BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Valgoglio Vertical piace ai bergamaschi ma il titolo va a Sondrio

Marco De Gasperi di Bormio si aggiudica la gara sbaragliando tutti i corridori, tra cui molti atleti della Val Seriana. Sorpresa nelle donne: l’ex ciclista Samantha Galassi si aggiudica il primo posto.

Più informazioni su

Alla sua prima partecipazione Marco De Gasperi si è aggiudicato il primo posto alla terza edizione della Valgolgio Vertical, la gara che quest’anno rientrava nel campionato italiano Vertical. Lo scenario della Val Seriana non ha deluso: la gara si è svolta da quota 950 metri a 2000 metri circa passando dalle caratteristiche costruzioni dell’Enel (la centrale di Aviasco, la condotta forzata, le case dei guardiani), ai boschi dai colori già autunnali fino alle nude rocce. Le condizioni meteo, nonostante le previsioni, sono state favorevoli anche se il tracciato è risultato un po’ scivoloso dopo le piogge della notte precedente.

Dalle 9, con partenza ogni 30 secondi, si sono sfidati 115 atleti nelle due categorie maschie e femminile. Con 35’49″ Marco De Gasperi, che correva per la prima volta questa Vertical, si è aggiudicato il primo posto; dietro di lui il giovane e promettente bergamasco Alex Baldaccini con 36’35″ e Tadei Pivk con 36’46″. Nella categoria femminile l’ex ciclista professionista Samantha Galassi, toscana ma bergamasca d’adozione, si è aggiudicata il gradino più alto del podio con un ottimo tempo di 46’53″, staccando di 43″ la piemontese Debora Cardone e la friulana Paola Romanin terza a 2’45″.

Da sottolineare la partecipazione di numerosi atleti della Val Seriana tra cui i fratelli fondisti Fabio e Renato Pasini, il fondista Fabio Santus e lo sci alpinista Pietro Lanfranchi che hanno voluto presenziare, raggiungendo comunque ottimi risultati, soprattutto per portare onore alla montagna bergamasca che ha molto da offrire.

Gessica Costanzo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.