BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Assemblea del Pd Pace tra Renzi e Bersani Sindaco di Firenze: mi fido

Il Partito democratico si riunisce a Roma per cambiare lo statuto. Due gli argomenti all'ordine del giorno: ''Le modifiche statutarie e le regole di accesso per la partecipazione di candidati del PD alle primarie di coalizione''.

Il Partito democratico si riunisce a Roma per cambiare lo statuto. Due gli argomenti all’ordine del giorno: ”Le modifiche statutarie e le regole di accesso per la partecipazione di candidati del PD alle primarie di coalizione”. E, in secondo luogo, il ”mandato al segretario per la sottoscrizione dell’accordo politico e programmatico tra le forze del campo democratico e progressista e definizione delle regole per le primarie di coalizione” . L’orientamento che sta emergendo è quello di rendere meno stringenti le condizioni di accesso al voto, come Matteo Renzi va chiedendo da tempo. Innanzitutto sulla registrazione preventiva la mediazione potrebbe essere quella di consentirla non in altra sede ma direttamente al gazebo al momento del voto, verrebbe meno la blindatura tra primo e secondo turno, ossia si potrà indifferentemente votare ad entrambi o a uno soltanto, e anche la pubblicità degli elettori potrebbe diventare parziale, ossia accessibile solo agli organi del partito.
Bergamonews vi propone la lunga diretta Twitter direttamente dall’hotel Ergife grazie alla collaborazione di Massimiliano Serra, che commenterà i lavori con interviste ai protagonisti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Ora sperano tutti che vinca Renzi in modo che la destra si risistemi. Perchè per la destra questo momento di dolorosa incertezza ha da passare al più presto perchè insopportabile.
    Scalfarotto rappresenta la “miglior sinistra” quella totalmente venduta alla destra per tutta la vita, sino a raggiungere la massima sistemazione. Renzi pari è, a rovescio.
    Sinistra è una cosa molto, molto seria. Solo i migliori, e non fanno mai carriera.

  2. Scritto da nino cortesi

    E’ certo che Bersani ha fatto bingo. Dopo aver annichilito il Pd ora in tromba permette che venga dilaniato da chiunque voglia. Ma gli italiani non si ribellano al fatto che in Italia non esiste per nulla la politica ma solo un infinito inganno? Che vantaggi hanno da questo.

    1. Scritto da Kepalle

      Quel PD annichilito sarebbe quello che è in tutti i sondaggi di gran lunga il primo partito italiano ? Ma sì, quello democratico che attraverso le primarie consente ai suoi elettori di scegliere il leader e in seguito chi dovrà presentarsi in lista ? Tu Nino cosa scegli ? I grillo , i casaleggio, i “non so chi”, i piffari, i cimadoro, l’ultima volta potevi scegliere anche gli scilipoti, i carrara, i razzi . Tu che primarie fai ? In confidenza , non dirlo a nessuno, tu non scegli una megagalattica e beatissima mazza !

      1. Scritto da nino cortesi

        Ho ascoltato stasera Bersani da Fazio. Megagalattico. strabiliante in una comunicazione operativa, costruttiva, imponente. Peccato che negli ultimi 20 anni abbia fatto una bella mazza. Ed aveva tutti gli assi in mano, ma invece di giocarli li ha stracciati. E’ proprio vero che la realtà arriva prima delle chiacchiere.
        Io in questo momento il mio voto lo dò a Di Pietro, ma sento molta simpatia anche per Grillo che RITENGO L’UNICO CHE VERAMENTE HA LA POSSIBILITA’ DI MANDARLI TUTTI A CASA.
        Ma perchè non ci mettete nome e cognome? Siete proprio i democristiani peggiori.

  3. Scritto da perplesso

    certo che dare la fiducia a di pietro,che sembra il classico opportunista,mi sembra un pò azzardato,specialmente dopo i giochetti che ha fatto per comperarsi gli appartamenti a spese del suo partito

    1. Scritto da Kurt Erdam

      Guardi che ha sbagliato nome,non è Di Pietro, quello che ha comprato gli appartamenti coi soldi di partito si chiama Fiorito ed è del PDL (e a differenza di Di Pietro è stato anche messo agli arresti perché queste non sono palle dei seguaci di berlusconi,come lei,ma sono fatti provati)come quell’altro che si chiama Scaiola che,invece,l’appartamento non ha ancora capito chi glielo ha pagato.Invece formigoni,che è anche lui del PDL,le vacanze le ha fatte alla grande e chi le ha pagate si sa.Mi creda giovanotto cerchi di informarsi meglio perché i giornalini di regime (che hanno anche cercato di far passare Prodi per agente del KGB)raccontano solo stupidaggini a cui crede solo la gente come lei

    2. Scritto da gigi

      alla fine mi pare che ci sia stato molto fumo e poco arrosto. sinceramente non ricordo e mi fido della magistratura, nel bene e nel male solo la magistratura che ha le carte in mano, mi fido + della magistratura che non di certi giornalisti i quali sono al servizio di qualcuno per disinformare, denigrare e mentendo.Basta vedere casi + eclatanti libero e il giornale che non sono quotidiani ma organi di disinformazione. Non per nulla un direttore è stato condannato e speriamo che lo mandino in galera. Lavitola che passa notizie false e costruite ecc ecc e mi chiedo, ma questi cialtroni perchè non li mandiamo a vita nelle galere della Guyana ?

