BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Immondizia e vetro in via Sebastiano Zilioli “E’ uno schifo” fotogallery

Un lettore di Bergamonews, Marco Pessina, ci segnala le spiacevoli condizioni in cui versa via Sebastiano Zilioli, proprio dietro gli stand di BergamoScienza: "Ma che immagine diamo ai turisti? E' uno schifo".

Più informazioni su

Un lettore di Bergamonews, Marco Pessina, ci segnala le spiacevoli condizioni in cui versa via Sebastiano Zilioli, in corrispondenza delle colonne d’ingresso degli uffici della Prefettura: bottiglie e bicchieri rotti, immondizia e un’infinità di mozziconi di sigarette.

"Ma che immagine diamo ai turisti? E proprio dietro gli stand di BergamoScienza, che vergogna!" ci scrive sdegnato il nostro lettore che si chiede anche se i ragazzi che ogni sera frequentano la zona siano degli impuniti, visto che il tutto avviene sotto gli occhi delle telecamere.

"È uno schifo – continua – e noi dobbiamo pagare la pulizia?". Le immagini che ci ha inviato, in effetti, lasciano poco spazio all’immaginazione.

Guarda le foto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Marco

    Ho una domanda e magari qualcuno potrà rispondermi. Io abito nel quartiere di Longuelo, e mi sono più volte interrogato su come mai durante la settimana nel mio quartiere tolto l’ordinario passaggio del servizio pulizia strade, contraddistinto dai cartelli temporanei che vengono precedentemente piazzati, ci siano altri numerosi passaggi di mezzi per la pulizia, intendo sempre l’operatore con il “soffione” e il mezzo che passa attimi dopo, in questo caso non posizionano nessun cartello di divieto di sosta, ma sempre in fascia notturna comunque puliscono il tutto. La cosa di certo non mi disdegna, Longuelo è davvero ordinata e pulitissima ma paradossalmente forse troppo.

  2. Scritto da stonewall

    il problema fondamentale di noi italiani è che invochiamo rigore teutonico, salvo poi levare alte grida di sdegno se lo stesso viene applicato nei nostri confronti! Riuscite ad immaginate le reazioni di chi dovesse essere multato per aver gettato qualcosa a terra? E scommettiamo che ci sarebbe subito qualcuno pronto a difenderlo, sottolineando – come al solito – che “i veri problemi sono altrove?” ( altro classico dei commenti, soprattutto di chi ha torto)

  3. Scritto da LF

    Bergamo e’ una città molto sporca colpa dei cittadini e anche dei operatori ecologici che non si vedono mai.

  4. Scritto da Silvietta

    Purtroppo dobbiamo constatare che la segnalazione non riguarda solo questi giorni, ma è una costante. Sembra che lo spazio sotto i portici e nella zona ad essi antistante, sia “terra di nessuno”, nel senso che nessuno la controlla e nessuno la pulisce. Questa situazione si acuisce durante ogni manifestazione organizzata nella piazza: vetri rotti, chiodi, pezzi di materiale elettrico a cui si aggiungono mozziconi di sigarette abbandonati a cielo aperto.Forse l’unico modo per “educare” chi si comporta in maniera incivile rimane quello della multa in denaro. Triste ammetterlo ma quanto a senso civico e rispetto degli spazi comuni siamo molto lontani da quanto avviene in modo automatico altrove.

  5. Scritto da bruna

    Il problema fondamentale che noi italiani non rispettiamo le regole e soprattutto non le facciamo rispettare.