BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lo storico Roberto Chiarini racconta Antonio Locatelli a Brembate Sopra

Le letture in biblioteca del ciclo Il Futuro della Memoria partono venerdì 5 ottobre a Brembate di Sopra con la presenza dello storico Roberto Chiarini che racconta la controversa figura del bergamasco Antonio Locatelli.

Letture in biblioteca. Si inizia venerdì 5 ottobre alle 20.45 alla biblioteca comunale di Brembate Sopra con lo storico Roberto Charini, che presenterà il suo ultimo volume Una vita in volo. Prima biografia critica dedicata al bergamasco Antonio Locatelli, una delle figure più note e complesse della prima metà del Novecento italiano.

Scritta con rigore scientifico la biografia scritta da Roberto Chiarini ha soprattutto il merito di aver sottratto la figura di Antonio Locatelli dalle troppo polemiche fiorite intorno alla sua persona per restituirlo al suo tempo e al contesto nel quale fu chiamato ad operare, senza più timore delle luci e delle ombre che lo hanno a lungo circondato. L’incontro è organizzato in collaborazione con il Comune e la Biblioteca di Brembate di Sopra e l’ingresso è libero.

Il ciclo Letture in biblioteca ottobre-novembre 2012 vedrà la partecipazione di diversi importanti autori e storici: Maurizio Maggiani, Mimmo Franzinelli, Furio Biagini, David Bidussa, Angelo Bendotti, Elisabetta Ruffini e Anna Pezzica, ospiti a loro volta delle otto biblioteche comunali di Almenno San Bartolomeo, Brembate, Brembate di Sopra, Filago, Ponte San Pietro, Sorisole, Suisio e Verdellino.

Venerdì 12 ottobre al Centro civico di Petosino a Sorisole, Angelo Bendotti, Presidente dell’ISREC di Bergamo, Istituto Bergamasco per la Storia della Resistenza e dell’età contemporanea, condurrà il pubblico in un viaggio, quello della storia della Resistenza, attraverso il mondo dei racconti e dei romanzi di Beppe Fenoglio.

Venerdì 19 ottobre, allo Spazio Polifunzionale di Filago, Anna Pezzica offrirà uno sguardo diverso sulla storia italiana della prima metà del Novecento, proponendo una serata di incontro con i poeti che hanno toccato le grandi problematiche del vivere umano, della libertà contro la dittatura, dell’orrore delle due guerre mondiali.

Lo scrittore e giornalista Maurizio Maggiani sarà invece ospite della Biblioteca comunale Don Milani di Verdellino sabato 27 ottobre, dove racconterà cosa abbia significato Resistenza per la sua famiglia e cosa significhi per lui oggi.

La seconda tranche occuperà l’intero mese di novembre.  Tutti gli incontri iniziano alle ore 20.45 e sono a ingresso libero.

www.ilfuturodellamemoria.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.