BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’appello di Sola (Idv) ai consiglieri regionali “Rinunciate al vitalizio”

Sul suo blog, il consigliere regionale dimissionario dell'Italia dei Valori, Gabriele Sola, lancia un appello ai suoi ormai ex colleghi: "Formalizzate la rinuncia al vitalizio"

Sul suo blog, il consigliere regionale dimissionario dell’Italia dei Valori, Gabriele Sola, nella giornata di mercoledì 17 ottobre lancia un nuovo appello ai suoi ormai ex colleghi: "Ritenete davvero che il decreto Monti cancelli definitivamente il privilegio del vitalizio? Io non la penso come voi, ma su una semplicissima iniziativa potremmo trovarci d’accordo. Con un gesto nobile – pur se, secondo alcuni di voi, superfluo – fate come me: mettete per iscritto e protocollate in Regione la rinuncia al vitalizio, qualunque cosa accada. Poi pubblicatela su internet! In questo modo scongiureremmo il rischio che eventuali modifiche ‘pro-Casta’ del testo varato dal governo e non ancora convertito in legge, o qualche ricorso che potrebbe renderlo inefficace, vi restituisca l’odioso privilegio".

Sola si sofferma anche sulla curiosa decisione della Conferenza dei capigruppo, che ha spostato da lunedì a giovedì la data del prossimo Consiglio, durante cui saranno ratificate le dimissioni dell’esponente IdV. Una decisione che sembra fatta apposta per provare a mettere in difficoltà Sola, il cui diritto al vitalizio scatterà proprio il giorno prima: mercoledì.

"Pur di cercare di farmi passare come un uomo della Casta, magari anche un po’ furbetto, ‘sto vitalizio sembrano proprio volermelo tirare dietro – ironizza Sola -. Nessun problema; ho già protocollato la lettera in cui confermo e formalizzo, in via inderogabile, di rinunciare al vitalizio anche qualora la ratifica delle mie dimissioni ne seguissero la data di maturazione. Ora, se lo vorranno, gli altri 79 consiglieri potranno agire allo stesso modo".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giorgio64

    Una cosa é certa che il Sola é stato l’unico a dimostrare di avere gli ‘attributi’ rinunciando al vitalizio quando avrebbe compiuto 60 anni
    Scusate, ma non doveva dimettersi anche la Minetti per rinunciare al vitalizio?
    BERGAMASCHI, ITALIANI SVEGLIATEVI E NON CRITICATE CHI STA DIMOSTRANDO COME LUI DI ESSERE DALLA NOSTRA PARTE!!!!!!!!

    1. Scritto da cip

      ma l’ha vista lei l’intervista a di pietro?

      dalla ns parte? aha ahhhhahhhhahhahahhahahahah

  2. Scritto da Re Sole

    Siamo certi che il consigliere dimissionario non abbia pensato di preparare meglio così la campagna elettorale per il parlamento della prossima primavera ?
    Cca nisciuno e’ fesso…….

  3. Scritto da Sergio

    Certo: quegli altri stanno già facendo la fila per rinunciare al vitalizio come Sola, mi chiedo invece perché l’Eco non ne parla. Forse perché di mezzo ci sono i politici di pdl e pd? I loro sponsor? Ma quei lettori non sono scemi, vero?

    1. Scritto da URKA !

      Il PD ? Mi fai sapere da che pianeta arrivi ?

  4. Scritto da scemo più scemo

    Tutti no, ma qualcuno, magari …

  5. Scritto da dr.gioy

    Io capisco che il sola sia uno dei main sponsor del sito ma…non rischiate di sembrare il suo ufficio stampa?Non è che i lettori sono tutti scemi eh…