BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’Atalanta vince, ma fuori dalla Ztl piovono le multe fotogallery

Come già successo lo scorso 30 settembre, domenica, in occasione del match Atalanta-Siena, i vigili della locale hanno mantenuto lo stesso pugno duro, rifilando 280 multe ai cosiddetti "automobilisti indisciplinati".

Più informazioni su

Continua il pugno dura della Polizia locale di Bergamo contro gli automobilisti che, appena fuori dalla zona a traffico limitato istituita per le gare casalinghe dell’Atalanta, hanno lasciato la loro macchina in divieto di sosta. L’obiettivo del comandante della Polizia locale Virgilio Appiani e dell’Amministrazione è quello di evitare che i cosiddetti "parcheggi selvaggi" si siano spostati dalla zona del Comunale all’area che interessa l’inizio della ztl. Per questo, domenica 30 settembre erano state staccate circa 200 multe. E domenica 21 ottobre, in occasione del macth Atalanta-Siena la cosa si è ripetuta e peggiorata, con i vigili che hanno inflitto 280 contravvenzioni agli automobilisti indisciplinati.

Bergamonews ha "pescato" le multe che, fresche fresche, erano appena state staccate dai blocchetti della locale e posizionate sui tergicristalli delle auto lasciate in divieto in via Bronzetti, via Suardi e in Borgo Santa Caterina. E c’è un’auto che, parcheggiata fuori dalle righe dei posteggi ma ben lontana dal muretto (lasciando libero, così, l’eventuale transito di un passeggino o di una sedia a rotelle), non ha ricevuto nessuna contravvenzione: si sarà trattato di un caso?

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da MAURIZIO

    Per quale arcana ragione una persona seria, affermata e sana oggi dovrebbe fare politica? Per una sola ragione : un importantissimo tornaconto personale. Solo così una persona sana può sopportare l’inferno della politica. Essa non è più in grado di riformare la violenta amministr. pubb. italiana. Non risolve più i nostri problemi sociali perchè ne è diventata una delle loro principali cause. Inotre, iniziano a comparire i primi affermati uomini politici che, essendo ancora sani di mente, scappano dalla politica (grazie all’immeritatissimo vitalizio, ovviamente). Ditemi : preferireste 12.000 euro/mese netti o una vita quotidiana di litigi, ipocrisie, lotte di potere e interviste inutili?

  2. Scritto da L76BG

    Ieri dalla malpensata la gente è partita a piedi per la mancanza di pullman..non m isembra i tifosi non cerchino di andar incontro alle disposizioni ma come già detto più volte, mancano le infrastrutture alla ZTL fatta sulla carta.. 280×80=22400 il comune ringrazia. oltre ad aver riempito il parcheggio a pagamento (che in settimana è gratuito) e il Lazzaretto (tutt’altro che economico) ..magari a pensar male si capisce xchè si evita di risolvere il problema!!

    1. Scritto da cittadino

      il comune incassa 22.800 euro? Bene,anzi benissimo, più incassa dagli automobilisti indisciplinati meno tasserà gli altri cittadini.Forza tifosi, più parcheggiate in divieto e meno tasse pago io.

      1. Scritto da Fabio

        Classico italiano medio anche nella firma
        per fortuna che di certo oltre alle multe sacrosante ci sono anche i soliti spara fesserie del lunedì

        1. Scritto da cittadino

          non le piace la mia firma? non le piace l’espressione dell opinioni di lunedi? O poffarbacco!!!

      2. Scritto da Dino

        …io però pago le tasse da sempre e….non mi hanno mai detratto una
        Lira (prima) e un Cent.(poi) per nessun tipo di infrazione commessa da un’altro cittadino….anzi mi sà che le Tasse aumentano sempre…come il costo dei carburanti del resto….(ndr. considerazione frutto di una constatazione reale che si esula dal contesto specifico relativo all’articolo di cui sopra …un Italiano)….

