BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’onorevole? No grazie Il fuori programma alla mostra zootecnica

Il primo cittadino di Casnigo, Giuseppe Imberti, pochi secondi prima del taglio del nastro, ha invitato il deputato leghista Nunziante Consiglio ad andarsene, rimarcando come "non fosse persona gradita nel suo territorio".

Più informazioni su

L’inaugurazione della mostra zootecnica di Casnigo, svoltasi sabato 13, ha avuto un clamoroso fuori programma che ha stupito la grande folla accorsa per l’occasione: un battibecco tra il sindaco del paese Giuseppe Imberti, in area centrosinistra, e l’onorevole leghista Nunziante Consiglio, presente tra le tante autorità

Il primo cittadino di Casnigo, pochi secondi prima del taglio del nastro, ha preso il microfono ma, prima di iniziare il discorso di rito, ha invitato il deputato leghista ad andarsene, rimarcando come "non fosse persona gradita nel suo territorio".

Nessuna reazione da parte dell’onorevole del Carroccio, che si è defilato senza lasciare la cerimonia, che ha seguito fino alla sua conclusione.

Alla base del battibecco pare ci siano delle divergenze di natura politica.

A gettare acqua sul fuoco, alla fine, ci hanno pensato alcuni amministratori di Casnigo che, scusandosi con Consiglio, hanno ristabilito la calma, tanto che l’inaugurazione della mostra zootecnica non ha subito ulteriori interruzioni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giovanni

    vista la notevole educazione civica a politica de sindaco,alla prossima occasione spero che un sindaco Lega cacci con le steese parole, un esponente della sinistra presente(Misiani,Sanga,Bruni,ecc.)

  2. Scritto da L76BG

    HA FATTO BENE..non ne posso più del politically-correct dove alla fine si stringono le mani, pacche sulle spalle, tarallucci e vino e i cittadini pagano. Ad ognuno le sue responsabilità.. ad ognuno un compito con onori e oneri, se rappresenti un partito che stà facendo “sciacallaggio” e non politica giusto farlo notare!!

  3. Scritto da bob

    Certo,peccato che nonostante prenda circa 38000 euro annuo non si veda mai!

  4. Scritto da Giulio

    Nunziante ricopre ancora anche il ruolo di presidente della TEB ?

  5. Scritto da Barbara

    Sbaglio o Nunziante Consiglio è diventato famoso per essere il pianista di Pirovano? Quello che strisciava il badge per farlo risultare presente?

    1. Scritto da Fabio

      Esatto ed è per questo che a pedate non lo doveva cacciare il sindaco ma i cittadini.

      1. Scritto da Scarlet

        Mi pare che nessuno abbia cacciato nessun altro dalla Mostra Zootecnica, tanto meno a pedate. C’è stata una caduta di stile del Sindaco del paese ospitante verso un ospite/visitatore/controllore (?). Se il Deputato in oggetto ha strisciato il badge di presenza parlamentare per un collega assente, tocca ai membri della Commissione Disciplina della Camera provvedere. La carica di Presidente della TEB la occupa legalmente o illegalmente? Svolge il proprio ruolo in modo onesto e competente o no? Quisque de populo, se è a conoscenza di malagestione, lo deve dire in Procura. Così spero continui a funzionare la democrazia.

        1. Scritto da aughi 50

          sono lega e rimarro lega

          ma vieni giu dalla pianta

          1. Scritto da Scarlet

            Se Lei sa mettere i puntini sulle i, io so mettere gli accenti dove vanno messi. Lega-le non include Lega? Vorrebbe dire a chi lega non è, i fatti per cui aprire gli occhi per cui venir giù dalla pianta? Sa, a me piaceva tanto “La piccola vedetta lombarda”, così attaccata al suo alto olmo da cui indirizzava i tiri dei liberatori della sua terra!

  6. Scritto da Scarlet

    Non sono elettore della L.L. Non mi piace però che un Sindaco all’inaugurazione di un evento pubblico, si arroghi di dichiarare persona non gradita sul suo territorio (?), un Deputato del Parlamento Italiano, di più, Cittadino Italiano, anzi, ancor di più, un Uomo. Se l’attuale Sindaco di Gandino non condivide programmi politici legittimi ma differenti da quelli suoi, chieda un pubblico dibattito a chi sente rivale ideologico. Vedrà che, nel rispetto reciproco e della prassi democratica, potrà dare e ricevere contributi costruttivi a vantaggio di tutti. E potrà andare, senza tema di rifiuto, a tutte le Mostre zootecniche leghiste che vorrà.

    1. Scritto da paolo fattori

      Tutto sta melassa per dire difendere chi ? e cosa ? Forse il signore Nunziante voleva scippare il taglio del nastro al sindaco, anche questo è un classico dei nostri rappresentanti romani !

