BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giunta tecnica Formigoni L’amministratore di Sacbo tra i papabili assessori

L'ad della società che gestisce l'aeroporto bergamasco Andrea Mentasti è tra i nomi proposti dalla Lega. E sulla data delle primarie è scontro tra il Carroccio e Formigoni: tra le date indicate c'è anche quella dell'antivigilia di Natale.

Al Pirellone la nuova giunta è solo questione di giorni. Ci saranno politici e tecnici che, nel giro di un paio di mesi, cercheranno di affrontare le questioni più urgenti e, soprattutto, chiudere il bilancio.

Poi, si tornerà alle urne. Quando nessuno ancora lo sa: c’è chi, come la Lega, vorrebbe aspettare aprile per far venire alla luce un vero e proprio election day con regionali e primarie, ma c’è anche chi, come lo stesso Roberto Formigoni, ritiene che sia indispensabile andare al voto il prima possibile, anche se si trattasse dell’antivigilia di Natale. Non è da escludere nemmeno l’opzione che potrebbe portare i lombardi ai seggi nel mese di gennaio, come proposto dal coordinatore regionale del Pdl Mario Mantovani.

Stanno intanto circolando le prime indiscrezioni sui possibili tecnici che traghetteranno il Pirellone fino alla prossima legislatura e metteranno la firma sulla finanziaria regionale. Nella giornata di mercoledì Formigoni ha detto che sceglierà personalità al di fuori della politica lombarda, ma ha anche assicurato che non ci saranno soltanto figure tecniche in senso stretto. In queste ore sono state fatte molte ipotesi, ed è possibile che per il Bilancio e l’Industria arrivino due professori, uno della Bocconi e uno della Cattolica. Per quanto riguarda il candidato supportato dalla Lega, i nomi che circolano con insistenza sono tre: Walter Locatelli, dg della Asl di Milano; Andrea Mentasti, ad della Sacbo, la società che gestisce l’aeroporto di Orio al Serio; Andrea Gibelli, attualmente vicepresidente della Regione, considerato il punto di contatto tra il Carroccio e Cl.

La situazione è delicata negli assessorati con forti competenze tecniche, dove si farà più fatica a passare in tempi rapidi le consegne. Primi fra tutti quello al Bilancio, guidato da Romano Colozzi, poi quello ai Trasporti, guidato da Raffaele Cattaneo. A decidere sulla giunta tecnica è lo stesso Formigoni, che non sta condividendo con nessuno la selezione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da diamante

    Ma Dr. Mentasti stia un pò tranquillo, qui a Orio ha trovato il suo pane: crescita costante, alleati che la apprezzano, stipendio adeguato..chi glielo fa fare? e poi tecnico esattamente in che cosa?

  2. Scritto da Orco

    La lunghezza del pelo sullo stomaco della lega si misura in kilometri ……

  3. Scritto da Damiano

    Davvero aria nuova e persone messe lì per merito, sganciate dalla politica. Ma dai doca…

  4. Scritto da giobatta

    indovinello: una giunta e’ pur sempre una giunta

  5. Scritto da nino cortesi

    Ma Mentasti?

  6. Scritto da Paolo

    Davvero, concordo con Pofferbacco e Valzerdipoltrone! Non doveva essere una Giunta tecnica? Che cosa si intende per “tecnica”? Il dott. Mentasti è una vita che riceve nomine (Aziende ospedaliere, SACBO…) in “quota” di un partito, nella specie Lega. Ancora una volta, una spartizione con in mano il manuale cecencelli. Ma fateci il piacere..!

  7. Scritto da anna

    Complimenti al DG di Orio: mai una sbavatura nel suo curriculum, tecnico al servizio della Lega dai tempi della sua attività in sanità, sempre obbediente, tanto da volare “tecnicamente” di fiore in fiore a seconda delle esigenze di stagione…

  8. Scritto da valzerdipoltrone

    davvero aria nuova quella che si respirera’…Fior di candidati vedo, che si sono ben distinti nei rispettivi compiti… compreso ll’esimio signore che dirige l’aeroporto talmente bravo a vivere di “rendita” sulle intuizioni del compianto Ingegner Testa… e via altro valzer di poltrone agli amici degli amici alla faccia di competenza e merito… e chi se ne frega dei cittadini sembra l’unica cosa che mette d’accordo lega, pdl e politici in genere… Per fortuna le urne sono vicine e non vedo l’ora di vedere parecchia gente di questa in giro a cercare un lavoro “vero” come noi mortali…

    1. Scritto da poeraITALIA

      invece di blaterare si proponga lei facilissimo parlare
      oppure mettete PISAPIA cosi L’ITALIA diventera il nuovo ISLAM.

      1. Scritto da bastabarbera

        ci vedrei bene renzo bossi in quella posizione.. oppure belsito ora che e’ disoccupato… e se non fosse quasi analfabeta e sempre di corsa a comprar case e lauree false sarebbe stata perfetta anche la rosi mauro.
        Tiriga via ol butigliu’ a kesto ke!

  9. Scritto da Pofferbacco

    Tecnica ?