antipolitica ci sia ancora gente che spende del suo tempo per i gazebo va anche bene. Che non brillino di coerenza tra quello fatto quando erano al governo e quello che propongono oggi con i referendum balza agli occhi di tutti (es IMU reintrodotta da S.B. con Bossi; una delle tasse di spirito federalista e che dovrebbe essere cara alla Lega in quanto tale). Cmq tutti gli scandali in cronaca hanno evidenziato la vera spina nel fianco per la Lega: Il federalismo serve solamente per moltiplicare per 20 gli scandali, le ruberie e i disastri economici! Si vuole autonomia economica semplicemente per meglio rubare in casa propria!

  2. Scritto da marco

    E’ proprio un peccato che per colpa di pochi, TROTA BELSITO e ROSY MAURO, un partito nato e cresciuto con sanissimi principi, sia ora, nella mente della gente mediocre e credulona “DA ROTTAMARE”.
    Non si parla mai di tutte le persone e degli amministratori onesti e corretti che credono in una politica migliore e per questa, dedicano GRATIS giornate intere del loro tempo libero.
    Poi, siamo sinceri, quale è il partito più Corretto in questo momento?
    Persino Di Pietro che si era fatto stimare con “mani Pulite” è caduto nelle stesse trappole!
    L’ unico modo per rendere la politica ONESTA è togliere di mezzo tutti i soldi, che guardacaso interessano molto a Mafia, Ndrancheta, Camorra ecc.

    1. Scritto da pino

      Dimentichi Bossi e l’ex tesoriere già condannati con tangentopoli A livello locale ci sono amministratori onesti e disonesti. I primi non sorgono mai agli onori della cronaca ma neppure i secondi se la loro rilevanza è minima. Ma c’è anche da precisare che non sempre la cattiva amministrazione o l’amministrazione “personalistica” ha rilevanza penale e quindi anche amministratori “onesti” non sempre fanno bene il loro mestiere rimettendosi, come è giusto che sia, al giudizio degli elettori. I nostri territori però non brillano molto per spirito critico tanto è che da un lungo periodo di amministrazione democristiana si è passati a un lungo periodo di amministrazione leghista …

  3. Scritto da Facce Ride

    Mi piacerebbe che per un intervento magico la lega si ritrovasse ancora al governo e dovesse applicare le leggi contenute nella sua proposta !!!! Dato che trascinerebbe la nazione al fallimento (cosa in cui per altro ha dimostrato grande abilità) , chissà che fesserie si inventerebbe per dire che non si può fare. Comunque adesso abbiamo una statistica precisa sul numero di XXXXXX che abbiamo in provincia di bergamo, fortunatamente sono pochi.

  4. Scritto da angilberto

    Ho votato Lega per alcuni anni ma mi rendo conto di aver votato per …. Cercano ora di far di nuovo presa sulla gente facendo credere loro di voler togliere tasse… senza rendersi conto che ormai è finito il tempo delle cicale che ha causato l’accumulo un enorme debito pubblico. Cerchino invece di non rubare e di trovare e indicare il modo di far pagare di più quelli che di soldi ne hanno tanti!!!

  5. Scritto da polaster

    flop colossale

  6. Scritto da makio

    la gente non vi crede più

  7. Scritto da indignato

    Proprio vero che pur di mascherare la verità e mantenere il c……. ben saldo alle poltrone, sono disposti ad inventarsi anche fantomatici afflussi ai gazebo. Invernizzi di fantasia ne ha veramente molta, quella che sempre gli servirà per essere un mantenuto della politica, eccone un’altro come il trota. Bastava girare un pochino nei paesi per verificare, in realtà, quanto fossero deserti e snobbati i punti di raccolta delle firme. LEGA anche per te e i tuoi ladroni è giunto il tramonto. Ma cosa credete che i bergamamschi, oltre ad essere grandi lavoratori, siano anche creduloni e beoti, troppo comoda per voi politici!!. Siete in caduta libera, ed alle prossime elezioni ve lo dimostreremo.

