BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Percassi ha detto no” Il Parco dello sport è giunto ai titoli di coda

A confermare l'archiviazione del progetto è il sindaco di Bergamo Tentorio in persona: "Il progetto del Parco dello sport si chiude qui, Percassi e l’Atalanta non vogliono più proseguire sull’ipotesi tracciata nei mesi scorsi".

“Il progetto del Parco dello sport si chiude qui, Percassi e l’Atalanta non vogliono più proseguire sull’ipotesi tracciata nei mesi scorsi”. L’infinita telenovela del Parco dello sport è arrivata ai titoli di coda. A dare la conferma della notizia è il sindaco Franco Tentorio in persona che, al termine del’incontro con il patron nerazzurro e con il suo commercialista Mario Volpi, ha annunciato che Percassi non proseguirà a fianco di Paolo Cividini.

Le aree di Grumello al Piano dell’imprenditore bergamasco, dunque, non ospiteranno il tanto discusso Parco dello sport che, soprattutto nelle ultime settimane, è stato al centro dell’attenzione dei media locali ma che ora, come confermato dal primo cittadino di Bergamo, finirà nel dimenticatoio.

Due, a questo punto, le ipotesi per il nuovo stadio: o il restyling dell’attuale impianto di proprietà del Comune, oppure la realizzazione di un nuovo stadio in una zona dell’hinterland ancora da scegliere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da GiMi

    Così finalmente la Giunta Tentorio potrà decidere “autonomamente”!

  2. Scritto da makio

    Come sritto alcune settimane fa, ripeto che lo stadio attuale andrebbe subito rimesso a posto , inoltre sfruttando aree dimesse circostanti per i posteggi, per la città di Bergamo il campo da gioco attuale risulterebbe validissimo,oltretutto la squadra non sembra ingranare tanto per restare in serie A, dopo le illusioni dello scorso anno.

  3. Scritto da MAURIZIO

    Grazie Madame La Crisi Economica.
    Che peccato! Non avremo più all’interno del catino di calcestruzzo e plastica il modesto e discreto centro commerciale di 80.000 mq con le deliziose Boutique della scarpetta da running (made in China a 30 $, vendute a Bergamo a 250 euro).

  4. Scritto da adriano

    ho 48 anni e praticamente seguo l’atalanta da quando vianello fece la clamorosa autorete all’ultima giornata contro il vicenza che ci mando’ in b . era se non sbaglio il 1976 e da allora sento parlare di stadio nuovo ,ora lo sente anche mio figlio di 13 anni , spero per tutti gli appassionati di football che non lo senta anche mio nipote se avro’ la fortuna di averne uno . parole parole parole siamo bergamaschi ?

  5. Scritto da Boccalone atalantino

    Ma va? Chi l’avrebbe mai detto??

  6. Scritto da argi

    quanti commenti contro l’Atalanta, contro chi ha questa passione..a volte mi vergogno di essere bergamasco e avere certi concittadini..se a me la foppapedretti non piace, non insulto chi va a vederla..se a me non piace andare in chiesa, non insulto i credenti..smettetela con questa mentalità, ognuno di noi ha diritto di vivere le proprie passioni..neanche i bresciani ci insultano così tanto..rimarremo una città vecchia..ma la colpa è solo nostra..fin che vivrò SOLO ATALANTA

    1. Scritto da cittadino

      Sig Argi, non mischi il piombo con l’oro.Non ho mai visto i fedeli dopo una funzione religiosa mettere a ferro e fuoco la città,non ho mai visto i tifosi della Foppa fare altrettanto.Gli insulti fra voi e i bresciani invece esistono,le guerriglie pure.E’ questa sua affermazione assoluta (fin chè vivrò solo Atalanta) a dare spessore alla questione, spessore negativo purtroppo.Stiamo parlando di un bel gioco, non’cè bisogno di esaltarsi per quello, e nessuna la insulta,(a parte altri tifosi esaltati di altre squadre di calcio).

    2. Scritto da poeraITALIA

      PIENAMENTE RAGIONE TIFARE CHI SI VUOLE E’ LEGITTIMO

      mentre non’è legittimo rompere sporcare di vernice muri e rompere qualsiasi cosa che dia fastidio e poi che schifo vedere i muri imbrattati
      con la scritta ATALANTA 1908 se non erro e basta che schifo
      TIFATE CHI VOLETE MA CRESCETE SIETE PEGGIO DEI BAMBINI.

    3. Scritto da sb

      io sono uno di quelli che non sopportano i tifosi atalantini, sono bergamasco anch’io e mi vergogno dei tifosi prepotenti che non rispettano nulla e niente. potete vivere la vostra passione ma smettendola di danneggiare la città e sino a quando non avverrà da parte mia e di altri cittadini voi sarete da rinnegare

    4. Scritto da claudio

      Cosa vuoi pretendere… sai tanti vanno in chiesa per poi spettegolare appena fuori… anni di DC.. clero invadente… cervelli chiusi… siamo veramente una provincia vecchia…la classica mentalità del bergamasco ( quella che tanti venerano e esaltano) abbassare la crapa e lavorare che ora si puo’ ridefinire in ignoranza. E si vede !

