BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Smascherato l’autore delle lettere minatorie E’ l’ex sindaco Foglieni

Le lettere contenenti le minacce erano arrivate al Comune, indirizzate al primo cittadini Bagini e al suo vice Cattaneo, alla fine del 2010. Ad incastrare Foglieni è stata la perizia grafotecnica disposta dal procuratore.

Più informazioni su

Il misterioso autore delle lettere minatorie che nel 2010 hanno scosso il sindaco di Ciserano Enea Bagini e il vicesindaco Antonio Cattaneo ora ha un nome e un cognome. Si tratta di Mario Foglieni, storico ex primo cittadino del paese, in carica dal 1985 al 1999 prima con la lista “Sinistra unita per Ciserano” e poi con “Solidarietà e progresso per Ciserano”.

Ad incastrare il 65enne, ovviamente conosciutissimo in paese, è stata la perizia grafotecnica disposta dal procuratore aggiunto Massimo Meroni, la stessa chiesta a seguito della denuncia penale presentata da Bagini e Cattaneo nel febbraio del 2011, dopo le prime lettere.

Sin da allora si sospettava che l’autore delle minacce potesse essere l’ex sindaco Foglieni, tanto che i due attuali amministratori alla denuncia avevano allegato da subito una perizia calligrafica richiesta preventivamente.

I primi sospetti nei confronti dell’ex primo cittadino erano sorti a seguito degli aperti attacchi – politici e non – riservati a Bagini e Cattaneo che Foglieni aveva reso pubblici attraverso la sua associazione “Casa, comune e campanile”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.