BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nuove campane ad Albino, due giorni di festa

Due giorni di festa ad Albino per l’inaugurazione del nuovo concerto campanario della parrocchiale di San Giuliano. Il complesso è stato integralmente restaurato e alle undici campane già presenti ne sono state aggiunte ben otto.

Due giorni di festa ad Albino per l’inaugurazione del nuovo concerto campanario della parrocchiale di San Giuliano. Il complesso è stato integralmente restaurato e alle undici campane già presenti ne sono state aggiunte ben otto, diventando uno dei più consistenti dell’intera provincia. Sono state esposte sul sagrato prima della benedizione solenne durante il pontificale presieduto dal vescovo ausiliare monsignor Lino Belotti. La più datata delle campane porta la data 1953, le più recenti sono state fuse nel 2007. La più grande ha un peso di 2.650 chili, la più piccola solo 40,5 chilogrammi. Il concerto è stato dotato interamente di corde e tastiera per poter essere suonato nella sua integrità, permettendo in tal modo ai suonatori poter sfruttare interamente le due ottave, una caratteristica non facile da trovare nelle altre chiese. Gli organizzatori hanno espresso soddisfazione per la qualità del lavoro di restauro portato a termine da Paolo Donizetti. Nella serata di sabato don Maurizio Rota ha tenuto una conferenza sul significato e il valore del suono delle campane nella tradizione, con intermezzi musicali per campanine a cura dei maestri e degli allievi della Federazione Campanari Bergamaschi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da santino

    Questo decreto sia letto a tutte le Messe della domenica 2 dicembre p.v., I di Avvento, in tutte le chiese della città e della diocesi. Esso andrà in vigore il 6 gennaio 2002 p.v., prima domenica dell’anno.
    Bergamo, 16 novembre 2001 Vescoro Roberto Amadei
    MA NESSUNO LO APPLICA!!!

    1. Scritto da Paolo Donizetti

      la ringrazio x aver pubblicato il decreto Vescovile ma ne siamo perfettamente a conoscenza! Non so che attinenza abbia con l’inaugurazione delle Campane di Albino, resta il fatto che nella nostra parrocchia viene applicato a pieno! Se non fosse così la prego di dirmi, in quale o quali occasioni non è stato rispettato! Grazie

  2. Scritto da santino

    Il suono delle campane non può essere assimilato al rumore prodotto dagli impianti industriali moderni, anche se necessita nel nostro contesto culturale di essere disciplinato, per poter continuare a svolgere la sua funzione in sintonia con mutate e diversificate esigenze;
    e col presente ATTO
    DECRETIAMO
    Nella città e nella diocesi di Bergamo si osservino le seguenti disposizioni:
    1 – Il suono delle campane è consentito:
    nei giorni feriali dalle ore 07.30 alle 21.00;
    nei giorni festivi dalle ore 08.00 alle 21.00; ad eccezione della notte di Natale e della Veglia pasquale.

  3. Scritto da santino

    ROBERTO AMADEI
    PER GRAZIA DI DIO E DELLA S.SEDE APOSTOLICA
    VESCOVO DI BERGAMO
    A cinque anni dal decreto che regola il suono delle campane della nostra città, dobbiamo constatare che ormai anche nelle parrocchie foranee vi è la medesima situazione che postulò quel decreto.
    Pertanto ne riaffermiamo le premesse:
    Il suono delle campane è il tradizionale e singolare modo immediato di comunicare della Chiesa coi suoi fedeli, così da divenire un’espressione importante della sua libertà, sia per annunciare i momenti di preghiera, sia per segnare i momenti significativi della vita dei fedeli singoli e dell’intera comunità;

  4. Scritto da Paolo Donizetti

    Buongiorno, chiedo gentilmente alla redazione di fornire notizie adeguate in merito all’inaugurazione del concerto, in quanto io sono il referente della parrocchia per i lavori di restauro, quindi l’organizzatore, ed i lavori sono stati portati a termine dalla ditta “Calisfer” di Calissi Alesandro che ha svolto il lavoro.
    Inoltre rettifico che le campane esistenti non erano undici bensì 9, che con l’aggiunta di 8 nuove fanno un totale di 17, più una campanella fuori concerto che serve da richiamo.
    Grazie infinite per la disponibilità.

    Paolo Donizetti