BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo capitale cultura ed Expo 2015 nei corsi dell’Università per anziani

La 31ª edizione dell'Università per anziani promossa da Anteas avvierà le lezioni il prossimo 8 novembre. Tra i temi che affronterà c'è la candidadura di Bergamo a capitale della cultura europea nel 2019 e l'Expo 2015.

Tutto pronto in Anteas per l’avvio della 31ª stagione dell’Università per Anziani di Bergamo, il cui anno accademico partirà ufficialmente il prossimo 8 novembre con la consueta cerimonia di apertura, alle 15 alla Sala Borsa Merci di via Petrarca. “L’Anteas (Associazione Nazionale Terza Età Attiva per la Solidarietà) – spiega Giuseppe della Chiesa, presidente del sodalizio – , promossa dalla Fnp Cisl, persegue il fine della solidarietà civile, culturale e sociale e vede nella “persona, in particolare quella anziana, il protagonista, valorizzandone la soggettività e il ruolo nella società. L’Università è il settore culturale dell’Anteas che attua corsi di istruzione, di formazione e di aggiornamento culturale al fine di contribuire all’affermazione di una nuova “cultura dell’anziano” diffusore di valori, di memorie, di esperienze di vita preziosi per la comunità”.

“Quest’anno – spiega Mario Fiorendi, direttore dei corsi – vogliamo offrire spunti per una approfondita riflessione su due argomenti che sono in discussione nella nostra realtà bergamasca. Il primo è riferito al dibattito apertosi in città per l’ipotesi di candidatura di Bergamo a Capitale Europea della Cultura. Per noi, questa occasione diventa motivo per un approfondimento di quegli elementi che caratterizzano in positivo la cultura dei bergamaschi. Il secondo argomento che abbiamo voluto mettere sotto la lente di ingrandimento è relativo a quell’importantissimo evento che è Expo 2015 e, soprattutto, alla sua proposta -programma: Nutrire il pianete. I due temi solo in apparenza sono disgiunti; in realtà sono aspetti che si intrecciano tra loro, e si collegano con aspetti e problemi approfonditi negli scorsi anni. Abbiamo così titolato il corso, sintetizzando il tutto, in questo modo: Bergamo, Lombardia, Europa: le sfide dei prossimi anni”.

Oltre che nel capoluogo, Anteas gestisce sedi “universitarie” in 43 paesi della provincia di Bergamo per oltre 3000 corsisti: una sorta di “Università diffusa” che la Cisl, grazie a Anteas e Fnp, da oltre 30 anni gestisce, diffondendo e decentrando sul territorio provinciale lezioni di varie conoscenze con una sorprendente e partecipata adesione di anziani e pensionati.

Per iscrizioni e informazioni si può contattare Anteas, nella sede di via Carnovali 88 a Bergamo, telefonando allo 035.318153, o utilizzando la e-mail bergamo@anteaslombardia.org

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da makio

    bravi siete da ammirare, invitate anche… alcuni politici , così forse imparano qualcosa

    1. Scritto da renato

      bravo