  8. Scritto da stufo

    Firme raccolte contro L’IMU domenica e lunedi in comune a Bergamo l’assessore Facoetti leghista, ha messo l’aliquota massima (10,6) su tutto ciò che non è prima casa. Non solo è riuscito a tassare persino le case popolari ALER anche se fuori dal municipio c’erano gli inquilini ALER incavolati neri.
    La schizzofrenia dei leghisti è ormai paranoide, sarebbe carino vedere negli scorsi giorni che aliquote hanno applicato nei loro comuni per la tassa su cui hanno fatto firmare per abrogare domenica.
    Sono dei cacciaballe……

  9. Scritto da Alessandro

    E’ tutta fanfara x far vedere che la lega C’E’.
    Parole al vento e nient’altro. Poi fanno un’alleanza….xchè la Lega da sola non ha mai vinto, e vi ritrovate ancora tutto come prima.
    I leghisti non pensano da soli, non ne sono capaci, non gli interessa, non si interessano di politica e di conseguenza vivono nel loro mondo CRUCCO fatto di nostalgie, di sogni e speranze buttate nel CESSO. Ma una volta tirata l’acqua tutto svanisce…come il fumo di una canna rollata alla meglio.

  10. Scritto da Luciano Avogadri

    Considerato l’alto contenuto demagogico della proposta, e considerati i tempi, non mi sembra un grande risultato.

  11. Scritto da nino cortesi

    L’iMU la dovrebbe pagare la Chiesa, ahh ecco perchè la volete togliere. Le camionate di tasse con benzina,iva,irpef, mancate detrazioni, quelle le lasciate. Io penso che la Fede e l’ignoranza non possano andare a braccetto, neppure in Chiesa.

  12. Scritto da roberta

    30.000 firme raccolte “contro le tasse”. Se avessero raccolto le firme contro l’alito cattivo sarebbero state almeno il doppio.

  13. Scritto da Luca

    30.000 firme nella bergamasca un grande risultato? Ma quanti voti ha preso alle ultime politiche? Nella sola provincia di Bergamo aveva preso 213.000 voti.

  14. Scritto da GIANNI

    la lega deve fare le sue carovanate per far credere che c’e’ ancora. bene avanti con la pulizia, ovvero piu’ nessun candidato se ha gia’ fatto 2 mandati e poi chiedete i nostri soldi indietro al trota che se la sta’ passando in esilio per non dare nell’occhio. poi tanto per non dimenticare che lo slogan e’ sempre roma ladrona, fate restituire tutto quello che avete ricevuto da roma LADRONA, ove dove tutti possono rubare. poi ancora rispolverate il CAPPIO che era il vostro cavallo di battaglia quando facevate credere di essere SANTI,proponete poi la confisca di ogni bene a chi ha rubato e vi assicuro che turandomi il naso firmo anchio.

  15. Scritto da grrrrrrr

    Ad arcene alle 14 a parte i 4 o 5 della lega seduti non c’era nessuno, alle 17 c’erano due persone.
    Mi piacerebbe sapere dove le hanno raccolte tutte queste firme!!!!!

  16. Scritto da Andrea Marco

    a Capizzone la fila arrivava sino a La Grate da una parte e sino alla Yale dall’altra…..mai visto tanta gente così a Capizzone. Brava Lega, avanti così

    1. Scritto da agnese

      Capizzone? capitale della Tanzania?

  17. Scritto da gigi

    A Cortenuova davanti al municipio sabato erano in sei sette, e sei sette sono rimasti per tutto il pomeriggio. Ma dove le hanno raccolte queste firme?

    1. Scritto da Giuseppe

      a Cortenuova siete 4 gatti non superate i 2000 abitanti
      se non lo sapevi le firme le hanno avute nel comune di Albino
      piu’ di 18500 abitanti.
      sogna sogna che ti fa bene!!!!!!
      ahahahahahahahahahah!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      1. Scritto da fabiolino

        uhuhuhhuuh e allora come mai la Lega ad Albino ha perso le ultime elezioni?

  18. Scritto da Indignato orobico

    A Luzzana era il deserto dei Tartari, ma chi ha firmato e dove?

  19. Scritto da lotty

    in quel di osio sotto al gazebo non si è avvicinato quasi nessuno…mi piacerebbe sapere i numeri….veri….

  20. Scritto da Andrea

    Ottimo risultato! PDN Free!

  21. Scritto da Emanuele

    Ebbé, 29758 persone contro l’IMU, euro e tasse. Però, mica male, se s’impegnano arrivano al 3% dei bergamaschi sonnumeri eh!!!
    Bello poi il referendum contro le tasse ma io ci aggiungerei anche un “Più pilu per tutti” che qualche punto lo recuperano… Certo che quando c’è da fare i pagliacci non li batte nessuno!

    1. Scritto da marco

      uno che li batte c’è, sei tu; insieme alla tua proposta di referendum sul “pilu”