      1. Scritto da sb

        vorrei capire il nesso fra atalanta e chiesa, ma visto il genere di risposta che dai, avrai letto da qualche parte una castroneria del genere e ti perdono. se la provincia è vecchia perchè non tutti sono alcolizzati e drogati e sballati ( cose che per quelli come te sono sinonimo di divertimento ) son ben felice di essere uno che abbassa la crapa e lavora e tu cambia città e non fare più il bamboccione a spalle dei genitori

  7. Scritto da Geom.

    Il caro e vecchio Brumana, se ristrutturato e contornato dalla ztl, sarà un gioiello. E anche il parco agricolo. Bene così, un grazie a questa maledetta crisi.

    1. Scritto da stadio in cittá

      concordo 100%

  8. Scritto da Alessandra

    Come finire in bellezza la settimana !!!

  9. Scritto da giuan de ghisa

    Bellissima notizia!

  10. Scritto da sepp

    Molto meglio tenere:
    — uno stadio che ha un secolo di storia,
    — uno stadio che integra la vista della partita con quella delle orobie e del profilo di città alta,
    — uno stadio in città e della città,
    — uno stadio che, se ben ristrutturato può essere modernissimo e bellissimo.
    Una considerazione finale però va fatta: Il fallimento di questo progetto è il timbro finale sul fallimento di Tentorio.
    Avevano promesso poco (una città più pulita, sicura e con uno stadio moderno). Non hanno mantenuto nulla. Addio per sempre!

  11. Scritto da nino cortesi

    Ottima scelta. Percassi non sbaglia un colpo.

  12. Scritto da bella notizia

    EVVIVA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  13. Scritto da Pintogroup

    Saremo sempre al tuo fianco Presidente Percassi che si faccia o no lo stadio!! Avanti Atalanta!!

    1. Scritto da galloncini

      coraggio. Non piangete troppo. Supereremo anche questa.

  14. Scritto da carlo

    Non capisco quale sia il problema e cosa c’entra il sindaco. Il presidente di una squadra compra un terreno chiede il permesso e si fa uno stadio. Come tutti gli imprenditori che si comprano il terreno e ci costruiscono il capannone. Punto.

    1. Scritto da semplice

      non è che uno stadio puoi costruirlo dove e come ti pare e piace. bisogna costruire pure le strade di accesso,organizzare servizi tipo polizia,ambulanze,ordine pubblico,commercianti,ecc…pensare alla viabilità e altri problemi per i quali bisogna raggiungere degli accordi con il comune.non è così automatico,allo stadio ci vanno svariate migliaia di persone…

      1. Scritto da carlo

        …compri una area idonea allo scopo, e ci fai anche la viabilita’. L’orio center le due torri ecc ecc i comuni i soldi li han presi mica li han spesi.
        …diciamo che uno stadio soprattutto per una sqaudra di provincia ha una resa economica pari a zero, anzi e’ un bagno si sangue, …se devi pagartelo.

        1. Scritto da berghem

          purtroppo Stadi e centri commerciali non sono considerati sullo stesso piano,sono due cose completamente diverse.

          1. Scritto da carlo

            se vai in comune e dimostri di avere i soldini per la struttura il terreno la viabilita’ (paghi gli oneri) come e’ giusto che sia (i permessi te li danno non temre), perche’ sara’ di proprieta privata, puoi costruire il tuo bel stadietto in due anni al massimo. …senza tante palle, o barzellette. E poi se sei bravo ti inventi qualcosa per farlo rendere.

  15. Scritto da paolo

    figuraccia di percassi. peccato per la città. l’unica consolazione è che i vari pseudo comitati parco agricolo non avranno più nulla da dire…

    1. Scritto da agricolo

      Scrivo a titolo personale, anche se faccio parte dei comitati a difesa del parco agricolo e della cintura verde di Bergamo.
      Invito il superstite Cividini a costituire un’azienda agricola sui terreni (agricoli) a suo tempo acquistati. Verremo a comprare i suoi prodotti, che sicuramente saranno più gradevoli rispetto alla colata di cemento che avrebbe voluto propinarci.

      1. Scritto da Luca

        Concordo!

  16. Scritto da Yuri

    Bene.
    Che finalmente si decidano a ristrutturare a nuovo l’attuale stadio.
    Quello è e quello resta.
    Le Cittadelle dello sport avevano piu’ l’aria di essere Cittadelle del business.