  4. Scritto da ANTONIO

    ANCORA ED ANCORA CHIACCHIERE DA VECCHI DINOSAURI CHE PROVANO LA METAMORFOSI PER USCIRE DALLA PORTA ED ENTRARE DALLLA FINESTRA.
    BASTA RIBOLLITE E’ ORA DI PENSARE NUOVO E NON RICICLARE CHI PENSA SOLO AD ELEZIONI POLTRONE SOLDI DONNE AUTO VILLE MENTRE IL POPOLO CHE LI MANTIENE
    VIENE TRATTATO DA SUDDITO …SPUDORATI

    1. Scritto da Zufolo

      Guarda che quelli che pensano solo a soldi , donne, ville e poltrone sono quelli per i quali votavi prima tu , e non era certo il PD. Ad ognuno il suo.

  5. Scritto da nino cortesi

    Si sapeva già, basta aprire un occhio ed un orecchio, che era pace fra Bersani e Renzi, ma anche fra loro due e Casini, e Fini, e Berlusconi/Angelino. Tutti insieme contro Grillo/Di Pietro. Purtroppo la grande armata farlocca di imbonitori da strapazzo perderà rovinosamente grazie alla ammirevole controparte Grillo/Di Pietro che sarà, per la prima volta negli ultimi 50 anni, ben sostenuta dall’apporto del 40% del corpo elettorale che non andava più a votare. L’Italia pulita strapazza quella adusa a pescare nel torbido ed a menare il can (italiani) per l’aia.

    1. Scritto da Cotiche&Fagioli

      Nino, alla sera stai più leggero.

  6. Scritto da Mario

    Se sei un ex allora devi anche dirci che scelta hai fatto o te ne stai alla finestra che è la cosa più facile e comoda di questo mondo.

    1. Scritto da Nino Fraccica

      E’ un ex di tutto

    2. Scritto da LèSemperlù

      Ma è sempre lui, comincia per N e finisce con “ino” . Non scrive d’altro, vuole la fusione fredda tra Grillo e DiPietro, non oso pensare alle conseguenze ……

      1. Scritto da ex

        sinceramente non so a chi ti riferisci mi firmo ex ma in realtà sono gigi ciao …………..e salutami nino

    3. Scritto da ex

      aspetto le elezioni e darò il mio voto a m5s o italia dei valori o a una forza (acnhe talebana ) che mi garantisca la tolleranza zero contro la corruzione, la galera per gli evasori, la radiazione dei medici che danno false invalidità, la radiazione e la galera di quei medici tipo la clinica santa rita, ecc ecc

  7. Scritto da ex

    da ex sono sempre più convinto di aver lasciato quest’accozzaglia di personaggi che non hanno nulla della sinistra, anche quando erano al governo nulla hanno fatto per noi lavoratori, lotta all’evasione, conflitto d’interesse, contenimento delle spese, pertanto andate avanti cosi che vi siete dimostrati ridicoli anche all’opposizione e se anche vincerete le elezioni è solo perchè il pdl e la lega sono caduti, non vincerete per merito vostro, solitamente chi si ciba degli avanzi non sono gli avvoltoi ? che nulla fanno e aspettano ?

    1. Scritto da il polemico

      grande!!!!si cambiano le regole,ma i personaggi che si candidano sono sempre il soliti riciclati,hanno gia avuto modo di vincere le elezioni e di non avere la fiducia degli elettori la volta dopo,ma imperterriti si ricandidano dicendo che con loro si andrà meglio,come se non avessero già avuto modo di dimostrarlo..,dimenticavo,la situazione attuale dell’immobile e fallimentare,almeno per l’economia che è praticamente crollata dal suo insediamento,del governo monti è grazie a loro che auspicavano il cambiamento,senza però dire che era in negativo….vabbè

      1. Scritto da Trotetti

        E se lo dice un fedelissimo di lega-pdl è una garanzia !

      2. Scritto da ChePena

        Che palle di voi ex-pdl-leghisti distrutti dall’ignominia . Avete fatto morire l’italia ma bla-bla-bla irrefrenabili per dimostrare che sono tutti uguali . E invece no, questo disastro economico e morale lo avete fatto VOI che avete governato mettendo uomini indecenti ovunque e facendo scempio di ogni cosa. Lascia stare le persone perbene , di desolazione ne avete fatta abbastanza !

    2. Scritto da roberta

      Se hai lasciato, allora perchè continui a commentare, a domandare, a ronzare intorno? Vai per la tua strada e buona fortuna. Ricordi tanto quei personaggi che lasciano la fidanzata ma poi ogni 3×2 le mandano un sms per chiederle come sta o per rinfacciarle qualcosa.

      1. Scritto da ex

        diciamo che mi sono sentito tradito o cornuto pertanto un pò di rancore è lecito

        1. Scritto da Arsenio

          Cos’è , non ti han dato la cadrega che pretendevi ?