BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Luna park a Boccaleone, “ipotesi molto difficile”

Dove finirà il luna park? A pochi giorni dalla scadenza dei novanta giorni previsti nel bando di vendita dell'Europan non è ancora chiaro dove si dovranno spostare le decine di giostrai che ogni anno animano Bergamo durante la festa di Sant'Alessandro.

Dove finirà il luna park? A pochi giorni dalla scadenza dei novanta giorni previsti nel bando di vendita dell’Europan non è ancora chiaro dove si dovranno spostare le decine di giostrai che ogni anno animano Bergamo durante la festa di Sant’Alessandro. Nel bando è infatti previsto che l’operatore che si è aggiudicato l’area della Celadina debba trovare un’alternativa al luna park. Una delle ipotesi era appunto il terreno di fronte al monastero delle Clarisse, accanto alla fiera, lo stesso nel quale il piano di governo del territorio prevede la realizzazione della scuola di Boccaleone. “Chiediamo di sapere dove l’amministrazione pensa di far atterrare il luna park – chiede con un’interpellanza il consigliere Pd Marco Brembilla – e come intenda procedere nei confronti di colui che ha fatto un’offerta visto che nel bando è prevista una penale del 10% rispetto alla cifra a ci è stato aggiudicato, quindi 620 mila euro”. “L’indicazione dell’area di Boccaleone non è dell’amministrazione – è la risposta dell’assessore Andrea Pezzotta –. Ci sono stati contatti a fronte dei quali l’operatore aveva in corso una trattativa per ospitare il luna park. Ben difficilmente si otrà realizzare perché c’è una previsione sul pgt. Occorrerà che l’operatore individui un’indicazione finale, che poi l’amministrazione valuterà. Vedremo se l’8 novembre ci sarà un’indicazione congrua”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da claudio

    e tutte quelle persone del luna park dove andranno a lavorare???????????????

  2. Scritto da Maurizio

    Quando fu realizzata la fiera nuova in via Lunga, agli abitanti di Boccaleone fu detto che contestualmente sarebbe stata costruita anche una strada che collegava con Bgo Palazzo (sottopasso ferroviario poi tangenziale est poi minitangenziale). Nulla è stato fatto, il quartiere soffoca quotidianamente col traffico di attraversamento e ad ogni evento espositivo i problemi aumentato esponenzialmente. Inoltre tutto ciò è reso ancor più difficile da un passaggio a livello a dir poco ridicolo! Spostare in questa zona anche il luna park sarebbe l’ennesima scelta ridicola ed ottusa.

  3. Scritto da LUISA

    piazzale celadina venduto il luna park è senza sede benissimo problema risolto niente luna park a bergamo

    1. Scritto da consumatore

      eh…sono drammi insopportabili

      1. Scritto da luisa

        veramente al luna park non vado ma visto che non ci sono aree per metterlo mi sembra logico che venga abolito

  4. Scritto da roberta

    Cari Lega e PDL, avete affossato il progetto “Grande Bergamo” che nasceva proprio per trovare nuove localizzazioni alle strutture, sia positive che negative, che oggi si trovano fisicamente sul territorio del Comune di Bergamo ma che hanno valenza provinciale. Concertandosi coi comuni confinanti si sarebbe potuto rilocalizzare diverse strutture, eventualmente individuando le dovute compensazioni. Invece avete lasciato naufragare il tutto… e oggi vi ritrovate stadio, luna park e tanti altri problemi insoluti in città. Fra pochi mesi gli elettori giudicheranno tale sprovvedutezza.

  5. Scritto da angilberto

    Ci sono tanti obrobrii a Bergamo da abbattere e/o aree da sistemare senza utilizzare alro territorio vergine e mettere il luna park in uno di essi magari in parte anche presente tutto l’anno….
    Ma tant’è, questi nostri politici non vedono più in là del proprio naso e attendono sempre indicazioni da altri nonostante siano pagati da noi.