      3. Scritto da L76BG

        va beh, non hai capito il senso del commento.. inutile spiegare a chi fà populismo.. Per la cronaca ieri tanti tifosi si son fatti dalla Malpensata allo stadio a piedi per mancanza di mezzi. Un conto è fare una ZTL seria..un’altro farla sulla carta. Guarda che poi dallo stadio passeranno al palazzetto, alle chiese, alle bancarelle..sempre reprimendo e mai sistemando la soluzione in modo coerente e costruttivo. Aspetta e spera di pagare meno tasse..

        1. Scritto da cittadino

          Sarà populismo, poco importa. L’importante è che le regole vengano rispettate, anche quelle sui divieti di sosta, anche se c’è la partita..Lo so bene che non mi dimuiranno le tasse,ma sono contento quando chi parcheggia in modo sbagliato viene sanzionato.in altri luoghi la gente parcheggia in divieto? Non può farlo, lo dice la parola (DIVIETO),vanno multati. I tifosi hanno fatto a piedi dalla Malpensata? Sono sportivi no? Un oretta a piedi non può che fargli bene, la sommeranno alle due ore passate sugli spalti.
          Ho la patente da 35 anni e in vita mia ho preso solo una multa per divieto di sosta, non avevo notato il cartello, ma hanno fatto bene a multarmi,ora i cartelli li vedo sempre.

  3. Scritto da pippo1907

    giusta la ztl ma bisogna creare parcheggi ci sono piazzali deserti dove la domenica si potrebbero fare parcheggi vedi gres per chi viene dalla valle brembana,ex dogana ,zone industriali vedi gorle torre boldone,e poi mettere navette che vanno avnti indietro non è che possano scomparire di colpo tutte le auto !!!!

  4. Scritto da fabiolino

    Di fronte a un’auto posteggiata in divieto come quella da voi citata, sono tre i comportamenti possibili:
    1) ignorare la cosa
    2) segnalare il fatto illecito alle competenti forze dell’ordine preposte
    3) scattare una fotografia pensando già all’articolo che si farà il giorno dopo.

    Lascio a voi indovinare quale dei tre è il comportamento del cittadino virtuoso, e quale invece quello del giornalista interessato solo a suscitare sensazione.

  5. Scritto da poeret

    Ora non sò..ma visto si parla di 280 multe qualcosa c’era ma dallo stadio,salendo verso monte rosso e sulle rampe dell’asse non c’era nessuna auto fuori posto (a differenza del solito) mi sà che di riflesso per il traffico fuori, molte di queste auto no sono di tifosi andati allo stadio..

  6. Scritto da Francesco

    Qualcuno si è reso conto che con la ZTL il problema della sosta selvaggia si è solo allontanato dallo stadio?

    1. Scritto da furbetti...

      non è un problema di ZTL ma di ignoranza della gente. i parcheggi ci sono,basta avere il cervello per cercarli e piantarla di fare i furbi parcheggiando ovunque pur di fare 100 metri in meno. multe sacrosante.

      1. Scritto da L76BG

        provi a cercarli i parcheggi..poi mi dice. La prox partita è di mercoledì sera, allora si che ci sarà da ridere perchè i parcheggi di interscambio vanno fatti fuori città e non dire “parcheggiate alla croce rossa”..di domenica si fà, sempre l’ATB non sia pieno e ti carichi, mercoledì il disagio sarà su tutta la città (xchè la gente lavora) ma i tanto venerati vigili, l’amministrazione e quant’altro..non ci arrivano!!

        1. Scritto da cittadino

          Lo ha detto lei che mercoledi il disagio sarà su tutta la città.A me non sembra giusto che per consentire a qualcuno di assistere alla partita, tutta la città debba subire disagi.Meglio che la Dea giochi a porte chiuse o vada a giocare lontano da Bergamo.Almeno la città eviterà di subire disagi.

        2. Scritto da cittadino

          non glielo ha mica ordinato il medico di andare allo stadio.
          a me piace andare in montagna, in macchina non posso entrare in certe strade di montagna, scelgo di non andarci oppure di andarci a piedi. elementare Watson.