BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Vaccino influenza Il Ministero della Salute ritira 1 milione di dosi

Sospetti sul farmaco della Crucell, che ha disposto lo stop della distribuzione. Dal Ministero fanno sapere che, fortunatamente, il blocco di tutte le dosi è stato predisposto prima che queste venissero vendute: nessuna dose, dunque, è stata mai messa in circolazione.

Più informazioni su

Il Ministero della Salute, dopo la segnalazione della azienda farmaceutica Crucell che ha riscontrato potenziali pericoli per la salute in due lotti del farmaco, ha deciso per il ritiro immediato di un milione di dosi di vaccino antinfluenzale in tutta Italia.

Nel nostro Paese annualmente vengono utilizzate tra 10 e 12 milioni di dosi di vaccino antinfluenzale. Finora non c’è un numero preciso delle dosi ritirate dalla Crucell, ma considerata la sua quota di mercato dovrebbe trattarsi di circa 1 milione di pezzi. "C’era stato un rallentamento della produzione per una questione di approvvigionamento di un composto – spiegano dal ministero – Poi abbiamo ricevuto la segnalazione dell’azienda. Il problema di sicurezza riguarda uno o due lotti, ma trattandosi di prodotti biologici l’approccio è quello di bloccare e ritirare cautelativamente l’intera produzione".

Sempre dal Ministero fanno sapere che, fortunatamente, il blocco di tutte le dosi è stato predisposto prima che queste venissero vendute: nessuna dose, dunque, è stata mai messa in circolazione.

Già nelle prossime ore, al massimo entro qualche giorno, si conta di colmare completamente la perdita, tornando alla cifra di dieci milioni di dosi disponibili, con un rallentamento minimo nella fornitura ad Asl e farmacie.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da r

    non è stato il ministero della sanita’ al ritiro ma la casa farmaceutica