BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Indicazioni caotiche La direzione ora faccia chiarezza sul trasloco”

La Rsu degli Ospedali Riuniti di Bergamo esprime le sue perplessità sulla conduzione del trasloco verso il nuovo ospedale, chiedendo alla direzione una nota ufficiale con i dettagli dell'operazione.

Più informazioni su

La Rsu degli Ospedali Riuniti di Bergamo, con una lettera indirizzata agli organi di stampa, esprime le sue perplessità sulla conduzione del trasloco verso il nuovo ospedale, chiedendo alla direzione una nota ufficiale con i dettagli dell’operazione.

Ecco la lettera integrale.

 

La Rsu degli Ospedali Riuniti di Bergamo esprime forti perplessità per come la Direzione Aziendale sta conducendo il trasloco verso il nuovo ospedale.

Le indicazioni fino ad oggi fornite dai vari organismi aziendali sono tra di loro contraddittorie e caotiche, lasciando i lavoratori nel caos e nel disagio più totale. Pertanto si chiede che la Direzione si esprima al più presto con una nota ufficiale che disciplini dettagliatamente tutta l’operazione del trasloco, dalla fruizione delle ferie all’organizzazione delle singole Unità Operative, con date e tempi precisi. Qualora non giunga una precisa risposta ufficiale alla data del 9/10/12, la RSU si riserva di assumere tutte quelle iniziative che considera necessarie per poter sbloccare tale situazione.

E’ comunque intenzione da parte della RSU indire sull’argomento un’assemblea sindacale in orario di lavoro per mercoledì 17 ottobre 2012.

La RSU e, all’unanimità, tutte le sigle sindacali presenti nell’Azienda Ospedaliera “Ospedali Riuniti di Bergamo” (CGIL, CISL, UIL, NURSIND, USB, FIALS, FSI)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Tuditanus

    Non sarebbe meglio se, invece di chiedere notizie circa il trasloco, si avesse il coraggio di chiedere conferme circa la stabilità strutturale nel tempo della cosiddetta nuova struttura? Mai come in questo caso è valido l’antico detto: chi lascia la via vecchia per la nuova sa quelche perde, ma non quel che trova.

  2. Scritto da Rudy72

    Speriamo di avere notizie certe dalla Direzione Generale visto che noi dipendenti apprendiamo magagne e rinvii del trasloco solo tramite mezzi di stampa.