BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La magia di Cigarini e un Signor Bonaventura oscurano tutti i mali

La squadra nerazzurra non è ancora al massimo, ma piace quantomeno per il carattere dimostrato nel rimontare dopo lo svantaggio. Una riscossa nata dalle invenzioni di Jack e Ciga.

Più informazioni su

POLITO 6: Chiamato all’ultimo a sostituire l’infortunato Consigli, nel primo tempo si fa notare soprattutto per la divisa: eccentrica, un po’ come il suo stile. Stesso copione nella ripresa, visto che il Siena crea ben poco.

LUCCHINI 6,5: Torna nel vecchio e amato ruolo di terzino destro, e torna a mostrare la sicurezza dei bei tempi negli interventi sugli avversari. (MATHEU SV)

STENDARDO 5,5: Al rientro in campo dopo lo sfortunato ko di Catania si rende protagonista di una partenza aggressiva e determinata. Ma nella ripresa insieme ai compagni lascia tutto solo Reginaldo sull’azione del gol.

MANFREDINI 5,5: La sua sicurezza non ai livelli consueti, è la dimostrazione dello stato di forma (fisico e mentale) poco brillante degli uomini di Colantuono.

PELUSO 5: Il profumo di rinnovo contrattuale con la società nerazzurra non gli fa bene. Il terzino romano non riesce a ricalcare le prestazioni che lo hanno fatto arrivare fino alla Nazionale.

TROISI 4,5: Il jolly offensivo australiano corre e salta per tutto il campo più di un canguro. Peccato però che la maggior parte nella maggior parte delle occasioni non riesca a combinare nulla di nulla. (SCHELOTTO 6: Non ancora preciso nei traversoni in area, stavolta ci mette almeno la grinta quando entra).

CIGARINI 7: Vederlo sbagliare, nel primo tempo, due passaggi consecutivi è un evento più unico che raro. Si rifà con gli interessi nella ripresa, quando prende in mano la Dea e segna la rete del pareggio.

CAZZOLA 6: Lo spirito c’è, e lo dimostra in apertura di ripresa, quando dopo aver perso una palla nella metacampo avversaria, corre fino alla propria area e riesce a recuperarla.

MORALEZ 4,5: Non pervenuto per tutto il primo, fatta eccezione per pregevole una serpentina intorno alla mezzora, conclusa però con un traversone in area troppo impreciso. (BONAVENTURA 7: entra in campo e realizza con un gran fendente il gol decisivo. Una domenica da incorniciare per lui)

DE LUCA 5: Si fa oscurare dagli spilungoni di difesa della squadra bianconera, non riuscendo praticamente mai a seminare zizzania in area avversaria.

DENIS 5: Sembra anche più magro e slanciato rispetto al solito. Ma la lucidità non è ancora quella dei tempi migliori. Forse anche questione di sfortuna in certe carambole in area.

 

COLANTUONO 6: Vederlo in panchina è come sempre uno spettacolo nello spettacolo. E con la sua grinta riesce a svegliare la squadra dopo il gol di Reginaldo, fino alla rimonta da sogno che si concretizza nel finale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Simone Tribbia

    Sono d’accordo anche io con voi: direi che abbiamo abbondanza di gente che può giocare dietro a Denis (de luca, marilungo, maxi, lo stesso Jack) mentre invece ci manca l’esterno sinistro: sia maxi che jack sono adattati a star li ma non è il loro ruolo. Provare qualcun altro (Brivio?) o cambiare modulo. Denis ieri è stato disastroso, ma non mollare tanque! è un momento passerà. Il ciga nel primo tempo è sempre sottotono mentre nella ripresa si carica la squadra. Buona prova di De Luca, ovviamente di Jack e diamo fiducia a Matheu (Lucchini secondo me non è da titolare in A…ha portato in B sia l’empoli che la samp…e si vede!)

  2. Scritto da paolo

    tutto sommato senza lode e senza infamia…. c’ era anche il Siena in campo e nn mi è sembrato volessero giocare a calcio… non è facile giocare contro squadre chiusissime. Purtroppo Troisi è della Juve e se gioca a Bergamo è xchè è davvero scarso. Cazzola è una buona riserva… ricordiamo che nn ci sono Carmona e Biondini…Peluso e il Galgo devono dare di più maxi va bene solo dietro Denis e Denis va bene solo con Maxi dietro. De Luca, per ora, ottimo solo per ultima mezzora.