    2. Scritto da Alà...

      Quando attaccano sono cittadini padani, mentre per difendersi dicono di essere italiani? Coraggiosi davvero…

  7. Scritto da il polemico

    se una cosa del genere la facesse formigoni con un deputato della sinistra,,chissa che polemiche ci sarebbero state,con inviti alle dimissioni ecc ecc,invece se è uno di sinistra a farle,tutti ad applaudirlo,ha fatto bene ecc…..che bella coerenza

    1. Scritto da giorgio

      Se uno di sinistra lo beccavano a finanziare la mafia lo impalavamo noi. Invece a destra e nella Lega (vedi trota)…….. li difendono a spada tratta. Basta sentire Formigoni in TV;

      1. Scritto da Luigi

        Si è visto quanti politici di sinistra del sud hanno cambiato mestiere e sono stati mandati a casa: o vuoi dire che tutta la mafia del sud è opera della lega? Si è visto, si è visto, quanto sono diversi…

        1. Scritto da informati !!

          sei sicuro che fossero del centrosinistra? fammi qualche nome così intanto ti informi anche sul partito di appartenenza (forse fanno parte di un partito alleato per anni con la lega)

          1. Scritto da Luigi

            Bassolino, (tanto per dirne uno), ha malgovernato Napoli. E per malgoverno si intende che se anche non ruba, butta via i soldi bubblici, ergo: cambi mestiere. Vendola, ha la sanità piena di ombre e opacità… Forse non ruba denaro sonante, ma amministra maldestramente i soldi dei cittadini. Leaders sindacali: cosa fanno lì in Parlamento, se lasciano approvare tutte ‘ste misure che mettono in sofferenza i lavoratori onesti? Non sono di sinistra? Sono lì ancora tutti. Non ho visto un solo parlamentare tornare a fare il sindacalista: ci sarà un motivo… Comunque, Imberti ha fatto bene ad allontanare uno che si chiama Nunziante Consiglio: non c’entra proprio con le nostre zone.

          2. Scritto da eccellenze....

            Bravo Luigi!! Erudisci sti sinistroidi sul come si “bengoverna” portagli ad esempio le eccellenze della Lombardia………mi raccomando, ricordagli pure gli indagati, i condannati ed i concussi…….fagli un bell’elenco affinchè possano distinguere quelli di destra (leghisti compresi) da quelli di sinistra……..

          3. Scritto da Luigi

            In ogni caso, io in Lombardia mi posso curare, nonostante i compratori di voti. In altre regioni sono costretto ad emigrare, per avere cure decenti.

  8. Scritto da giovanna

    Un po di intolleranza con gli intolleranti qualche volta ci vuole. assaggino la loro medicina, visto che sostengono che è tanto gradevole. Basta vedere le sceneggiate sul cimitero islamico di bergamo.

  9. Scritto da Luigi

    Nunziante Consiglio! Ha ragione Imberti: nulla ha a che vedere con le nostre valli uno che si chiama così… E’ più da tacco dello stivale… Ahahah!

  10. Scritto da giovanni

    Bepi imberti for president

    1. Scritto da Roberto

      E finalmente qualcuno lo dice! Possibile che non ci siano reazioni della gente a quello che sta succedendo in Lombardia? Corruzione, ndrangheta e nessuno che si dimette! Bravo sindaco, spero che la seguano in tanti

  11. Scritto da julius

    conosco bene netrambi.
    Imberti è spesso molto maleducato, pur esprimendo legittime (a volte discutibili) indicazioni da Sindaco.
    Però è poco gradevole che alle mostre zootecniche condivise dalla comunità montana, l’assessore Caffi, leghista, inviti solamente i leghisti: a Clusone si sono visti Pedretti, Consiglio, Caffi, Frosio e nulla più

    1. Scritto da replicante

      Agli atti ufficiali della comunità montana ci sono inviti per tutte le forze politiche. Se poi i leghisti vanno e gli altri no, saranno i cittadini a giudicarli al momento del voto!

    2. Scritto da Rupert

      Con che ruolo erano presenti alla mostra zootecnica ?

      1. Scritto da coltivatore diretto

        forse come pastori di greggi?

      2. Scritto da aca de lac

        non avevano un ruolo.erano li in esposizione……..

  12. Scritto da bene

    Ha fatto bene. Questi leghisti non si sono visti per anni, e adesso, che siamo in campagna elettorale lombarda, spuntano come funghi autunnali.

    1. Scritto da franco ruberti

      In effetti questi li vedi solo quando hanno l’opportunità di farsi pubblicità, altri apporti positivi alla comunità bergamasca non ne abbiamo visti, anche se peraltro dovremmo ricordarci dei costi legati al loro mantenimento !

    2. Scritto da Luigi

      Eh già, perché invece gli altri politici si comportano con moralità impeccabile, vero? Non fanno mai campagna elettorale gli altri?