BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Insulti a Morosini dagli ultrà del Verona Scuse del club scaligero fotogallery video

Verso la fine del primo tempo, nella giornata di sabato 20 ottobre, un gruppo di ultrà del Verona ha scandito un coro di insulti verso il bergamasco Piermario Morosini, il calciatore del Livorno morto lo scorso aprile a Pescara durante una partita.

Più informazioni su

Verso la fine del primo tempo, nella giornata di sabato 20 ottobre, un gruppo di ultrà del Verona ha scandito un coro di insulti verso il bergamasco Piermario Morosini, il calciatore del Livorno morto lo scorso aprile a Pescara durante una partita. Il coro è stato appena percepito dal resto dei tifosi presenti allo stadio, ma non è sfuggito alla Digos della questura livornese che ha filmato gli autori, i quali hanno concluso la performance con saluti romani e slogan fascisti.
Ripresi dalle telecamere. La questura ha poi fatto sapere di avere immediatamente informato gli ufficiali di campo e la procura federale del comportamento tenuto dai tifosi veronesi che sono stati ripresi dalle telecamere di sicurezza. Poco prima, invece, nella curva livornese era stato esposto uno striscione contro i veronesi sul quale campeggiava la scritta: “Fascio tesserato servo dello Stato”.
“La società livornese rimane senza parole di fronte a questo episodio così come tutti coloro che hanno vissuto la vicenda” si legge sul sito del club amaranto. “L’Hellas Verona F.C. Spa, in seguito a un coro offensivo nei confronti di Piermario Morosini, intende porgere le proprie scuse più sentite e si dissocia da taluni comportamenti e atteggiamenti che ledono la memoria e l’onore del calciatore del Livorno scomparso” è la presa di posizione del club scaligero. “Nonostante l’orgoglio per la propria tifoseria, da sempre sostenitrice impeccabile dei nostri colori, l’Hellas Verona F.C. Spa intende debellare con forza cori di questa natura, perchè la tragedia di Piermario Morosini è un dolore che non può essere infangato” aggiunge il Verona.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da makio

    certi personaggi non dovrebbero nemmeno varcare i cancelli di uno stadio, La Società Hellas Verona F.C. Calcio deve assolutamente identificare i responsabili e denunciarli

    1. Scritto da sb

      bhe ne abbiamo anche noi dell’atalanta e poi non è la società che deve pensare a identificare e denunciare i responsabili, paghiamo a fare polizia e carabinieri ?

  2. Scritto da 081

    il peggio è quando un sedicente giornalista RAI (ripeto RAI) si veste da ultrà:
    http://sport.virgilio.it/calcio/juve-napoli-vesuvio-lavali-tu-bufera-su-servizio-tg-regionale-piemonte.html
    ovvio che ciò avrà poco risalto alivello mazionale, in quanto offendere i napoletani è un atto dovuto.
    Onore a Piermario Morosini: uomo immenso, prima che calciatore!!!

  3. Scritto da alberto

    A mio figlio non piace il calcio. Sia ringraziato Iddio.

  4. Scritto da Garghi

    Notoriamente tifoseria di estrema destra, questi infami subculturati non si smentiscono mai… Che vomito.

    1. Scritto da Diego

      Lasci stare la politica,l’ignoranza non ha né colore ne bandiera! Conosco molti subculturati come li chiama lei di estrema sinistra.. queste son semplicemente persone indegne di respirare!.

      1. Scritto da Garghi

        Il mio era solo un dato di fatto.

        1. Scritto da anna

          basta politica, destra o sinistra!!! inutile ogni volta darsi le colpe: sono solo persone senza un minimo di umanita nemmeno degne di avere il dono della vita!! (che siano rosse, bianche, nere, o altro……. non conta….)

          1. Scritto da Garghi

            Io ce l’avevo proprio con gli stessi tifosi con cui ce l’ha anche lei. Non capisco il qualunquismo.

  5. Scritto da ugo

    Questo la dice lunga sull intelligenza di chi frequenta gli stadi. E un banco di prova .Avremo politici ladri ancora a lungo

    1. Scritto da pippo1907

      ma se fuori c’è gente come lei non fa tanta differenza tra stadio e non !!!!!!!!

  6. Scritto da c

    Le scuse del Verona sono “bale che ansa”, devono dare una bella sospensione del campo.

    1. Scritto da massi

      peccato però che non abbiano squalificato il campo del livorno quando ha insultato i morti di Nassyria

      1. Scritto da sb

        che ragionamento è ? sono infortuni sul lavoro, il tutto condito da scarsa professionalità e capacità degli operatori

    2. Scritto da siamo alle solite

      Io invece vieterei a quei deficen.i del coro,di entrare a vita in uno stadio.Poi ci si lamenta della societa’ in cui viviamo,ma con questi elementi,cosa si pretende?