  3. Scritto da nino cortesi

    Polito 7(non impegnato ma sicurissimo),Lucchini 6,5,Stendardo 6(deve rodare),Manfredini 7(rientra e ne giovano tutti),Peluso 5(ma è molto forte),Troisi 5(un azzardo),Cigarini 7(classe),Cazzola 6,5 (un duro),Moralez 6,5(fuori ruolo roba da cambiare allenatore-va dietro Denis vicino all’area),De Luca (corre ma non vede la porta),Denis 5(un po’ di panchina sarebbe il toccasana che ha fatto bene sia a Schelotto 6,5 che a Bonaventura 7). Matheu 6,5 può sostituire Stendardo e Lucchini.
    Moralez va dietro a Denis e sull’esterno Marilungo o De Luca o Bonaventura. OBIETTIVO RAGGIUNTO.Grandissima vittoria anche se il gioco ( per forza con Moralez là) langue. Per vincere botta di due uomini di classe.

  4. Scritto da robi

    Egregio Signor Paloschi, ho l’impressione che Lei non abbia visto la partita…. Polito non è in posizione sul gol preso; Eccessivo il 7 a Cigarini, a parte il bellissimo gol, ha giocato nella normalità delle sue capacità; Moralez è costretto a giocare “fuori ruolo” e quindi la sua resa è insufficiente, ma non certo da 4,5; a Denis darei 4 per la pochezza della sua prestazione….; De Luca si merita la sufficienza (è inutile fare lanci a uno alto 1,60…) Troisi e Cazzola non sono giocatori da serie A…. a Colantuono darei 5 perchè non ha ancora capito che con i giocatori a disposizione non può giocare con il 4-4-2 …

    1. Scritto da Plugo

      Veramente eccessivo il 7 a Cigarini! Soprattutto nel primo tempo non si fa carico di accompagnare la squadra quando sale. Daccordo sull’assurdità dei lanci lunghi su De Luca (ma che altro tipo di gioco sa fare questa squadra?) Quanto a Troisi, non è tanto questione di serie A…è questione di cosa c’azzecca questo col gioco del calcio!

    2. Scritto da Poveri noi

      Bene,se esonerano Colantuono abbiamo gia’ il sostituto.

      1. Scritto da robi

        giocare a centrocampo vuol dire agire in due fasi: quelle offensiva e quella difensiva, Moralez, sia per caratteristiche tecniche che per quelle fisiche, non può agire in quella difensiva e quindi viene concesso un uomo in più agli avversari. L’anno scorso ha reso al meglio quando, giocando trequartista, dialogava nello stretto con Denis e Bonaventura. Viste le scarse prestazioni di Denis, proverei a giocare con De Luca e Moralez con lo schema dell’anno scorso.

    3. Scritto da umberto

      D’accordissimo con te. Ero allo stadio De luca per me giovane molto interessante con velocità e tecnica, devono pero’ giocare palla a terra e non lanci lunghi…Troisi inguardabile e Cazzola è da B , Peluso non è piu lui cosi come Schelotto….speriamo rientrino un po’ di titolari Tipo Biondini o Carmona a centrocampo…Cmq sono fiducioso vittoria importante ce la faremo. Forza dea

      1. Scritto da Francesco

        concordo anche io. Colantuono datti una mossa, come si può riproporre Troisi dopo la disastrosa prestazione di Catania? Schelotto da quando ha scoperto la f..a non corre più. Peluso no comment. L’unico che mi sento di scagionare è Denis. Non gli arriva un pallone buono in 90 minuti e di certo non può venire nella nostra area a prendersi palloni giocabili. A colantuono ieri è andata di lusso ve lo dico io. 2 tiri 2 goal. Ammetto che con un Siena cosi catenacciaro era difficile giocare, comunque siamo riusciti a prendere goal anche da loro. riflettete sulla nostra difesa che non mi pare formata da fenomeni, eccetto Stendardo che mi pare il più in palla. Lucchini invece è scarsissimo…