BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Fai gol anche tu” Partita di solidarietà fra imprenditori e artisti tv

L’incontro nasce dalla volontà dei Giovani Imprenditori di Confindustria Lombardia e i fondi andranno a favore di Caritas, Cesvi e Comunità Mantovana per progetti di sostegno scolastico.

Da un lato una squadra di artisti tv e campioni dello sport, con numerose partite alle spalle, dall’altra un gruppo di giovani imprenditori, tutti più o meno digiuni di competizioni calcistiche. L’obiettivo non è però quello di dar vita ad un semplice evento sportivo, ma ad una gara di solidarietà, che renda tutti protagonisti: pagando i 5 euro del biglietto (ingresso gratuito fino a 12 anni) si potrà infatti sostenere il percorso scolastico di ragazzi in difficoltà sia di famiglie vicine a noi, come quelle seguite dalla Caritas Diocesiana Bergamasca e dalla Fondazione Comunità Mantovana, sia di Paesi lontani, in appoggio ai progetti del Cesvi.

“Fai gol anche tu! A sostegno dell’istruzione, in squadra con noi” è il titolo della manifestazione che si terrà sabato alle 16 sul campo dello stadio Carillo Pesenti ad Alzano, preceduta da un torneo fra squadre di piccolissimi che si sfideranno a partire dalle 14.

L’incontro nasce dalla volontà dei Giovani Imprenditori di Confindustria Lombardia, che vede i Giovani bergamaschi in primo piano per tutti gli aspetti organizzativi, di sostenere le associazioni che operano a favore del diritto all’istruzione.

“Abbiamo individuato due realtà bergamasche come Cesvi e Caritas – ha spiegato Marco Bellini, presidente del Gruppo giovani imprenditori Confindustria Bergamo durante la presentazione alla stampa – e la Fondazione Comunità Mantovana. A queste tre associazioni no profit verrà devoluto l’intero incasso della vendita dei biglietti. Tutto il ricavato delle vendite andrà alle organizzazioni, equamente diviso, mentre i costi saranno coperti da Confindustria Lombardia e dagli sponsor”.

“Crediamo molto nel sostegno all’educazione – ha precisato Daniele Barbone, per i Giovani Imprenditori di Lombardia – in particolar modo per contrastare il fenomeno della dispersione scolastica. Siamo molto orgogliosi di poter collaborare con tre organizzazioni così importanti e di contribuire a lanciare un messaggio coerente a favore della scuola, perno dello sviluppo di ogni Paese ”.

I fondi raccolti verranno utilizzati dalla Caritas Diocesana per le famiglie in difficoltà nel pagamento della retta scolastica, da Cesvi per favorire l’accesso al sistema scolastico in Kenya e dalla Fondazione Comunità Mantovana, per progetti di sostegno scolastico nelle zone terremotate.

“Sarà una giornata di festa dove verrà però dato spazio anche a messaggi importanti” ha spiegato Giangi Milesi, presidente del Cesvi. In Kenia quasi 2 milioni di bambini sono coinvolti in varie forme di sfruttamento del lavoro a causa della povertà dilagante, della mancanza di cibo e dell’impossibilità di accesso al sistema scolastico. L’obiettivo di Cesvi è quello di contribuire, in tre anni, al contrasto dello sfruttamento del lavoro minorile in Kenya, nelle province di Nyanza e Nairobi creando delle zone prive di sfruttamento del lavoro minorile. Nel complesso, circa 350.000 persone beneficeranno indirettamente di questo progetto tra cittadini, famiglie e membri delle comunità. La Caritas mira invece a garantire la permanenza a scuola dei figli di famiglie in grave difficoltà economica. Nel corso del 2012 sono stati seguiti oltre 200 nuclei con il sostegno economico per rette e mense erogato direttamente alla scuola di pertinenza .

“Sempre più famiglie “normali” ci chiedono aiuto perché non possono contare su un reddito dopo la perdita del lavoro – ha aggiunto don Claudio Visconti, direttore della Caritas – famiglie di immigrati e famiglie di bergamaschi a cui negli ultimi tempi sta venendo a mancare il sostegno di altri strumenti come la cassa integrazione”.

Alla squadra della Nazionale Tv daranno il loro contributo campioni dello sport, personaggi del “Grande Fratello”, di “Uomini e Donne”, dell’“Isola dei Famosi”, comici di “Zelig” e “Colorado Cafè”, volti di “Striscia la Notizia” e attori di “Cento Vetrine”. Fra gli altri Gigi Sanmarchi, artista della coppia "Gigi Andrea", Giorgio Zanetti, comico bergamasco di “Zelig”, Gigi Moroni, protagonista di "Gigi il Milionario dello Zoo di 105" e Max Pisu di Zelig. Madrina della manifestazione sarà la conduttrice televisiva Gisella Donadoni.

Il programma prevede alle 14 l’inizio del torneo delle giovanili, alle 15,30 la presentazione dell’iniziativa e alle 16 il fischio di inizio. Durante il pomeriggio ci saranno alcuni momenti di intrattenimento con ospiti del mondo dello sport e artisti fra cui Oreste Castagna e il chitarrista Fabrizio Frigeni. I biglietti si possono acquistare al Cesvi (via Broseta 68/a), alla Caritas Diocesiana Bergamasca (in via del Conventino 8), alla Libreria Palomar (in via Maj 10/I), e a E.20, in via Meer 60 ad Alzano, società che cura la segreteria organizzativa dell’evento. Biglietti disponibili anche nella sede di Confindustria Bergamo (via Camozzi 70) e agli sportelli di Ubi Banca Popolare di Bergamo, main partner dell’iniziativa di solidarietà.

Tutte le informazioni sul sito www.faigoalanchetu.it

Rossana Pecchi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.