BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lab 80: tra Petri e il match d’improvvisazione teatrale

Ecco la programmazione della settimana compresa tra il 22 e il 29 ottobre al Lab 80 di Bergamo.

Ecco la programmazione della settimana compresa tra il 22 e il 29 ottobre al Lab 80 di Bergamo.

 

Martedì 23 ottobre, ore 21 CINEMA DEL PRESENTE: "SILENT SOULS" di Aleksei Fedorchenko con Igor Sergeyev, Yuriy Tsurilo, Yulia Aug, Ivan Tushinn – Russia 2010, 80’. Alla morte dell’amata moglie Tanya, Miron, proprietario di una cartiera, chiede ad un suo fidato dipendente, Aist, fotografo e scrittore, di accompagnarlo per compiere il rito di addio, secondo le tradizioni della cultura dei Merja, un’antica etnia ugro-finnica di una remota regione del centro-ovest della Russia, scomparsa circa quattrocento anni fa e di cui – come ricorda il regista – le sole tracce rimaste sono i nomi dei fiumi. Tenerezza e nostalgia si fondono in questa pellicola, dando vita ad una fiaba di struggente e raffinata poesia, dove l’acqua è l’elemento primordiale a cui fare ritorno, nel quale immergersi per ritrovare la propria amata e la propria identità.

Mercoledì 24 ottobre, ore 21 CLASSiCI RESTAURATI "L’ASSASSINO" di Elio Petri con Andrea Checchi, Marcello Mastroianni, Salvo Randone, Micheline Presle, Loris Bazzocchi – Italia, Francia 1961, 105’. Il principale indiziato per l’assassinio di una donna è un suo ex amante antiquario. Le circostanze lo obbligano a riflettere sul suo passato. Ne esce lo squallido quadro di un uomo e di un ambiente. Buon esordio nella regia di Elio Petri con un film che a suo tempo ebbe non pochi tagli e modifiche per la rappresentazione critica dei metodi della polizia italiana. Con un mestiere già maturo, attento alla lezione del cinema americano (e francese), il regista si cimenta con un tema dominante nei suoi film successivi: il rapporto suddito-autorità. Mastroianni e Randone sono mostri di bravura. In collaborazione con il Museo del Cinema di Torino – Fondazione Adriana Prolo e la Cineteca del Comune di Bologna.

Venerdì 26 ottobre, ore 21 ALLE ORIGINI DELLO YOGA "IL RESPIRO DEGLI DEI" di Jean Shmidt-Garre con Bellur Krishnamachar Sundararaja Iyengar, Pattabhi Jois, T.K. Sribhashyam, Tirumalai Krishnamacharya – Germania 2011, 105’, v.o. sott. it. Stando alla tradizione indiana le origini dello yoga sono da attribuirsi al dio Shiva, ma pochi sanno che in realtà a dare forma a questa disciplina, portandola al successo, è stato negli anni Trenta il saggio Tirumalai Krishnamacharya. Per raccontare questa storia sconosciuta ai più, il regista Jan Schmidt-Garre intraprende un viaggio in India. Lungo il suo percorso giunge nella splendida reggia del Maharaja di Mysore, dove incontra alcuni tra i leggendari studenti del maestro Krishnamacharya. In collaborazione con Fondazione Cineteca Italiana di Milano

Sabato 27 ottobre, ore 21 2° torneo “Città di Bergamo” MATCH DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE BERGAMO vs AREZZO Dopo il grande successo della precedente edizione, ritorna a Bergamo lo spettacolo più rappresentato al mondo! Il match di improvvisazione teatrale è un particolare genere di teatro che coniuga le tecniche dell’improvvisazione con le regole di un incontro sportivo. Tifo e grande divertimento.

Prezzo: Intero euro 10 – Ridotto SOCI LAB 80 euro 8 INFO: Laboratorio 80 // info@laboratorio80.it // tel. 035 342239 www.ardega.it In collaborazione con ARDEGA Improvvisazione teatrale partire dal 10 settembre 2012. È possibile iscriversi anche alla Libreria Palomar (via A. Maj, 10 – Bergamo) negli orari di apertura, a partire dal 10 settembre 2012. Può iscriversi chiunque abbia compiuto i 16 anni (a cui non sarà consentito l’accesso ai film vietati ai minori di 18 anni o sprovvisti del visto di censura). 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.