  17. Scritto da Gianni Micheletti

    Bellissima notizia, ma la gente di Bergamo potrà avere il loro parco agricolo da godersi con la propria famiglia.
    Lo stadio di Bergamo é sufficiente per l’Atalanta, visto che non si riempie mai nemmeno questo, di e poi spendere soldi per una squadra che alterna un anno in A e uno in B é uno spreco
    Lo scorso anno era in A……..

    1. Scritto da claudio

      Da Domenica tutti al parco agricolo a fare il PIC NIC Evvivaaaaaaaaaaaa ….. poi possiamo giocare a tombola e tiro della fune….e bandierina… Vai Gianniiiii ti aspettiamo

      1. Scritto da fischia il vento

        La bandierina qui l’ha fatta qualcun altro. Che battute eh….

    2. Scritto da agricolo

      sì perchè è una bella zona per le scampagnate “agricole”

    3. Scritto da ABC

      non sapevo ke la gente di bergamo vuole godersi un parco con annessi: inceneritore, depuratore, paci paciana, spacciatori, prostitute, nutrie ecc. ecc. ke lusso!!!!!!!!! meglio andare a napoli piuttosto…

      1. Scritto da che dollore

        e vacci. Ma soprattutto, restaci. Ce ne faremo una ragione

  18. Scritto da che dolore!

    Siamo in lutto. Due affari che non si sono trovati a condividere….chi troppo vuole… andro a piangere con la samba.

    1. Scritto da pintogroup

      Se ti esprimi in italiano forse capiamo anche noi!!

  19. Scritto da Giovanni

    I privati alla fine non hanno dato questa grande prova di se, alla faccia della superiorità morale. Quello più coerente è stato ancora una volta Tentorio a cui va il nostro grazie di tifosi per averci creduto

  20. Scritto da luis

    Il buon Percassi ha trovato la maniera di uscirne dando la colpa ad altri…. Sono anni che promette stadi, mirabilie a San Pellegrino, polo del lusso ad Azzano, qualcuno ha mai visto niente? chiacchire, sono solo chiacchiere e distintivo…

  21. Scritto da Luca

    Ok dai ora chi fa il presidente dell’Atalanta???

    1. Scritto da gigi

      perchè non vi va + bene ? cambiatelo, trovatene un’altro voi che fate i grandi con i soldi altrui

  22. Scritto da gigi

    ecco una telenovelas finita bene mi spiace per certi commentatori che mi ringraziavano per il mio contributo economico per la realizzazione dell’impianto, ma ero sicuro che, visto gli interpreti, sarebbe finita cosi tank you !

  23. Scritto da L76BG

    HA FATTO BENE.. lasciali tutti nel loro brodo, Cividini e i suoi terreni (e speculazioni), quelli della Grumellina con il loro parco agricolo (o meglio ridicolo) che tra nn molto vedremo cosa diventa (vedere Stezzano e raddoppi 2 torri), Tentorio che sventolava tanto in campagnia elettorale e poi pensava di fare pure il palazzetto con i soldi dell’Atalanta..e di riflesso quindi pure il Bonetti. Quasi quasi me ne anrei pure dal comunale cosi voglio veder chi paga affitto e sistemazioni (pagate dall’Atalanta) magari l’Albinoleffe?! ehehe. A noi popolo atalantino serve solo lo stadio e vedrete lo si farà da soli

    1. Scritto da cittadino

      Meglio cosi. Lo stadio nuovo non serve, quello vecchio basta e avanza cosi come è.Se l’Atalanta se ne andasse dal Brumana meglio ancora.Tifosi, non siamo più nel paleozoico, esiste la tv per vedere le partite, bisognerebbe disincentivare chi va allo stadio,tipo fargli pagare una tassa.A proposito di Albinoleffe…perchè Percassi vuole impedire all’Albinoleffe di usare lo stadio? Attegiamento molto sportivo il suo?

  24. Scritto da stadio in città !!

    Bene. Adesso aventi con la ristrutturazione del vecchio Brumana. Come a Londra, Barcellona, ecc. Stadio in Città, nessun problema con la ZTL e quindi accontentati anche i residenti. Lo stadio deve rimanere in città !!

  25. Scritto da nico

    …mah sarà ma farsi dettare l’agenda esclusivamente dai privati senza svolgere un ruolo di coordinamento forte da parte dell’amministrazione pubblica mi sembra alquanto sconveniente… partendo dal presupposto che le aree dove era prevista l’accademia della guardia di finanza erano già “manomesse” almeno sulla carta perchè non prevedere il solo stadio lì? abbandonare il parco dello sport (e dire che era una boiata pazzesca non sostenibile) e proporre quella specifica area consentirebbe di mantenere gran parte del parco agricolo vincolando la realizzazione dello stadio a quei (pochi) servizi richiesti dal quartiere e a un vero progetto di fruibilità delle aree con trasporto pubblico su ferro

  26. Scritto da Giosuè

    A questo punto manca soltanto la costituzione del “Comitato del no al no di Percassi”…