BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Corso di scrittura con libro finale di racconti su Bergamo

Un viaggio nel mondo della narrativa, nel mondo della scrittura viene proposto da Paolo Aresi, scrittore e giornalista, a partire dal 22 ottobre nella libreria Articolo 21 di largo Rezzara a Bergamo.

Più informazioni su

Un viaggio nel mondo della narrativa, nel mondo della scrittura viene proposto da Paolo Aresi, scrittore e giornalista, a partire dal 22 ottobre nella libreria Articolo 21 di largo Rezzara a Bergamo (per informazioni tel. 035 220371).

Si tratta di tre cicli di cinque incontri, gli interessati possono iscriversi a un solo ciclo oppure a due o anche a tutti e tre. I cicli di incontri sono indipendenti fra loro, sebbene collegati.

L’appuntamento è per ogni lunedì sera alle 21.

Al corso di scrittura è legato un progetto editoriale legato alla nostra città: i migliori racconti prodotti – tutti ambientati a Bergamo – verranno raccolti in un libro che sarà venduto nella libreria. Una sorta di esplorazione letteraria, inedita, della nostra città, della nostra storia.

Il viaggio nel mondo della parola prenderà spunto dalla lettura e dall’analisi di testi di alto valore letterario.

Paolo Aresi ha tenuto il suo primo corso di scrittura nel 1992 e da allora non ha mai smesso di proporli nella nostra città. Ha pubblicato diversi romanzi. Il primo è apparso nel 1988 (“Oberon”, editrice Nord. Il libro viene riproposto in formato E-book in autunno in occasione dei venticinque anni dalla pubblicazione dalla Delos Books). Fra i suoi romanzi più noti “Ho pedalato fino alle stelle” e “L’amore al tempo dei treni perduti” entrambi pubblicati da Mursia. Nel 2004 ha vinto il premio Urania con “Oltre il pianeta del vento” (Mondadori).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.